Anno X

mercoledì, 3 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Femminicidi, Zucconi (FdI): "Nel 2021 in Italia uno ogni 5 giorni, bisogna fare qualcosa al più presto"

martedì, 23 febbraio 2021, 13:17

Femminicidi, Zucconi (FdI): 15 donne uccise in nemmeno due mesi. E' questo il triste bilancio che da inizio anno ha visto perdere la vita a mogli, madri, lavoratrici, donne fiere del loro essere donna e colpevoli - secondo chi ha tolto loro il bene più prezioso - di voler interrompere una relazione o semplicemente essere libere di fare la propria vita. Solo nella giornata di ieri Rossella e Deborah, quest'ultima madre di quattro figli. E poi ancora  Victoria Osagie, Roberta Siragusa, Teodora Casasanta, Sonia Di Maggio, Piera Napoli, Luljeta Heshta, Lidia Peschechera, Clara Ceccarelli, Deborah Saltori, Rossella Placati. Un elenco lunghissimo che fa rabbrividire e che mostra la drammatica tendenza degli ultimi anni: nei primi 6 mesi del 2020 il numero dei femminicidi era pari al 45% del totale degli omicidi, contro il 35% dei primi sei mesi del 2019: hanno raggiunto il 50% durante il lockdown, a marzo e aprile 2020. Occorre intervenire quanto prima, decostruendo alcuni stereotipi, cambiare la mentalità - soprattutto maschile - partendo dalle radici. Da uomo non posso poi non osservare che a fronte della continua crescita dell'universo femminile che oggi è sempre più baluardo della famiglia, ma si realizza anche sul lavoro, nella cultura e nella società, l'universo maschile non riesca ad essere all'altezza dei mutamenti; quasi che un uomo non sappia confrontarsi se non da posizioni di forza o di privilegio, che ai passi avanti delle donne corrispondano quelli indietro degli uomini. E allora va detto con chiarezza che chi usa qualsiasi forma di violenza nei confronti di una donna è un mezzo-uomo, una persona incapace di rappresentare il suo ruolo e di farsi valere per quello che riesce ad essere. E' necessario dunque stravolgere i vecchi preconcetti, iniziando dall'educazione nelle scuole e dal ruolo fondamentale della famiglia e delle istituzioni per arrivare ad una parità di genere reale e tangibile nel mondo sociale e economico e realizzando un'educazione sentimentale e sessuale che porti il maschio all'accettazione dell'altro come libertà e non come oggetto. Riconosco che per cambiare la cultura servano tempi lunghi, ma più tardi si inizia, più tardi si arriva e per qualcuna di loro potrebbe essere davvero troppo tardi.


emporio

prenota_spazio

il Panda

prenota_spazio

tuscania

prenota_spazio

paddle

calimero

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:07

Forte dei Marmi: ulteriore proroga della sospensione della ZTL del centro

L'amministrazione comunale di Forte dei Marmi proroga al 28 marzo 2021 la sospensione della funzionalità dei varchi di controllo elettronico della ZTL del centro, a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid 19.


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:05

Sabato 6 marzo a Forte dei Marmi saranno formati i Volontari Civici iscritti all’Albo Comunale

Si tratta del 1° corso di formazione per i Volontari Civici iscritti all’Albo del Comune di Forte dei Marmi e si svolgerà sabato 6 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, a Villa Bertelli.


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:04

Lavori di manutenzione e pulizia del rio Tre Gore a Quiesa

Partono il 4 marzo i lavori di manutenzione del Rio Tre Gore a Stiava ad opera del Consorzio di Bonifica come concordato e coordinato con l'Amministrazione Comunale. Nel dettaglio i lavori riguarderanno il taglio della vegetazione e la rimozione del materiale di risulta. 


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:03

Indagine conoscitiva della Regione Toscana sull'uso della legna e delle biomasse in ambito residenziale

Il Comune di Seravezza invita i cittadini a partecipare all'indagine avviata dalla Regione Toscana sull'utilizzo di legna, pellet e simili come forma di riscaldamento e/o cottura di cibi in ambito residenziale. Lo studio servirà ad ottimizzare gli interventi che puntano a contenere gli sprechi energetici e ad indirizzare gli usi...


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:00

Sanità, proclamato sciopero per lunedì 8 marzo 2021

È stato proclamato uno sciopero per l'intera giornata di lunedì 8 marzo 2021, indetto dai sindacati Cub, Usb Pi, Si-Cobas, Slai-Cobas, Cobas-Sur e indirizzato a tutti i dipendenti dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest del comparto e della dirigenza, tutti i profili.


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:58

Al via con “LIKE” la rassegna digitale di spettacoli “La Versiliana a casa vostra”

Tutto pronto per la “prima visione” sui social de “La Versiliana a casa vostra”, la rassegna digitale di spettacoli firmata da Fondazione Versiliana, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus,Comune di Pietrasanta e con la consulenza artistica de Lo Studio Martini.


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:57

Grande successo e forti emozioni per la serie di podcast che Stefano Pasquinucci ha pubblicato sulla piattaforma di Spotify denominata Anchor

Grande successo e forti emozioni per la serie di podcast che Stefano Pasquinucci ha pubblicato sulla piattaforma di Spotify denominata Anchor.


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:54

Messa di suffragio per Giovambattista Crisci

Verrà celebrata domenica prossima 7 marzo alle 18 nella chiesa di Sant'Antonio a Viareggio  – a un mese dalla scomparsa avvenuto all'ospedale unico della Versilia – una messa in suffragio dell'ispettore Giovambattista Crisci, memoria storica del commissariato di polizia, presidente del comitato organizzatore del meeting internazionale di nuoto 'Mussi Lombardi...


mercoledì, 3 marzo 2021, 12:51

Sanità, proclamato sciopero per lunedì 8 marzo 2021

È stato proclamato uno sciopero per l'intera giornata di lunedì 8 marzo 2021, indetto dai sindacati Cub, Usb Pi, Si-Cobas, Slai-Cobas, Cobas-Sur e indirizzato a tutti i dipendenti dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest del comparto e della dirigenza, tutti i profili.


martedì, 2 marzo 2021, 15:09

Ungulati, Valentina Mercanti (Pd): "Situazione pesante in Toscana e in particolar modo nella provincia di Lucca"

«I dati forniti dalle Atc della Toscana e il nuovo allarme lanciato da Coldiretti sulla proliferazione degli ungulati, in particolar modo nella provincia di Lucca, mi hanno spinto a presentare un'interrogazione alla giunta regionale per chiedere come intenda affrontare questa nuova emergenza e quali misure di controllo e contenimento intende prendere».


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio