Anno 6°

venerdì, 10 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Covid-19, numeri telefonici delle aziende: solo per segnalare contatti e rientri

domenica, 23 febbraio 2020, 14:42

Ai numeri istituiti ieri dalle aziende sanitarie solo per la segnalazione obbligatoria di contatti con eventuali casi confermati di Covid-19 e rientri dalle aree a rischio negli ultimi 14 giorni, continuano ad arrivare centinaia di chiamate improprie, di persone che chiedono solo informazioni e chiarimenti. Queste chiamate intasano le linee telefoniche, impedendo di trovare libero a chi deve obbligatoriamente telefonare per le segnalazioni.

Per le informazioni è in funzione il numero verde istituito dalla Regione: 800.556060, opzione 1, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 15. A questo numero rispondono operatori adeguatamente formati. Il servizio fornisce orientamento e indicazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione sul tema del Coronavirus.

Sempre per avere informazioni, i cittadini possono rivolgersi al numero verde istituito dal Ministero: 1500, attivo 24 ore su 24. A questo numero rispondono anche mediatori culturali che dialogano con i cittadini cinesi che si rivolgono al servizio.

Ripetiamo che ai numeri aziendali, dovranno rivolgersi soltanto: i soggetti che abbiano avuto contatti stretti con casi confermati di Covid-19; e tutte le persone che negli ultimi 14 giorni abbiano fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato nelle aree della Cina interessate dall'epidemia. Per i soggetti che abbiano avuto contatti stretti con casi confermati, la Asl disporrà la misura della quarantena con sorveglianza attiva. Per chi è rientrato dalle aree a rischio, la Asl adotterà la misura della permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva. Le persone che chiameranno il numero aziendale dovranno comunicare i propri dati personali: nome, cognome, indirizzo, domicilio e numero di telefono.

Questi i numeri delle tre aziende sanitarie:

Asl Toscana centro (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli): 055 5454777.

Asl Toscana nord ovest (Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Viareggio): 050 954444.

Asl Toscana sud est (Arezzo, Grosseto, Siena): 800 579579.


toscano

il Panda

cameracommercio

tuscania

maxibazar

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


giovedì, 9 aprile 2020, 22:22

"Un libro... per una mascherina"

"Tra le tante notizie arrivate alla nostra Redazione che comunichiamo volentieri ai nostri utenti, crediamo opportuno dare evidenza, tra le altre, ad una legata al Comitato Archivio artistico-documentario Gierut – con sede a Marina di Pietrasanta – ben noto anche a livello nazionale per l'attività artistico-culturale e socio-umanitaria, che in...


giovedì, 9 aprile 2020, 21:20

Regione Toscana: consentita la vendita di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti e simili anche negli esercizi commerciali alimentari

Regione Toscana: Consentita la vendita di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti e simili anche negli esercizi commerciali alimentari.


giovedì, 9 aprile 2020, 16:28

Il comune di Forte dei Marmi dà il via al volontariato telefonico

Il Comune di Forte dei Marmi ha accolto e patrocinato l'iniziativa "Sei Forte Nonno", un'operazione di volontariato telefonico ideata da Margherita Turio dedicata agli anziani che potranno godere di un appuntamento giornaliero con una voce amica al telefono: la voce di giovani volontari selezionati. "Sono certo che i miei concittadini più in...


giovedì, 9 aprile 2020, 15:02

Via libera dalla Regione Toscana alla vendita di prodotti cartoleria e fornitura per ufficio, l'ordinanza era stata sollecitata dal Comune di Pietrasanta lo scorso 3 aprile

Via libera alla vendita al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio (codice ATECO 47.62.20) e l'attività di commercio al dettaglio di giochi e giocattoli (codice ATECO 47.65) all'interno di attività di vendita di generi alimentari o di altre attività commerciali non soggette a chiusura, ai sensi dell'Allegato...


giovedì, 9 aprile 2020, 15:01

Rifiuti: comune attiva 7 punti raccolta verde per i cittadini dopo chiusura impianto via Pontenuovo, l'annuncio del Sindaco Giovannetti

7 punti di raccolta del verde saranno dislocati nelle prossime ore sul territorio comunale per garantire il conferimento di sfalci e rifiuti vegetali. L'amministrazione Giovannetti, dopo la chiusura a sorpresa di ordinanza della Regione Toscana dell'impianto di conferimento del verde di via Pontenuovo ma anche del centro di raccolta di...


giovedì, 9 aprile 2020, 14:58

Rosi e Barsotti: "Covid-19, ringraziamo i volontari delle associazioni"

"Insieme all'ordinanza del presidente della regione Toscana – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti, capogruppo e consigliera del Partito Democratico – con la quale, ferme restando le restrizioni che rimangono invariate, si rende obbligatorio l'uso delle mascherine in tutti quegli ambienti pubblici o privati in cui per l'OMS è necessaria la...


giovedì, 9 aprile 2020, 14:54

Zucconi (FdI): "A malincuore, dico no alle chiese aperte per Pasqua"

"Pur comprendendo la necessità di trovare conforto nella fede in un momento come questo, aprire le chiese la domenica di Pasqua sarebbe un azzardo troppo grosso. Gli assembramenti sono ancora vietati, a maggior ragione in luoghi chiusi, e ritrovarsi tutti insieme dentro una chiesa potrebbe veramente vanificare gli sforzi fatti...


giovedì, 9 aprile 2020, 14:02

Sinistra Comune e Massarosa Domani: "Che fine ha fatto la mozione sulla devoluzione delle indennità degli amministratori?"

Silvano Simonetti, capogruppo di Massarosa Domani e Stefano Natali, capogruppo di Sinistra Comune: C'è stata una proposta, partita proprio da alcuni consiglieri di maggioranza, di forte riduzione delle indennità di sindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri, alla quale noi come Sinistra Comune e Massarosa Domani abbiamo subito dato la nostra totale...


giovedì, 9 aprile 2020, 13:59

Montemagni (Lega): "Versilia, medici di famiglia ancora carenti dei normali dispositivi di sicurezza"

"Sinceramente, giunti in pieno aprile - afferma amareggiata Elisa Montemagni, capogruppo in Consiglio regionale della Lega - non pensavamo che i medici di famiglia, in questo caso specifico della Versilia, dovessero ancora lamentarsi per la mancanza di un'adeguata fornitura degli indispensabili dispositivi di sicurezza."


mercoledì, 8 aprile 2020, 17:09

Tarabella: "Necessaro mettere in sicurezza il cavalcavia di Querceta"

Il sindaco Riccardo Tarabella sulla necessità di mettere in sicurezza il cavalcavia di Querceta: «Siamo tutti impegnati, come amministratori, ad affrontare la grave emergenza determinata dalla pandemia di coronavirus. Ma non dimentichiamo – e le cronache quotidiane tornano di tanto in tanto a ricordarcene l'urgenza – che ci sono anche altre questioni delicate...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio