Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Viareggio: la Caritas apre un emporio solidale

venerdì, 22 maggio 2020, 17:27

Centocinquantatréaprirà a giugno, nel centro di Torre del Lago, Viareggio. È il nuovo emporio alimentare solidale nato dalla generosità di Vittorio Orlandi, che ha offerto l’utilizzo del fondo commerciale in cui fino a un anno e mezzo fa era aperto il suo negozio di alimentari, per allestire un servizio di sostegno alimentare gestito dai volontari Caritas per le famiglie più in difficoltà. Negli stessi locali, infatti, tra poche settimane, le famiglie più fragili del territorio potranno recarsi per fare la spesa.

L’emporio nasce dalla collaborazione tra il Comune di Viareggio e le Parrocchie di Torre del Lago, Bicchio e Varignano con il coordinamento della Diocesi di Lucca - Ufficio Pastorale Caritas. Attualmente conta una quindicina di volontari: 10 dalle Parrocchie coinvolte, più 5 o 6 nuovi giovani che hanno risposto alla richiesta di aiuto che Caritas diocesana ha lanciato in occasione dell’emergenza Covid-19. Quando sarà a pieno regime, però, servirà il supporto di un’altra decina di volontari. Per offrire il proprio aiuto basta andare su www.diocesilucca.it/caritas e compilare in poco tempo il modulo nella sezione “Agisco”.

L’emporio offrirà in maniera gratuita generi alimentari, anche freschi, più altri generi di prima necessità, come prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa a famiglie in situazione di difficoltà economica. Accoglierà circa un’ottantina di famiglie, seguite dagli operatori e dai volontari Caritas che lavorano nei Centri di Ascolto delle parrocchie e si presenterà come una modalità sperimentale di evoluzione del servizio di “pacchi spesa” che i centri di distribuzione Caritas animano nelle Parrocchie della Versilia.

Donatella Turri, Direttrice Caritas Diocesana di Lucca, insieme alle parrocchie viareggine coinvolte, ha seguito tutto l’iter che porterà all’apertura: “Come altri empori presenti nella diocesi, anche il Centocinquantatré darà la possibilità di fare una spesa secondo un sistema che scala unbudget punti, assegnato alla famiglia su un’apposita tessera virtuale dal Centro di Ascolto Caritas. Il budget punti viene riconosciuto sulla base di una valutazione del fabbisogno alimentare della famiglia, redatto attraverso le linee guida di un nutrizionista che tengono conto anche della composizione della famiglia. In questo modo le persone possono beneficiare della distribuzione alimentare, preservando la propria libertà di scelta”.

“Per rendere sostenibile e operativo l’emporio nel tempo” aggiunge Turri “oltre ai volontari saranno fondamentali le donazioni di quanti potranno e vorranno sostenere quest’opera di carità. È possibile supportare l’emporio anche attraverso il sito di Caritas, offrendo una spesa solidale nella sezione Dono. Questo emporio solidale, che comunque avrà il carattere di un laboratorio che nell’ottica della prossimità alle persone vorremo replicare anche altrove in diocesi, prende il nome dall’episodio biblico narrato nell’ultimo capitolo del Vangelo secondo Giovanni. Il brano racconta di un gruppo di apostoli che, rimasti senza cibo dopo una pesca fallimentare, accettano la proposta di uno Sconosciuto di pescare in modo diverso, utilizzando nel lancio delle reti il braccio sinistro, quello più fragile. Centocinquantatré sono i pesci che riescono a tirare su in questo modo, un numero che gli esegeti hanno sempre ricondotto a un concetto di pienezza, totalità”.

Sull’iniziativa interviene anche il Comune di Viareggio, con l’assessore al welfare Gabriele Tomei: "Per uscire dalla povertà bisogna prima di tutto restituire alle persone la propria dignità. Questa è la filosofia che ci ha indotti a stimolare Caritas e altre enti di terzo settore a progettare anche a Viareggio un Emporio della Solidarietà, dove le persone che si sono recate ai servizi sociali per un aiuto alimentare possano riacquistare la libertà di scegliere cosa cucinare per sé e per la propria famiglia. Purtroppo la povertà alimentare è una piaga che si è allargata moltissimo nel periodo di lockdown: il numero di famiglie in condizioni di bisogno anche alimentare si è praticamente raddoppiato. Servono quindi nuove energie e risorse, ma anche nuove strategie in grado di far fronte al bisogno senza mortificare ma anzi difendendo dignità e autodeterminazione, che sono poi i due ingredienti fondamentali per uscire dalla trappola dell'assistenzialismo".


emporio

prenota_spazio

il Panda

prenota_spazio

tuscania

prenota_spazio

paddle

calimero

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


domenica, 24 gennaio 2021, 16:51

Prosegue l'allerta meteo sul territorio di Viareggio

Prosegue l'allerta meteo sul territorio di Viareggio: per domani lunedì 25 gennaio il Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Toscana ha emanato allerta di tipo giallo per ghiaccio dalle 20 alla mezzanotte. Allerta arancione per mareggiate dalla mezzanotte alle 12, che scende a giallo dalle 12 alle 18.


domenica, 24 gennaio 2021, 14:03

Stagione venatoria, Mallegni (FI): “Ho chiesto personalmente a Giani la proroga della chiusura della caccia al cinghiale”

“Ho chiesto personalmente al Presidente della regione Eugenio Giani la proroga della stagione venatoria” afferma il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni.


sabato, 23 gennaio 2021, 18:55

Capecchi, Fantozzi, Petrucci, Veneri (FdI): “Autorizzare le battute di caccia perse durante il lockdown”

«Autorizzare subito le battute di caccia perse durante il lockdown». Lo chiedono i consigliere regionali di Fratelli d'Italia Alessandro Capecchi, Vittorio Fantozzi, Diego Petrucci e Gabriele Veneri. «Come annunciato da Coldiretti – continuano i consiglieri - il numero di animali abbattuti rispetto allo scorso anno si è praticamente dimezzato in...


sabato, 23 gennaio 2021, 18:53

Covid-19, per andare nelle seconde case rimane l’obbligo di avere il medico in Toscana

Come già era successo a novembre e prima ancora a maggio dell’anno scorso,  chi  si sposterà nella seconda casa in Toscana  da altre regioni dovrà avere sul territorio il proprio medico di famiglia o pediatria.  Saranno comunque consentiti i rientri motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per...


sabato, 23 gennaio 2021, 18:46

Prosegue allerta meteo sul territorio del comune di Viareggio

Allerta giallo per rischio idraulico sul reticolo sia principale che minore, in corso fino alla prossima mezzanotte. Allerta giallo anche per vento fino alla mezzanotte di domani, domenica 24 gennaio e allerta arancione per mareggiate fino a questa mezzanotte: allerta che diventerà giallo per tutta la giornata di domani fino mezzanotte.


sabato, 23 gennaio 2021, 12:02

Eventi: miele, olio e...agrumi, un nuovo evento per promuovere tipicità e identità agroalimentare del territorio

Il profumo di limoni, arance, cedri, pompelmi e degli antichi cultivar autoctoni invadereà il centro storico della Piccola Atene per la prima edizione del "Giardino degli Antichi Agrumi" tra esposizioni, laboratori ed incontri su salute, benessere ed aromi. Gli spazi del centro storico si trasformeranno in un agrumeto.


sabato, 23 gennaio 2021, 11:45

Mallegni (FI): “Al PCI 200 mila euro per i festeggiamenti, in un momento come questo è un’indecenza"

“Ho avuto modo di leggere il decreto firmato dal Ministro Spadafora che attribuisce le risorse per i festeggiamenti del Partito Comunista e ciò che mi sono trovato davanti è vergognoso” afferma il senatore di Forza Italia, Massimo Mallegni.


sabato, 23 gennaio 2021, 09:28

La pittura di Giulia Huober nell'arte sacra a "La diretta aggiornata"

La puntata di giovedì 28 gennaio de "La Diretta Aggiornata" vedrà protagonista la firma pittorica di Giulia Huober che, in collegamento da Firenze, descriverà la dedizione verso l'arte sacra con approfondimenti relativi all'ambito dell'architettura. Il percorso dell'ospite, che si è sviluppato tra studi classici e l'Accademia delle Belle Arti, sarà...


venerdì, 22 gennaio 2021, 16:31

Giovani Per Viareggio, il via al tesseramento

"Per non rimanere un semplice spettatore della realtà cittadina, ma diventare il cambiamento": è cn questo pensiero che Giovani Per Viareggio dà il via al tesseramento per l'anno 2021. Due le tessere disponibili, quella di socio per chi ha meno di 35 anni e di sostenitore dai 36 in poi.


venerdì, 22 gennaio 2021, 15:56

Massarosa, al via il nuovo servizio di mensa scolastica

Lunedì bambini e bambine di Massarosa a tavola con il nuovo servizio di mensa scolastica. Come annunciato nei giorni scorsi partirà infatti la mensa all'insegna della qualità e del biologico.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio