outletsport1

Anno 6°

domenica, 20 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Nubifragi d'estate, la Regione stanzia un milione e mezzo di euro per Firenze, Lucca e Grosseto

martedì, 8 ottobre 2019, 18:40

Dopo i nubifragi che a fine luglio si erano abbattuti sulla Toscana il Consiglio dei ministri aveva riconosciuto, a settembre, lo stato di emergenza nazionale per le province di Arezzo e Siena ma non per la città metropolitana di Firenze né per Grosseto e Lucca. La giunta regionale presenterà però un emendamento alla seconda variazione di bilancio, in discussione in consiglio regionale, per un milione e 500 mila euro in modo da venire incontro ai privati e alle aziende che hanno subito danni e che non troveranno risposta nelle risorse statali.

L'annuncia l'assessore al bilancio della Regione Toscana, Vittorio Bugli, durante una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati. "Useremo le risorse utilizzando gli stessi criteri statali applicati per Arezzo e Siena, in modo da trattare tutta la Toscana allo stesso modo" spiega. Intanto il dipartimento nazionale di protezione civile e gli uffici regionali stanno mettendo a punto l'ordinanza che individua Enrico Rossi quale commissario straordinario per la ricostruzione. Le prime risorse stanziate dallo Stato e da distribuire sono pari a 500 mila euro. "Appena definito il tutto convocherò i territori per attivare, senza indugio, le misure previste nello stato di emergenza nazionale" fa sapere Rossi.

"Il mancato riconoscimento dello stato di emergenza nazionale anche per la città metropolitana di Firenze, per Grosseto e per Lucca ci ha costretto a individuare nuove misure e nuove procedure - sottolinea l'assessore all'ambiente, Federica Fratoni - Ma anche in una situazione così complessa abbiamo saputo dare risposta alle esigenze di tutti i territori". "Il lavoro - aggiunge assieme all'assessore Bugli - non finisce qui: vogliamo infatti cercare di accorciare i tempi del censimento dei danni e l'erogazione delle risorse, che, per quelle provenienti dallo Stato, sappiamo essere purtroppo lunghi".

I nubifragi del 27 e 28 luglio avevano interessato l'aretino, il senese, nel territorio della città metropolitana di Firenze la zona in particolare dell'empolese, di Certaldo e di Gambassi, ma anche, se pur con entità più lievi, il grossetano e lucchese. Quarantasei alla fine, in cinque province, erano stati i territori comunali coinvolti. Il 29 luglio il presidente della giunta ha dichiarato per tutti lo stato di emergenza regionale e il 5 agosto sono state stanziate sempre da parte della Regione le prime risorse per far fronte all'emergenza, pari a un milione e 900 mila euro. Ultimata la stima dei danni sulla base dei dati forniti da Comuni, Province e associazioni di categoria, è stato richiesto lo stato di emergenza nazionale.

I danni e le stime
Complessivamente ammontano a 3 milioni le spese di somma urgenza rilevate, ovvero gli interventi necessari a ripristinare le situazioni di sicurezza: 2 milioni e 235 mila euro riguardano Arezzo e Siena e 700 mila i territori della città metropolitana di Firenze e delle province di Grosseto e di Lucca. A questi si sommano gli interventi per ridurre i rischi futuri.

I danni a negozi, alberghi ed imprese produttive sono stati invece stimati per tutta la Toscana in 7 milioni di euro. La ricognizione è stata fatta attraverso le associazioni di categoria: 4 milioni e 200 mila euro nell'aretino e nel senese ed altri 2 milioni e 700 mila per i territori dell'empolesi, di Gambassi e Certaldo. Da subito la giunta si era attivata concedere prestiti attraverso il microcredito (fino a 20 mila euro da rimborsare in dieci anni senza interessi) e per garantire finanziamenti agevolati alle attività produttive attraverso Fidi Toscana, la finanziaria di cui la Regione è socia di maggioranza relativa.

Per le perdite subite dai privati si è deciso di attendere la definizione dello stato di emergenza nazionale,, dichiarato il 19 settembre (ma che riguarda solo Arezzo e Siena), in modo da applicare nelle stime criteri univoci a quelli statali. Quanto alle imprese agricole, la Regione attende la risposta da parte del Governo e del Ministero sulla richiesta di stato di calamità naturale. Ad agosto le perdite stimate dalle aziende ammontavano a 24 milioni di euro: 14 milioni ad Arezzo ed altri dieci dal senese e l'Amiata grossetana fino ai comuni vitivinicoli di Montaione, Montespertoli e Castelfiorentino nell'empolese e Valdelsa.

 


vino


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


prenota_spazio


il Panda


prenota_spazio


cameracommercio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


sabato, 19 ottobre 2019, 18:55

Si è tenuta l'assemblea territoriale versiliese di Articolo Uno

Nei giorni scorsi si è tenuta l'assemblea territoriale versiliese di Articolo Uno in preparazione del primo congresso regionale del partito che si svolgerà a Firenze il 27 ottobre."Nella riunione - si legge nella nota - si è svolta un'ampia ed articolata discussione sugli scenari nazionale, regionale e locale e sul...


sabato, 19 ottobre 2019, 15:34

Plastica, Romagnoli (Confindustria) risponde a Ridolfi (Consorzio)

"Ho letto con attenzione e in gran parte apprezzato il commento del presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord Ismaele Ridolfi al nostro comunicato stampa sul tema della tassazione della plastica. Le sue considerazioni mi danno l'occasione per puntualizzare meglio alcuni aspetti della questione, la cui importanza mi pare meriti un'informazione...


sabato, 19 ottobre 2019, 13:41

Forte dei Marmi, modifiche alla disciplina viabilistica in zona Caranna

In occasione della Cerimonia di Commemorazione della Strage di Querceta in località Caranna, la polizia municipale ha istituito una modifica alla disciplina viabilistica per martedì 22 ottobre dalle ore 8.00 fino al termine della celebrazione.


sabato, 19 ottobre 2019, 10:44

Raccolta fondi per l'assemblea antirazzista di Vicofaro

Il Gruppo “Porti Aperti” di Viareggio esprime solidarietà a don Biancalani, parroco di Vicofaro, che nei giorni scorsi ha subito un altro attacco razzista. "Dopo le minacce di Forza Nuova e dell'ex Ministro Matteo Salvini - si legge nella nota -, i ragazzi ospiti della parrocchia hanno trovato sul sagrato...


sabato, 19 ottobre 2019, 10:24

Libri donati in memoria dell'insegnante Gloria Giannecchini

Libri donati in memoria dell'insegnante Gloria Giannecchini. "Ci preme ringraziare Daniela Santucci e Liana Gemignani che in memoria dell'amica Gloria Giannecchini, a quasi due anni dalla scomparsa, hanno voluto donare alcuni libri e riviste alla biblioteca popolare "Dada Media Book" ubicata presso il Cantiere Sociale Versiliese, in via Belluomini al...


sabato, 19 ottobre 2019, 09:24

Via Casavecchia a Bozzano torna a senso unico

Via Casavecchia a Bozzano torna a senso unico. Con l'avvio della raccolta differenziata nella frazione infatti, essendo stata elimitata l'isola ecologica che si trovava in zona stadio, non esiste più la necessità dei mezzi Ersu di dover transitare in senso contrario.


sabato, 19 ottobre 2019, 09:24

Orticoltura e floricoltura, un corso gratuito per migliorare la gestione dell'attività in Versilia

Dal bilancio al business plan passando per i mezzi di supporto allo sviluppo dell'impresa (credito), il rapporto con il clienti ed il marketing: un corso gratuito di Coldiretti spiega a chi vuole aprire un'impresa agricola nel settore dell'orticoltura e florovivaismo ma anche ai neo imprenditori, ed imprenditori già con esperienza, nozioni e strumenti fondamentali per la conduzione ottimale...


venerdì, 18 ottobre 2019, 20:08

Cade di bicicletta e si procura un trauma cranico

Nel pomeriggio un uomo di 79 anni, iniziali G.P., è cascato di bicicletta all'altezza del sottopassaggio della stazione di Torre del Lago. L'uomo, che secondo le prime ricostruzioni avrebbe fatto tutto da solo, nella caduta si è procurato un trauma cranico grave.


venerdì, 18 ottobre 2019, 19:29

A Viareggio la nona selezione di Miss Mondo Toscana

Domani (sabato 19 ottobre) si terrà, presso la discoteca Moxie di Viareggio in Darsena, la nona selezione di Miss Mondo Toscana. Alle 21 saranno presenti in giuria personaggi dello spettacolo come in settimana scorsa dove la fascia come finalista regionale è stata assegnata a Marica Guerriello di Grosseto.


venerdì, 18 ottobre 2019, 17:13

Il compleanno di Milziade Caprili sarà festeggiato alla Croce Verde con la consegna di borse di studio

Per il compleanno di Milziade Caprili (era nato il 24 ottobre 1948, è scomparso oltre sei anni fa), la Biblioteca Caprili, che ogni anno organizza un’iniziativa particolare per celebrare la ricorrenza, questa volta ha deciso di unire le forze con l’Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

pitagora