prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 23 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

Agenti pedinano venditori abusivi: maxi sequestro a Marina di Pietrasanta

mercoledì, 11 luglio 2018, 14:37

Nascondevano la merce contraffate all’interno della vegetazione di due stabilimenti balneari di Tonfano. La vendita in spiaggia di borse, borselli, indumenti e bigiotteria varia avrebbe fruttato al team di venditori abusivi tra i 12 ed i 15 mila euro.

Questa mattina l'indagine svolta dalla polizia ha portato all'individuazione di due depositi di articoli con marchio contraffatto occultati fra la vegetazione di due stabilimenti balneari di Fiumetto. Il controllo e recupero degli articoli ha visto il personale impegnato preventivamente in attività di controllo del territorio finalizzata all'individuazione dei nascondigli, al rinvenimento  e alla successiva catalogazione dei vari articoli al fine di poterne dare dettagliata informazione all'attività Giudiziaria.

Sono stati recuperati circa 27 chili di bigiotteria varia (anelli, collane e braccialetti di varia foggia  e fattura, custodie con articoli di presumibilmente materiale tipo argento indiano ); 334 articoli ( borse, borselli, maglie, pantaloni , occhiali, foulard, portaocchiali, orologi ed occhiali ) hanno un valore presunto ( facendo una media di euro 35 ad articolo ) pari a 12 mila euro

Quanto alle multe, il ministro ha ricordato che sono già previste e rimangono naturalmente in vigore: "Secondo la legge 23 luglio 2009, n. 99, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 100 euro fino a 7 mila euro l'acquirente finale che acquista a qualsiasi titolo cose che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l'entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti ed in materia di proprietà industriale".

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


Terigi auto 2014-15


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


sabato, 22 settembre 2018, 14:48

Abusivismo, 23 mila pezzi sequestrati in due mesi

23mila pezzi sequestrati sulle spiagge durante l'estate per un valore commerciale di oltre 100 mila euro. Si tratta di vestiti, borse, borsellini, scarpe, prodotti per cellulari e Ipad, giocattoli ed altri prodotti destinati alla vendita abusiva sotto gli ombrelloni condotta quindi illegalmente


sabato, 22 settembre 2018, 14:13

Neri: "Due gravi episodi, amministrazione disattenta"

Ettore Neri attacca l'amministrazione dopo la risposta ricevuta in merito all'interrogazione del gruppo consiliare Pd sulla casa fatta costruire il doppio di quanto consentito dalle normative e dopo quella ricevuta in merito all'interrogazione sulla "Pagoda" abusiva al bagno Twiga


Prenota questo spazio!


sabato, 22 settembre 2018, 12:59

Pd: "Autovelox, l'amministrazione accelera per fare cassa"

Il gruppo consiliare PD Pietrasanta interviene dopo aver letto che domenica 23 settembre prenderà a funzionare l'autovelox sull'Aurelia e critica l'amministrazione comunale per aver fatto poca chiarezza sull'argomento


venerdì, 21 settembre 2018, 16:03

Fondazione Versiliana, ufficializzate le nomine del nuovo organo consultivo del territorio

E' stato presentato questa mattina il nuovo organo consultivo del territorio della Fondazione Versiliana nominato dal sindaco di Pietrasanta Alberto Giovannetti, alla presenza del presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti, della consigliera del CDG Chiara Giannelli e del segretario della Fondazione Giulio Battaglini


venerdì, 21 settembre 2018, 15:05

Nuovo lavarone in spiaggia, intervento straordinario del comune per garantire un altro week-end balneare

Altre tonnellate di lavarone spiaggiate sul litorale di Marina di Pietrasanta nelle ultime ore. Comune di Pietrasanta già al lavoro per sfruttare fino all'ultimo giorno di sole e garantire un altro weekend balneare alla Marina. L'ultimo intervento risale solo ad una ventina di giorni fa


venerdì, 21 settembre 2018, 15:04

Miniere di Valdicastello, in corso bonifica ambientale e messa in sicurezza definitiva discarica in località Pari

Proseguono gli interventi di messa in sicurezza e bonifica del sito minerario di Valdicastello. E' in fase di completamento la sistemazione morfologica e la bonifica della discarica di materiale di risulta di lavorazione mineraria inlocalità Parigi destinato anche a migliorare la regimazione delle acque piovane a contrastare fenomeni di dissesto idrogeologico