Anno 6°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

"Il Pd la smetta di proporre Mauro Moretti per qualsiasi ruolo deve scontare la sua pena"

martedì, 15 ottobre 2019, 16:46

Repubblica Viareggina commenta la possibilità che Mauro Moretti possa avere un qualunque ruolo assegnato dal ministero delle infrastrutture e trasporti. Il gruppo politico di Repubblica Viareggina non si capacita del fatto che ogni volta che il Partito democratico vada al governo il nome di Mauro Moretti venga menzionato, nonostante che l'interessato sia stato condannato a sette anni di prigione dopo la strage di Viareggio. 

"E' mai possibile che ogni volta che il Pd torna al governo  il nome di Mauro Moretti, condannato, sia in primo grado che in appello, per la strage di Viareggio torni sempre papabile per qualche ruolo? Sarebbe ora che il gruppo dirigente politico del Pd mettesse una croce per sempre su questo condannato che ha sulla coscienza la vita di trentadue persone innocenti. Cosa ci vuole perché questo partito capisca che il nome di Mauro Moretti è bruciato politicamente, per sempre, perché ci sono persone che per colpa delle sue logiche di profitto sono bruciate veramente?".

Vedere il nome di Mauro Moretti apre ogni volta una ferita sia nei familiari, che hanno richiesto ai condannati di rinunciare alla cassazione, che nella città di Viareggio dopo 10 anni da quella tremenda notte di giugno.

"A meno che non sia una manovra del Pd per rimetterlo in sella in prossimità della cassazione - continua Repubblica Viareggina - dato che basterebbe avere un po' di memoria e di dignità per evitare ogni volta di riaprire una ferita nel cuore dei familiari delle vittime e di tutta la città di Viareggio. Mauro Moretti deve scontare sette anni di prigione altro che scaldare nuove poltrone. Si è già arricchito fin troppo con gli incarichi che ha ricoperto. Noi siamo stanchi di sentire ancora il suo nome affiancato a qualche ruolo di responsabilità. Siamo disgustati e lo vogliamo dire con la massima chiarezza: Mauro Moretti deve pensare solo a scontare la sua pena una volta che la cassazione l'avrà confermata."


il Panda


maxibazar


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


cameracommercio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


giovedì, 21 novembre 2019, 09:57

Al cimitero comunale di Viareggio l'omaggio a Manfredo Bertini

Domenica  24 novembre, nel 75° dal suo estremo sacrificio, la sezione ANPI di Viareggio insieme al comitato provinciale invitano la città a rendere omaggio alla medaglia d'oro al valore militare Manfredo Bertini, tra i primi animatori della resistenza partigiana in Toscana.Mente vivace, figlio del maestro Nicola, trasferitosi a Viareggio nel...


mercoledì, 20 novembre 2019, 18:52

A Pietrasanta la cerimonia di chiusura ufficiale della Francigena Tuscany Marathon 2019

Venerdì 22 novembre alle 21 presso l'auditorium delle Scuole Pascoli a Pietrasanta (via Garibaldi, 72 Porta a Lucca) si svolgerà la cerimonia di chiusura ufficiale della Francigena Tuscany Marathon 2019 con la proiezione del video ufficiale dell'evento e la consegna delle donazioni alle associazioni selezionate.


mercoledì, 20 novembre 2019, 18:39

Giornata Mondiale Unesco dell'Olivo: iniziative Slow Food

Martedì 26 novembre alle 15,30 Giornata Mondiale Unesco dell'Olivo. La condotta Terre medicee e Apuane di Slow Food organizza in collaborazione con il comune di Seravezza questa giornata dedicata all'importanza dell'Olivo nella Cultura e nella Storia dell'Umanità.


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:43

'Autostrada dell'acqua', interrogazione in aula

Un'interrogazione in merito alla crisi idrica in Toscana e al progetto dell'"autostrada dell'acqua" è stata presentata dai consiglieri regionali Monica Pecori (Gruppo Misto-Tpt) e Tommaso Fattori (Sì-Toscana a Sinistra). Nell'atto si ricorda che l'assessore regionale all'Ambiente, Federica Fratoni, aveva garantito che una risposta strutturale al problema della crisi idrica sarebbe...


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:33

Fondazione Crl, al via il primo bando per progetti e attività culturali

Prende il via da domani, giovedì, il primo bando che la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha emesso per il 2020. Il bando, dedicato al sostegno di progetti e attività culturali, resterà aperto fino al 30 dicembre prossimo ed è finalizzato alla concessione di contributi sia per il sostegno all’attività ordinaria che...


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:30

Gaia incontra gli utenti del Pollino

Nuovo incontro di GAIA S.p.A. con gli abitanti della località Pollino a Pietrasanta. Gli utenti sono stati accolti ieri nella sede del Gestore dai membri del Consiglio di Amministrazione della Società per approfondire il tema dei rimborsi in bolletta nella loro zona di residenza, in seguito alla vicenda tallio.


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:27

Massarosa, la minoranza: "Il solito disco rotto sulle asserite difficoltà di bilancio"

I gruppi consiliari PD (Rosi, Barsotti) Sinistra Comune (Natali) Massarosa Futuro (Mauro) e Massarosa Domani (Simonetti) replicano alle affermazioni dei consiglieri Garibaldi e Dati su scuola di Quiesa.


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:19

Il lato oscuro dei social network: se ne parla sabato pomeriggio alla Casa dei Giovani

Seconda conferenza del ciclo promosso dal Circolo culturale "Sirio Giannini" alla Casa dei Giovani di Querceta sui temi dell'attualità. Sabato 23 novembre alle ore 17:00 (ingresso libero) si parla del lato oscuro dei social network. L'incontro è a cura di Maurizio Tesconi, ricercatore dell'Istituto di Informatica e Telematica del CNR e responsabile...


mercoledì, 20 novembre 2019, 14:08

Massarosa aderisce alla Festa dell'Albero: 12 nuovi alberelli nel parco di Nassirya

Massarosa aderisce alla Festa dell'Albero, la ricorrenza istituita da LegaAmbiente. Ogni anno il 21 novembre si celebrano gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita: assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico.


mercoledì, 20 novembre 2019, 14:07

Uno spettacolo teatrale per celebrare la Giornata contro la violenza sulle donne al teatro Manzoni venerdì 22 novembre

La storia di una donna che, dopo aver subito maltrattamenti e violenze durante tutta la sua esperienza matrimoniale, riprende in mano la sua vita e la sua dignità. Si intitola "Ti parlo di me!" lo spettacolo in scena venerdì 22 novembre alle ore 21.30 al teatro Vittoria Manzoni di Massarosa.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

larini