Anno 6°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Coordinamento docenti: commemorazione di Gaetano Cappiello e Emanuele Basile

mercoledì, 1 luglio 2020, 19:50

"Sono passati ormai quarantacinque anni - ricorda il Prof. Romano Pesavento, Presidente CNDDU - dall’assassinio dell’agente della Polizia di Stato, Gaetano Cappiello, morto all’età di 28 anni, il 2 luglio del 1975, il quale lasciò la moglie e una bambina in tenera età, durante un’operazione della questura di Palermo finalizzata ad incastrare alcuni estorsori che avevano preso di mira un commerciante e cinquantuno anni dalla nascita del ufficiale dei carabinieri Emanuele Basile, ucciso la sera del 3 maggio del 1980, alle età di 30 anni, da un killer della mafia mentre assisteva con la propria figlia di 4 anni e la moglie ad uno spettacolo pirotecnico; il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende commemorare entrambe le giovani figure, in quanto simbolo di valori civici altamente istruttivi per le future generazioni. Serietà, coraggio, alto senso dello Stato e della legalità, amore per la vita sono le qualità che li contraddistinguevano e che ritroviamo nella motivazione con cui sono state concesse le medaglie d’argento e d’oro al valor civile.

«Guardia di pubblica sicurezza addetto a squadra investigativa, volontariamente ed insistentemente si offriva di partecipare a rischioso servizio per la cattura di pericolosi malviventi, autori di tentata estorsione, con il compito di agire, di sorpresa dall’autovettura della vittima. Nel corso dell’operazione, spinto da generoso impulso ed insigne coraggio, non esitava ad affrontare i due malfattori, armati e travisati, avvicinarsi all’autovettura, nel tentativo di ridurli all’impotenza e di assicurarli alla giustizia. Durante l’azione veniva, però, colpito a morte da numerosi colpi di arma da fuoco. Il suo ardimentoso intervento costringeva i malviventi a desistere dall’azione criminosa ammirevole esempio di attaccamento al dovere e di consapevole sprezzo del pericolo» (Medaglia d'argento al valor civile di Gaetano Cappiello)

«Comandante di Compagnia distaccata, già distintosi in precedenti, rischiose operazioni di servizio, si impegnava, pur consapevole dei pericoli cui si esponeva, in prolungate e difficili indagini, in ambiente caratterizzato da tradizionale omertà, che portavano alla individuazione e all'arresto di numerosi e pericolosi aderenti ad organizzazioni mafiose operanti anche a livello internazionale. Proditoriamente fatto segno a colpi d'arma da fuoco in un vile agguato tesogli da tre malfattori, immolava la sua giovane esistenza ai più nobili ideali di giustizia ed assoluta dedizione al dovere. Monreale (Palermo), 4 maggio 1980.» (Medaglia d'oro al valor civile alla memoria di Emanuele Basile)

Il CNDDU ritiene fondamentale oggi richiamare alla memoria figure di una tale levatura morale, perché costituiscano un modello di riferimento non solo per i singoli cittadini, ma anche per gli esponenti più ragguardevoli della vita sociale e politica del Paese, i quali non sempre si distinguono per spirito di sacrificio e dedizione nei confronti del proprio ruolo. Soprattutto chi occupa punti nevralgici per il consorzio civile dovrebbe massimamente custodire l’amore per le istituzioni e il culto della rettitudine. Proprio come i giovani uomini, mai troppo compianti, di cui oggi ricordiamo le gesta. Abbiano sempre una degna collocazione nella scuola italiana insieme agli altri martiri della legalità".


prenota_spazio

boccherini

il Panda

prenota_spazio

tuscania

prenota_spazio

maxibazar

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


sabato, 8 agosto 2020, 18:25

Progetto Pietrasanta 2023: "Miasmi al Pollino"

Progetto Pietrasanta 2023, movimento civico e politico di impostazione progressista, si rivolge all'amministrazione: "La responsabilità e incapacità politica di chi ha governato Pietrasanta per 15 anni negli ultimi 20 come Giovannetti, è chiara ed innegabile. Per quanto ci riguarda stiamo dalla parte dei residenti della frazione Pollino, sempre più sollecitati...


sabato, 8 agosto 2020, 18:23

Progetto 2023: "Vogliamo una Pietrasanta antifascista"

Così, in una nota, interviene il gruppo Progetto Pietrasanta 2023: "Boia chi molla. Sono queste le parole che il consigliere Paolo Bigi -Lega- ha deciso di utilizzare per decorare una torta. Troppo spesso questa amministrazione non ha avuto la forza, o la volontà, di fare propri i valori dell'antifascismo e...


sabato, 8 agosto 2020, 16:51

Gli eroi invisibili al tempo del Covid a "Yuppies"

Gli eroi invisibili ai tempi del Covid. Sono giovanissimi, sono volontari e sono stati in prima linea sin dall'inizio per garantire assistenza e supporto alle famiglie della nostra città costrette a restare in casa durante il lungo periodo di lockdown.


sabato, 8 agosto 2020, 13:48

Commemorazione in onore dei Martiri della “Sassaia”

Il Comune di Forte dei Marmi, nella persona del presidente del Consiglio comunale Fabio Giannoti, sarà presente lunedì 10 agosto alla commemorazione dei Martiri della "Sassaia", organizzata unitamente al Comune di Massarosa, per ricordare i 38 civili che in quella data, nel 1944, vennero trucidati da soldati nazisti a Pian...


sabato, 8 agosto 2020, 12:37

Al Caffè de La Versiliana si parla di “telemedicina”

Il confinamento ha fatto scoprire anche agli anziani l’uso del cellulare e del web per parlare con nipoti e familiare. Ma l’uso del cellulare è diventato importante anche per la salute. In tempo di confinamento c’è stato un drastico aumento della “telemedicina” ovvero di visite fatte attraverso l’uso del computer...


sabato, 8 agosto 2020, 09:25

Pietrasanta ricorda vittime eccidio Capezzano Monte

76esimo anniversario dell'eccidio di Capezzano Monte: Pietrasanta onora le vittime. Sono tre le iniziative in programma domenica 9 agosto promosse dal Comune di Pietrasanta: alle ore 10.30 la Santa Messa alla Chiesa di S. Rocco celebrata da Mons. Danilo D'Angiolo.


venerdì, 7 agosto 2020, 23:11

Trovato deceduto sul ciglio dell'autostrada A12

Un uomo di 71 anni, residente a Livorno, è stato ritrovato deceduto sul ciglio dell'autostrada A12 Pisa Nord, direzione Genova. Non si conoscono ancora delle cause del decesso, la polizia sta eseguendo i rilievi. L'intervento è stato gestito dalla centrale del 118 Pisa-Livorno a seguito dell'allarme del pronto soccorso Alta Toscana.


venerdì, 7 agosto 2020, 17:09

San Lorenzo: né fiera né focata, ma tanta tanta tradizione con il mercatino, la pesca di beneficienza, la tombola, la musica della banda

Non ci sarà la classica fiera né la tradizionale focata nel fiume. Malgrado ciò il San Lorenzo di quest'anno manterrà il buon sapore della tradizione. La ricorrenza del santo patrono di Seravezza brillerà infatti nella luce delle fiammelle che illumineranno il fiume e i ponti del centro storico.


venerdì, 7 agosto 2020, 16:09

Matteo Salvini e Susanna Ceccardi al gazebo Lega a Viareggio

La sezione della Lega per Salvini Premier di Viareggio comunica che domenica mattina 9 agosto alle ore 9,30 al gazebo della Lega in Piazza Campioni-"Passeggiata" saranno presenti Matteo Salvini e Susanna Ceccardi candidata alla presidenza della Regione toscana, per incontrare cittadini, imprenditori e turisti."Vi aspettiamo per questo importante incontro, dove...


venerdì, 7 agosto 2020, 16:01

Inaugura la mostra “Trenta per Trenta ­Le infinite forme dell’Arte“

La numerologia si dice sia infallibile. Il Tre un numero d’oro, sacro, che racchiude i poteri straordinari dell’energia, della creatività, della capacità di rigenerazione e crescita. E Tre sono i lati del triangolo, figura geometrica dai significati antichi, metafora dell’incontro fra Cielo, Terra e Uomo.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

elezioni