prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 20 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pietrasanta : Il Commento

15 di Da Monreale vandalizzata, e non è la prima volta....

martedì, 29 settembre 2015, 14:56

di Marco Bellentani

Non è la prima volta. Singolare è che sia di nuovo accaduto a Pietrasanta. 15, la ragazza che chatta con lo smartphone, apposta dall'Urban Artist locale Giovanni da Monreale non più di cinque mesi fa davanti all'istituto d'arte Stagio Stagi, è stata vandalizzata. Destino crudele capitato anche al suo illustre predecessore Otto, posto la prima volta alla fermata dell'autobus in prossimità di Porta a Lucca. Si parla di una brusca manovra d'auto a cui però non è susseguita autodenuncia o almeno una scusa. Più probabilmente, un atto voluto. Non è, infatti, un caso che in città le sculture di Da Monreale non siano ben accette. Siano giovanissimi vandali o gelosi, poco importa. Il danno si annida nell'ovattata cittadina della Piccola Atene, così attenta ad acchiappar turisti in Piazza Duomo, a offrire un comparto ristorativo di tutto rispetto per "servire" e riverire i cosiddetti vip, ma poco affezionata alle periferie, al tema del degrado che spesso colpisce scuole, vecchissime abitazioni, strutture del passato. Come dire, se non sei a Piazza Duomo non sei a Pietrasanta.

La battaglia per abbellire i centri urbani in decomposizione di Giovanni è ormai nota in tutta Italia. Buffo è, semmai, che i suoi famosi bambini intenti a chattare o a isolarsi dal mondo con un videogame, non abbiano subito "torti" a Livorno, città ben più metropolitana o, ancora, a Lucca. Viene da riflettere, magari malignamente, come educazione nonché puro amore per qualcosa di bello o, se vogliamo, che abbellisce piazzali o parchi in rovina, non sia di interesse ai nostri concittadini. Tanto è vero questo che la signora di via Barsanti, dirimpettaia della scuola che aveva ospitato Otto e dato gioia ai bambini abbia, poco tempo fa, preteso la rimozione della statua dal muro della sua a dir poco fatiscente abitazione. Tutti a far lo struscio in Piazza Duomo: forse è perché il resto della città non è così vissuto, gradito, amato.

Nessuno è profeta in patria. Coraggio Giovanni da Monreale.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


Terigi auto 2014-15


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


martedì, 19 giugno 2018, 15:34

Orsucci (Pd Pietrasanta): “Non accettiamo morali da Giovannetti”

Antonio Orsucci, segretario comunale del PD Pietrasanta, replica al candidato sindaco Giovannetti


martedì, 19 giugno 2018, 15:19

Trovato morto in casa

Si tratta di un uomo di 50 anni. Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle 22: sul posto il personale del 118 che ha fatto il possibile per rianimare il corpo senza riuscirci


Prenota questo spazio!


martedì, 19 giugno 2018, 14:29

Neri: "Un budget specifico per ogni frazione, ecco la mappa dettagliata del piano di interventi"

Ettore Neri, candidato a sindaco presenta la mappa dettagliata del piano di interventi che in due anni rivoluzioneranno la vita dei cittadini sui territori 


martedì, 19 giugno 2018, 14:17

Ricordando il piccolo Alessio e tutte le vittime dell'alluvione di 22 anni fa

Questa mattina il commissario straordinario Giuseppe Priolo ha voluto personalmente rendere omaggio alla memoria delle vittime dell'alluvione del 19 giugno 1996, deponendo una corona alla scuola primaria del Pollino intitolata ad Alessio Ricci, una delle perdite più giovani


martedì, 19 giugno 2018, 13:00

Depuratori Gaia di Pietrasanta e Camaiore senza autorizzazione da anni. Marchetti (FI) interroga la giunta regionale: "Per quanto tempo ancora?"

Un rinnovo di autorizzazioni allo scarico richiesto nel 2013 e ancora mai arrivato e una matassa di risiko burocratico che attualmente pone fuori regola gli impianti di depurazione di Pietrasanta e Camaiore: ma fino a quando? A domandarlo alla giunta regionale con un’interrogazione è il capogruppo di Forza Italia in...


martedì, 19 giugno 2018, 12:37

Giorgio Michetti al MuSA con “Cera una Volt”

L’artista Giorgio Michetti, pittore viareggino,  sabato 23 giugno dalle 16 alle 20 sarà protagonista al MuSA dell’incontro Cera una Volt – Anamorfosi e analogie analogiche