Anno 6°

venerdì, 18 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Un ponte digitale per comunicare, tra ospiti e famiglie, in emergenza Covid-19: la storia di RSA & Villa Alfieri

mercoledì, 25 marzo 2020, 14:14

Ci sono momenti di difficoltà come questo, comuni a tutta la penisola, che vengono resi ancora più aspri dalla distanza che intercorre tra gli ospiti delle case di riposo e i loro familiari: infatti, proprio come richiedono i nuovi provvedimenti emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri “ai sensi e per effetto del comma 1. Del DPCM 04/03/2020, le nuove misure per il contrasto ed il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus modificano le precedenti regole di accesso dei visitatori alle Residenze”.

Questo, comporta - dunque - che “l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungodegenza, residenze sanitarie assistite (RSA) e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezioni”.

Ma RSA & Villa Alfieri, struttura di Lido di Camaiore, del Gruppo La Villa, non si è certamente fatta scoraggiare e ha costruito un ponte comunicativo tra ospiti e parenti grazie ai social network e non solo, approfittando dell’occasione per lanciare anche un messaggio di responsabilità e di vicinanza.

Il digitale che abbatte le distanze, tra post Facebook e videochiamate

RSA & Villa Alfieri si è aperta all’esterno proprio tramite Facebook, con tantissimi messaggi per rassicurare i propri cari a casa: un video in diretta - “State a casa. Amatevi” cita il post - dove gli ospiti, seduti sotto il portico del giardino che cinge la struttura, intonano l’Inno di Mameli, e un altro video, dove il coro della Struttura, composto proprio da alcuni ospiti e dallo staff, dà voce a “Sarà perché ti amo” dei Ricchi & Poveri, oltre a tante foto accompagnate da cartelli dipinti proprio dai senior per veicolare due messaggi importantissimi, “restate a casa” e “andrà tutto bene”.

Un mezzo, quello dei social, mai così utile per testimoniare che la vita, le attività e l’assistenza non possono mai fermarsi, ma devono anzi continuare, più forti di prima, in attesa che tutto torni alla tanto auspicata normalità, all’insegna della cura, dell’umanità e - perché no - del divertimento.

Ma non finisce qui: perché gli ospiti delle strutture potranno restare, nei prossimi giorni, in contatto con i propri cari grazie a videochiamate quotidiane, assistiti dal team di Struttura, per abbattere le distanze che questa situazione comporta, almeno virtualmente.

Un ringraziamento per chi ogni giorno “si prende cura”

Non solo messaggi Facebook e videochiamate: c’è tanta attenzione anche per il personale che, quotidianamente e soprattutto in una situazione come questa, si prende ancora più cura degli ospiti e delle categorie fragili. Ecco perché il Gruppo ha voluto dedicare loro parole di speranza e di fiducia - ma anche di vicinanza e di grande apprezzamento per tutto ciò che i team infermieristici, OSS, medici e di animazione stanno facendo - attraverso una lettera,presente in forma integrale sul sito web aziendale, di cui riportiamo un piccolo stralcio:

“Voi che tutti i giorni entrate in turno con la consapevolezza che la paura che ci assale è imprescindibile ma può essere sconfitta dalla consapevolezza che ogni vostro gesto ha il potere di rassicurare un animo, di far sentire protetto chi si sente come una fragile foglia nella tormenta.

Ora voi siete, per i nostri anziani – ma anche per i nostri ospiti disabili o per i pazienti delle nostre Comunità Psichiatriche –  non “solo” gli operatori che tutti i giorni pensano alle loro cure quotidiane. Voi, in questo difficile spezzato di storia, siete anche i loro nipoti, i loro figli, i loro cari che invece sono costretti a guardarli da un vetro, a sentirli attraverso il telefono.

Voi, in questo particolare momento, siete il loro tutto, la loro casa, e solo con voi questo tempo surreale ed impossibile assumerà il più alto valore che l’uomo può esprimere: la passione per la vita, il sacrificio per l’altro, il senso di protezione che ci riporta al tenero abbraccio che ora ci è precluso.”

Parole importanti, che arrivano in un momento in cui anche lavorare in sicurezza è molto difficile, a causa della mancanza di forniture dei Dpi necessari, che interessa in modo globale tutto il sistema sanitario e ospedaliero, e a cui l’Azienda sta cercando di far fronte attivando tutti i canali possibili per la tutela non solo degli Ospiti ma anche degli Operatori e dei Professionisti in prima linea in questa battaglia.


regionali

elisa

il Panda

luccafilmfestival

tuscania

boccherini

paddle

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


venerdì, 18 settembre 2020, 17:43

Massarosa, riapertura uffici postali

Da lunedì 21 settembre tornano a essere operativi gli Uffici Postali di via del Porto 282 e di via Sarzanese Nord 7173, entrambi per un totale di sei giorni lavorativi: ne dà notizia il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini che ha ufficialmente ricevuto la comunicazione da parte di Poste Italiane, nella quale...


venerdì, 18 settembre 2020, 17:42

Il cordoglio dell'amministrazione comunale di Seravezza per la scomparsa di Oriente Angeli

L'amministrazione comunale di Seravezza esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Oriente Angeli, avvenuta ieri nella sua casa di Querceta all'età di 83 anni, e rivolge alla famiglia le più sentite condoglianze. Nativo di Levigliani e grande cultore della storia e dell'evoluzione sociale dell'Alta Versilia, Angeli è stato una...


venerdì, 18 settembre 2020, 17:42

Persone con disabilità: partita la raccolta delle domande per i progetti “InAut” di vita indipendente

Nuove opportunità di autonomia per le persone con disabilità. Dallo scorso 15 settembre e per i successivi 30 giorni, è possibile fare domanda per richiedere un contributo al proprio progetto di vita indipendente.


venerdì, 18 settembre 2020, 15:48

Da giovedì 24 settembre i banchi di via Capponi tornano in via Fratti

“Un ringraziamento all’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Del Ghingaro, dell’assessore Lombardi e della comandante della polizia municipale Pagni per aver riportato i banchi posizionati nel periodo estivo in viale Capponi nella loro sede originaria del centro città.


venerdì, 18 settembre 2020, 15:31

Da lunedì 21 settembre l'ufficio postale di Querceta torna operativo anche al pomeriggio

L'ufficio postale di Querceta recupera dal 21 settembre la piena operatività nella fascia pomeridiana. Una buona notizia che si accompagna alla riapertura dell'ufficio di Seravezza tutte le mattine a partire dal 28 settembre – com'è già indicato sul sito web di Poste Italiane – e al mantenimento degli abituali orari...


venerdì, 18 settembre 2020, 15:29

Avvio di anno scolastico a Massarosa: soddisfatto Coluccini

“Sta procedendo tutto correttamente ma continuiamo a monitorare e lavorare per risolvere alcune situazioni secondarie, c'è soddisfazione mia personale e dell'amministrazione comunale per i primi giorni di riapertura delle scuole che insistono sul nostro territorio”: commenta così il sindaco di Massarosa, Alberto Coluccini, la partenza del nuovo anno scolastico nella...


venerdì, 18 settembre 2020, 15:11

Roberto Baccelli: "Depositata denuncia su appropriazione pagina e gruppo Facebook del M5S Viareggio"

Roberto Baccelli, candidato sindaco a Viareggio del Movimento 5 Stelle, presso la stazione dei Carabinieri di Viareggio, dichiara di aver depositato una denuncia querela per chiedere alla Procura della Repubblica di Lucca di indagare sulla appropriazione della Pagina e del Gruppo Facebook del M5S Viareggio, avvenuta in data 17 luglio 2020.


venerdì, 18 settembre 2020, 15:05

Coronavirus, altri sette casi in Versilia

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 18 settembre, sono 32, a cui si aggiungono 2 casi positivi di cittadini residenti in altre regioni italiane individuati grazie ai controlli attivati nei porti e stazioni (nello specifico entrambi al porto di Livorno) con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana.


venerdì, 18 settembre 2020, 14:26

Regionali, Veronesi (Pd): "Un invito al voto consapevole"

"La legge elettorale ci offre l'opportunità di dare un voto disgiunto: uno per il candidato presidente, l'altro per la lista di partito. Alcuni lo chiamano voto utile, io preferisco pensarlo come voto consapevole", esordisce così Alberto Veronesi, candidato PD al consiglio regionale della Toscana nel collegio Lucca Versilia.


venerdì, 18 settembre 2020, 14:25

Camaiore capofila versiliese per progetto di ospitalità di donne vittima di violenza

La giunta comunale di Camaiore, giovedì 17 settembre, ha deliberato, come ente capofila della zona Versilia, la partecipazione alla proposta progettuale di sostegno agli interventi per le azioni di assistenza e sostegno alle donne vittime di violenza secondo quanto espresso  dalla delibera di Giunta Regionale n.


Ricerca nel sito


bertieri


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

elezioni