Anno 6°

giovedì, 25 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Cure palliative, aggiornata e potenziata la rete regionale

giovedì, 6 dicembre 2018, 10:26

La Toscana aggiorna e potenzia la rete regionale delle cure palliative. Lo fa con una delibera presentata in giunta dall'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi e approvata nel corso dell'ultima seduta. Un delibera che fa parte dei primi indirizzi attuativi in tema di DAT, le Disposizioni anticipate di trattamento, e pianificazione delle cure.

"La Toscana è stata tra le prime Regioni che hanno dato corso alla legge nazionale sul biotestamento - commenta l'assessore Saccardi - Noi abbiamo voluto però inserirla in un quadro più complessivo delle cure del fine vita, perché riteniamo che il sistema sanitario, anche laddove non possa curare, debba però prendersi cura della persona fino all'ultimo momento di vita. La delibera che abbiamo approvato lunedì scorso fa parte di questo percorso complessivo di aiuto, sostegno e accompagnamento al paziente nell'ultima parte della sua vita".

Secondo le indicazioni della delibera, la Rete regionale delle cure pallaitive dovrà prevedere un Responsabile della rete stessa, un Comitato strategico regionale, una sottorete operativa per ciascuna area vasta. Dovranno essere individuate tutte le azioni necessarie al potenziamento e alla qualificazione dei servizi della rete. Dovranno essere adottate iniziative formative in tema di cure palliative, rivolte a tutto il personale sanitario. Le tre Università della Toscana dovranno essere coinvolte anche nella fase della formazione pre-laurea di tutte le professioni sanitarie. Dovranno essere definiti degli indicatori di esito, in aggiunta agli indicatori Lea (Livelli essenziali di assistenza), per monitorare il funzionamento della rete.

Inoltre, nel piano di attività 2018-2019 del Comitato strategico regionale delle cure palliative dovranno essere inserite le attività necessarie al potenziamento, alla funzionalità e all'efficienza dei servizi della rete delle cure palliative: la revisione dello stato dell'arte della Rete dei servizi. Quindi la definizione di un piano di adeguamento che includa: le azioni individuate dalle aziende sanitarie per l'incremento del numero di posti letto hospice, fino al raggiungimento degli standard previsti per l'accesso ai fondi integrativi dello Stato atti a garantire i livelli essenziali di assistenza; le azioni individuate dalle aziende sanitarie per garantire l'assegnazione di personale.

Le cure di fine vita in Toscana

L'Ars, Agenzia regionale di sanità, ha condotto uno studio su "La qualità dell'assistenza nelle cure di fine vita", nel quale ha focalizzato l'attenzione sulle cure erogate nell'ultimo anno di vita a pazienti con una storia clinica di tumore, malattia cronica, o entrambe. Secondo i risultati dello studio, in Toscana la situazione delle cure di fine vita resta "ospedale-centrica": nell'ultimo mese di vita più di un terzo dei pazienti ha effettuato almeno un accesso al pronto soccorso e la grande maggioranza (75%) ha effettuato almeno un ricovero in reparto per acuti; il decesso è avvenuto in ospedale nel 45,5% dei casi.

L'8% dei soggetti ha fatto ricorso all'hospice nell'ultimo mese di vita, con percentuali altamente differenti a seconda della condizione clinica: 17% nel caso dei tumori, solo l'1% tra i pazienti con malattia cronica. Tra i pazienti deceduti che hanno fatto ricorso all'hospice, il 50% lo ha fatto solo nell'ultima settimana di vita, mentre prima dell'ultimo mese di vita questo è accaduto solo nel 13% dei casi.

A fronte di questa realtà che vede le cure di pazienti molto anziani affetti da cronicità in fase avanzata ancora troppo centrate sull'ospedale, e quindi su trattamenti ad alto livello di intensività e invasività, in realtà i desideri della maggior parte dei pazienti e delle loro famiglie vanno nella direzione opposta. E' necessario quindi passare da un sistema che si ostina a "curare" le disease, le malattie, indipendentemente dalla fase più o meno avanzata in cui si trovano, ad uno che "si prenda cura" delle illness e delle sickness, cioè del vissuto dei malati e delle loro famiglie e dei loro bisogni.


yachting


ughi


il Panda


alfrun


autotecnica


primomaggio


luccafilfestival


cameracommercio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


giovedì, 25 aprile 2019, 12:07

Venerdì la pizzica al CRO di Pietrasanta

Appuntamento al Cro di Pietrasanta venerdì 26 aprile alle 21 e 30. Un dopocena in musica davvero pieno dell'energia del Mediterraneo. Sarà quasi impossibile stare fermi! Pizziche, tarantelle e tammurriate. Marco Marchi, fisarmonica e chitarra, Romeo Bonini Chitarra, voce e tamburello, Zelda Santi, tamburelli e tammorre, Grazia Candeloro, ballo.


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:33

Massarosa Domani sceglie il 25 Aprile per rendere noti i candidati della propria lista

Massarosa Domani sceglie il 25 Aprile per rendere noti i candidati della propria lista che sarà composta da 10 donne e 6 uomini: Primetta Bertolozzi, Dirigente scolastica 64 anni Roberto Baccelli, Insegnante, 57 anni Patrizia Baldi, Insegnante, 71 anni Romina Bramanti, Scrittrice, 42 anni Alessio Ceciarini, Agente di commercio 54...


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:12

M5S Massarosa: "Disponibili all'incontro, ci rammarichiamo che sia stato chiesto un “contributo di 100 euro per una sala già attrezzata"

Il consigliere comunale portavoce del Movimento Cinque Stelle Massarosa e candidato sindaco Vasco Merciadri è stato invitato ad un confronto politico con gli altri candidati del 9 maggio a Massarosa presso il Teatro Manzoni. "Premesso che siamo ampiamente disponibili a questo ed altri confronti con i candidati sindaco al fine...


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:07

USL Toscana nord ovest, chiusi gli uffici dei centri direzionali per il "ponte" del 25 aprile

In occasione del “ponte” per la festività del 25 aprile alcuni servizi dell’Azienda USL Toscana nord ovest modificheranno i loro orari al pubblico. In particolare venerdì 26 aprile rimarranno chiusi gli uffici dei centri direzionali di Massa Carrara, Viareggio, Lucca, Pisa e Livorno e gli altri servizi che abitualmente osservano il turno...


mercoledì, 24 aprile 2019, 14:37

Pietrasanta: strade pericolose a Focette, via dossi naturali e nuovo asfalto tra via Mameli-via Cipro

Strade pericolose a Focette. In corso l'intervento di rimozione delle radici e del ripristino del manto stradale tra via Mameli e via Cipro. Il periodo festivo non ha interrotto il piano di interventi programmato dall'amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti che sta toccando, in queste ore, uno degli incroci della frazione di Marina...


mercoledì, 24 aprile 2019, 13:52

Camaiore: pubblicato il bando “pacchetto scuola” per l'anno scolastico 2019-20

E’ stato pubblicato il bando “Pacchetto scuola per l’anno scolastico 2019/20” indetto dalla Regione Toscana e dal Comune di Camaiore per il sostegno al diritto allo studio. Il bando è finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (servizi, libri e altro materiale) di studenti appartenenti a nuclei...


mercoledì, 24 aprile 2019, 12:31

Festa della Liberazione a Pietrasanta, tante cerimonie in città per 74^ ricorrenza

Festa della Liberazione a Pietrasanta. L'amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti celebra il 74esimo anniversario della fine della seconda guerra mondiale e dell'occupazione tedesca con una serie di iniziative solenni in programma giovedì 25 aprile. La prima delle quattro corone sarà deposta al Monumento ai Caduti, in Piazza Statuto (ore 9.30).


mercoledì, 24 aprile 2019, 12:09

Assemblea "Fridays For Future Versilia" alla Croce Verde di Viareggio

Lunedì 29 aprile dalle 17.30 alle 19.30, presso la Croce Verde di Viareggio, si terrà l'assemblea di Fridays For Future Versilia in cui si affronterà l'organizzazione della giornata mondiale di mobilitazione del 24 maggio prossimo. Giovani e meno giovani sono i benvenuti.


mercoledì, 24 aprile 2019, 11:25

L'onorevole Castaldo (M5S) in Lunigiana e a Massarosa

Venerdì 26 aprile il vicepresidente del parlamento europeo e candidato del Movimento 5 Stelle alle elezioni europee 2019 Fabio Massimo Castaldo visiterà i seguenti luoghi:


martedì, 23 aprile 2019, 16:48

Lago Massaciuccoli in battello per tutti con il M5S

Venerdì 26 aprile dalle ore 17,30 alle 19,30 Giornata Europea per il Lago di Massaciuccoli e l'Oasi LIPU che ricevono la visita di Fabio Massimo Castaldo, portavoce parlamentare europeo del Movimento 5 Stelle.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio