Anno 6°

lunedì, 16 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Al cimitero comunale di Viareggio l'omaggio a Manfredo Bertini

giovedì, 21 novembre 2019, 09:57

Domenica  24 novembre, nel 75° dal suo estremo sacrificio, la sezione ANPI di Viareggio insieme al comitato provinciale invitano la città a rendere omaggio alla medaglia d'oro al valore militare Manfredo Bertini, tra i primi animatori della resistenza partigiana in Toscana.

Mente vivace, figlio del maestro Nicola, trasferitosi a Viareggio nel 1923 in seguito alla persecuzione fascista, aveva studiato al liceo classico Carducci (fucina di futuri partigiani con il professor Del Freo) e si era iscritto a Giurisprudenza ma, trascurando i codici aveva preferito frequentare gli studi cinematografici Pisorno a Tirrenia dove in pochi anni si era imposto come geniale operatore alla macchina e direttore della fotografia.

Come scrisse Leonardo Di Giorgio "La sera del 9 settembre 1943 i tedeschi occuparono militarmente la nostra città. Manfredo Bertini comprese la vera realtà del momento, non si fece illusioni sulla breve durata dell'occupazione: concepì un ardito disegno: inviare un messo agli alleati, entrare in possesso di una radio trasmittente, dare alle future organizzazioni partigiane la possibilità di combattere per la libertà d'Italia." La cognata Vera Vassalle -una delle quattro donne decorate in vita con la MOVM- traversò le linee, convinse gli alleati che in Versilia c'erano patrioti che avrebbero fornito un valido contributo alla loro avanzata, e riuscì - a rischio della vita - a portare a Viareggio la radio trasmittente. Iniziò allora tra mille difficoltà la frenetica attività di Radio Rosa.

Famosa la sua frase "per chi non crede" (ironica verso lo scetticismo di molti) trasmessa da Radio Londra per annunciare il primo aviolancio presso la Foce di Mosceta. Grazie a Radio Rosa furono trasmessi più di trecento messaggi con preziose informazioni di carattere militare ed effettuati sessantacinque lanci a favore delle formazioni partigiane della Toscana. Nel giugno del 1944 Bertini con l'inseparabile Gaetano De Stefanis raggiunse l'Italia liberata ed entrò ufficialmente nel servizio informazioni (OSS) con il nome di battaglia Maber. Così nei primi giorni di agosto fu paracadutato nel piacentino dove si appoggiò alla Divisione Piacenza di Giustizia e Libertà. Anche qui riuscì ad inviare centinaia di messaggi ed ottenere numerosi lanci. Alla fine di novembre i tedeschi iniziarono un massiccio rastrellamento e Maber dopo due giorni di marcia, stremato per i postumi di una ferita, sapendo che i compagni non l'avrebbero mai abbandonato, il 24 novembre decise di togliersi la vita. Prima aveva scritto due lettere, una al comandante della Piacenza ed una al figlio: "sono costretto a fare quello che sono in procinto di compiere, per consentire agli altri componenti la missione di mettersi in salvo e continuare il lavoro...Giuro di fronte a Dio che la mia di stanotte non é una fuga e questo desidero sappia mio figlio". Uscì dal rifugio e (Mario Tobino, Il clandestino) "Staccò dal fianco una bomba a tempo, con i denti strappò il cintolino, dieci secondi e se l'avvicinò al viso".

Alle ore 11 ritrovo presso l'ingresso del cimitero comunale poi ci recheremo alla tomba del nostro illustre concittadino dove l'ANPI deporrà un omaggio floreale.


il Panda


maxibazar


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


cameracommercio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


sabato, 14 dicembre 2019, 18:57

"Il dissesto del comune di Massarosa non è altro che la plastica immagine del come amministra da sempre la sinistra in Toscana"

"Il dissesto del comune di Massarosa non è altro che la plastica immagine del come amministra da sempre la sinistra in Toscana". La Lega di Pietrasanta e Seravezza si unisce alla indignazione del capogruppo regionale della lega Elisa Montemagni sulla questione dissesto del comune di Massarosa, dove l'attuale minoranza diserta gli...


sabato, 14 dicembre 2019, 18:52

Una “Casa dell'acqua” per ogni quartiere

Premesso che l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Del Ghingaro, ha previsto nei suoi programmi amministrativi l'istallazione sul territorio comunale di “Case dell'Acqua” , l'associazione Civica BuonSenso per Viareggio e Torre del Lago Puccini, nel percorso di ascolto tra cittadini sul territorio, ha rilevato in essi più che positiva la...


sabato, 14 dicembre 2019, 18:51

L'associazione balneari di Lido di Camaiore esprime perplessità circa alcuni articoli di stampa pubblicati in questi giorni relativi ai passi a mare

"Stamani ci sembrava di aver comprato un giornale dei primi anni 2000 - scrive l'associazione - visto che il problema è risolto da almeno 15 anni. I passi a mare - precisa l'associazione - sono regolati da puntuale segnaletica, sia verso riva e che verso la passeggiata.


sabato, 14 dicembre 2019, 18:44

I lavori di asfaltatura di via Tabarrani

Da lunedì 16 dicembre sono in programmi i lavori di riasfaltatura di via Tabarrani, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Badia e quella con via delle Muretta. Il transito sarà comunque consentito su metà carreggiata pertanto sono previsti provvedimenti di divieto di sosta lungo il lato sinistro del tratto...


sabato, 14 dicembre 2019, 18:20

La biblioteca di Viareggio festeggia oggi, sabato 14 dicembre, i suoi 134 anni di attività

La biblioteca di Viareggio festeggia oggi, sabato 14 dicembre, i suoi 134 anni di attività: era, infatti, il 1885 quando si diffuse a Viareggio l’idea di costruire una “Biblioteca Popolare” per divulgare la lettura tra le classi lavoratrici.


sabato, 14 dicembre 2019, 18:15

Tra sacro, profano e arte, nella Chiesa di S. Agostino concerto di Natale con Ensemble vocale DiVIni Cantores

Tra sacro e profano con l'Ensemble vocale "DiVIni Cantores". Nuovo appuntamento domenica 15 dicembre – inizio ore 19.00 con ingresso libero – nella suggestiva cornice della Chiesa di S. Agostino tra le opere di Bart Herreman e Umberto Cavenago con la musica dell'Ensemble DiVini Cantores, gruppo di undici membri composto da musicisti e cantanti corali.


sabato, 14 dicembre 2019, 18:12

Repubblica Viareggina ha incontrato a Firenze i consiglieri regionali Fattori e Sarti

Venerdì 13 dicembre una delegazione di Repubblica Viareggina composta da Matilde Benedetti, Daniele Cinquini e Mario Giannelli è stata ricevuta in regione dai consiglieri regionali Tommaso Fattori e Paolo Sarti di SI Toscana a Sinistra.Repubblica Viareggina ha voluto portare all'attenzione dei due consiglieri regionali le varie problematiche della città di...


sabato, 14 dicembre 2019, 17:47

Cordoglio Uil Fpl per la morte di Adriano Iacopetti

La Uil Fpl di Lucca e Versilia esprime cordoglio per l'improvvisa scomparsa di Adriano Iacopetti a causa di un'aritmia cardiaca a soli 72 anni. "Ci stringiamo con affetto alla famiglia, ai figli, in questo momento di dolore – dichiara a nome di tutto il sindacato il segretario Pietro Casciani -.


venerdì, 13 dicembre 2019, 16:49

Servizi sociali in sanità: il primo meeting degli assistenti sociali dell’Asl

Si è svolto stamattina (venerdì 13 dicembre), il primo “Meeting del servizio sociale dell'Azienda USL Toscana nord ovest”. A tre anni dalla sua istituzione, il Dipartimento servizio sociale, non autosufficienza e disabilità dell'Asl ha organizzato l'evento per discutere sulle sue attività e sulle sue prospettive future.


venerdì, 13 dicembre 2019, 15:36

Natale Insieme: gli eventi del fine settimana

L'avvicinarsi del Natale si fa sentire con l'inaugurazione alle ore 17 della mostra natalizia a cura dei pittori della Seravezziana allestita presso la sede della Pro Loco di Seravezza e aperta fino al 6 gennaio.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar