Anno 6°

sabato, 4 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Al cimitero comunale di Viareggio l'omaggio a Manfredo Bertini

giovedì, 21 novembre 2019, 09:57

Domenica  24 novembre, nel 75° dal suo estremo sacrificio, la sezione ANPI di Viareggio insieme al comitato provinciale invitano la città a rendere omaggio alla medaglia d'oro al valore militare Manfredo Bertini, tra i primi animatori della resistenza partigiana in Toscana.

Mente vivace, figlio del maestro Nicola, trasferitosi a Viareggio nel 1923 in seguito alla persecuzione fascista, aveva studiato al liceo classico Carducci (fucina di futuri partigiani con il professor Del Freo) e si era iscritto a Giurisprudenza ma, trascurando i codici aveva preferito frequentare gli studi cinematografici Pisorno a Tirrenia dove in pochi anni si era imposto come geniale operatore alla macchina e direttore della fotografia.

Come scrisse Leonardo Di Giorgio "La sera del 9 settembre 1943 i tedeschi occuparono militarmente la nostra città. Manfredo Bertini comprese la vera realtà del momento, non si fece illusioni sulla breve durata dell'occupazione: concepì un ardito disegno: inviare un messo agli alleati, entrare in possesso di una radio trasmittente, dare alle future organizzazioni partigiane la possibilità di combattere per la libertà d'Italia." La cognata Vera Vassalle -una delle quattro donne decorate in vita con la MOVM- traversò le linee, convinse gli alleati che in Versilia c'erano patrioti che avrebbero fornito un valido contributo alla loro avanzata, e riuscì - a rischio della vita - a portare a Viareggio la radio trasmittente. Iniziò allora tra mille difficoltà la frenetica attività di Radio Rosa.

Famosa la sua frase "per chi non crede" (ironica verso lo scetticismo di molti) trasmessa da Radio Londra per annunciare il primo aviolancio presso la Foce di Mosceta. Grazie a Radio Rosa furono trasmessi più di trecento messaggi con preziose informazioni di carattere militare ed effettuati sessantacinque lanci a favore delle formazioni partigiane della Toscana. Nel giugno del 1944 Bertini con l'inseparabile Gaetano De Stefanis raggiunse l'Italia liberata ed entrò ufficialmente nel servizio informazioni (OSS) con il nome di battaglia Maber. Così nei primi giorni di agosto fu paracadutato nel piacentino dove si appoggiò alla Divisione Piacenza di Giustizia e Libertà. Anche qui riuscì ad inviare centinaia di messaggi ed ottenere numerosi lanci. Alla fine di novembre i tedeschi iniziarono un massiccio rastrellamento e Maber dopo due giorni di marcia, stremato per i postumi di una ferita, sapendo che i compagni non l'avrebbero mai abbandonato, il 24 novembre decise di togliersi la vita. Prima aveva scritto due lettere, una al comandante della Piacenza ed una al figlio: "sono costretto a fare quello che sono in procinto di compiere, per consentire agli altri componenti la missione di mettersi in salvo e continuare il lavoro...Giuro di fronte a Dio che la mia di stanotte non é una fuga e questo desidero sappia mio figlio". Uscì dal rifugio e (Mario Tobino, Il clandestino) "Staccò dal fianco una bomba a tempo, con i denti strappò il cintolino, dieci secondi e se l'avvicinò al viso".

Alle ore 11 ritrovo presso l'ingresso del cimitero comunale poi ci recheremo alla tomba del nostro illustre concittadino dove l'ANPI deporrà un omaggio floreale.


toscano

boccherini

il Panda

cameracommercio

tuscania

sde

maxibazar

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


sabato, 4 luglio 2020, 19:17

Zucconi (FdI) da tempo contro il declassamento dell’Ospedale Versilia

"La situazione dell'Ospedale Versilia è da tempo nota a tutti per il progressivo smantellamento di molti reparti, con una riduzioni dei posti letto, l' impoverimento delle eccellenze mediche e specialistiche, con una gestione inaccettabile del reparto di Pronto Soccorso che mostra la propria inadeguatezza soprattutto nella stagione estiva. E, ciliegina sulla...


sabato, 4 luglio 2020, 19:16

Massarosa, Masini e Di Bella: “Basta mistificare la realtà!”

"Riteniamo - affermano Antonio Di Bella e Mirco Masini, Consiglieri comunali della Lega - che qualcuno dovrebbe smetterla di pontificare sui giornali, mistificando ad arte la realtà." "Ci riferiamo al Consigliere Dati - proseguono gli esponenti leghisti - che si sente vittima di un gruppo consiliare che a suo dire,...


sabato, 4 luglio 2020, 17:50

Rinnovo consiglio regionale, Pd Camaiore soddisfatto per candidature

Il Partito Democratico di Camaiore esprime la propria soddisfazione per le candidature espresse dalla Direzione Versiliese del partito in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio regionale. "Adalgisa Mazza, Claudia Dinelli e Simone Leo - afferma -, sono tre ottimi candidati e l'espressione di una politica pulita e...


sabato, 4 luglio 2020, 15:59

Gli onorevoli di Fratelli d'Italia Riccardo Zucconi e Daniela Santanchè a Marina di Pietrasanta

Gli Onorevoli Riccardo Zucconi e Daniela Santanchè a Marina di Pietrasanta protestano contro il governo giallorosso: con una raccolta firme Fratelli d'Italia chiede le immediate dimissioni di Conte&Co e il ritorno alle elezioni.


sabato, 4 luglio 2020, 15:32

Regione finanzia progetto "Di Segno Comune" per recupero e riciclo di mobili nelle frazioni collinari

Comune di Camaiore e Cooperativa "Il Girasole" si sono aggiudicati un bando di finanziamento della Regione Toscana dedicato a progetti che mirano a combattere lo spopolamento e creare sviluppo grazie a microeconomie. Il progetto rinominato "Di Segno Comune"  potrà contare su un contributo regionale pari a 49.000,00 euro su un totale di 70.000,00.


sabato, 4 luglio 2020, 15:31

Dal 6 luglio aperto il cantiere per il secondo lotto di riqualificazione di via Vecchia Provinciale

Lunedì 6 luglio partiranno i lavori di realizzazione del secondo lotto di riqualificazione di via Vecchia Provinciale a Camaiore, nel tratto compreso tra via Contra / via Torrone e la Chiesa di San Lazzaro ai Frati. Per permettere le operazioni di cantiere sarà installato un senso unico alternato, regolato da semaforo.


sabato, 4 luglio 2020, 15:11

UICI: Il comune di Forte dei Marmi aderisce all’iniziativa “Notti Viola”

Il comune di Forte dei Marmi ha aderito all’iniziativa “Notti Vola”, a sostegno dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Da ieri sera, venerdì 3 luglio, la sede municipale del Comune di Forte dei Marmi si tinge di viola, per contribuire a sensibilizzare la società a un futuro senza più...


sabato, 4 luglio 2020, 10:24

Repubblica Viareggina: "La campagna elettorale sembra una maionese impazzita"

Repubblica Viareggina interviene in merito alla campagna elettorale in atto in vista delle elezioni amministrative nel comune di Viareggio."La campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative - esordisce - non è ancora entrata nel vivo, eppure la politica viareggina si sta rivelando una maionese impazzita.Le destre (Lega, Fratelli d'Italia, Forza...


venerdì, 3 luglio 2020, 21:05

Il coordinamento docenti ricorda la strage nazista di Cavriglia

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani vuole menzionare la strage nazista di Cavriglia, avvenuta il 4 luglio 1944 in provincia di Arezzo, in cui persero la vita 192 civili (93 morti a Meleto Valdarno, 73 a Castelnuovo dei Sabbioni, 4 a San Martino, 2 a Massa Sabbioni,...


venerdì, 3 luglio 2020, 18:56

Il Pd di Forte dei Marmi ha donato mille euro al Comune di Forte dei Marmi per la raccolta fondi Emergenza COVID-19

Il partito democratico di Forte dei Marmi ha effettuato nelle scorse settimane una raccolta di fondi tra i suoi scritti per donare il ricavato al Comune di Forte dei Marmi, relativamente all'emergenza COVID-19.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

bistrot