prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

Abbandonano sei cuccioli di cane dentro un sacchetto della spesa e si danno alla fuga

mercoledì, 7 novembre 2018, 14:26

di chiara bernardini

Una busta della spesa abbandonata dentro un giardino. Al suo interno sei cuccioli di cane che avranno sì e no un mese, un colpo di citofono e neanche un biglietto. Non è l’inizio di un racconto Disney, è una storia vera. E' successo ieri sera, 5 novembre, intorno alle ore 20 presso un’abitazione situata sul Viale Apua a Pietrasanta.

I proprietari di casa hanno sentito il campanello suonare, ma alla porta non c’era nessuno, se non una busta che si muoveva. All’interno della sacca sei cagnolini, impauriti, tremanti e affamati, che uno sopra l’altro cercavano di darsi manforte e calore a vicenda. Intorno all’abitazione nessun movimento particolare. Probabilmente i padroni, se così si possono definire, sono scesi, li hanno abbandonati e sono fuggiti prima che qualcuno potesse accorgersi della loro presenza. Sono piccoli e sarebbero dovuti rimanere insieme alla madre per essere svezzati.

Adesso i cuccioli si trovano a casa di Sara, una ragazza residente in località Pozzi a Seravezza. Amorevolmente ha deciso di prenderli con sé per la notte per donargli il nutrimento e il calore necessario. Grazie a lei sono sopravvissuti alle ore successive all’abbandono, cosa non così scontata per dei cagnolini così piccoli. Oggi pomeriggio sarà premura di Sara portarli dal veterinario per accettarsi della loro salute e comprendere come agire successivamente prima di aprire una vera e propria adozione.

Un’azione inaccettabile. In Italia l’abbandono degli animali è un illecito penale vietato ai sensi dell’Art. 727 dello stesso codice che, al primo comma, elenca le ripercussioni legali nei confronti di chi agisce in tale modo. Se poi aggiungiamo il fatto che i cuccioli sono stati strappati dalla mamma prima del tempo necessario si capisce bene di come queste persone siano andate anche contro norme non solo legali, ma anche morali.

Sì, non hanno legato la sacca ad un palo sull’autostrada e si sono assicurati che qualcuno li  trovasse. Un gesto che ricorda molto quando i bambini venivano abbandonati davanti ai conventi. Solo che questo avveniva anni fa. Nel 2018 è inammissibile tale comportamento. Nel ventunesimo secolo esistono i mezzi necessari per far sì che l’abbandono non sia la soluzione al problema.

Non parliamo di bambini, ovviamente, sono cani. Ma sono esseri viventi che hanno bisogno di nutrimento, amore e calore. Soprattutto così piccoli. Sentono il freddo e il dolore. Esseri viventi indifesi la cui unica loro colpa è quella di amare troppo.

Per ciò che riguarda il gesto dell’abbandono è tutto nelle mani della polizia municipale locale. Il comandante e il resto del comando sta provvedendo per risalire a una costruzione dei fatti dettagliata.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


venerdì, 23 agosto 2019, 13:59

Il presidente della regione Toscana Enrico Rossi al Caffè de La Versiliana

Ancora politica al Caffè de La Versiliana. Sabato 24 agosto alle 18.30 sul palco del celebre talk show di Marina di Pietrasanta interverrà il presidente della regione Toscana Enrico Rossi


venerdì, 23 agosto 2019, 13:06

"Sogno di una notte di mezza estate" nelle stanze dell'ex Farmacia

Le emozioni contemporanee di tredici artisti in esposizione per due settimane all'Ex Farmacia Comunale a Porta a Lucca


Prenota questo spazio!


venerdì, 23 agosto 2019, 12:51

Lotta alla contraffazione, sequestrati 40 mila euro di bigiotteria

La municipale di Pietrasanta ha sequestrato 4 mila pezzi: erano nascosti in un rifugio temporaneo tra la vegetazione


venerdì, 23 agosto 2019, 11:38

"A piedi nudi nell'Arte" con Carlo Vanoni

Un viaggio nella storia dell'arte dal '500 ad oggi con il critico d'arte e divulgatore Carlo Vanoni e il suo ultimo libro "A piedi nudi nell'Arte" (edito Solferino). Una presentazione-spettacolo fuori dagli schemi, da Giotto a Fontana, da Caravaggio a Van Gogh, quella in programma giovedì 29 agosto (ore 21.00) nel Salone dell'Annunziata del...


venerdì, 23 agosto 2019, 11:22

Nek e Giorgio Panariello per la prima volta insieme al 40° Festival La Versiliana

Per la prima volta insieme al 40° Festival La Versiliana per una serata da non perdere tra risate e canzoni


venerdì, 23 agosto 2019, 08:54

Scontro auto-moto nella notte: muore un 44enne

Tragico incidente stanotte, alle 00.30, che ha visto coinvolte un'auto e una moto a Marina di Pietrasanta, proprio davanti al bagno Patrizia. Un uomo, Nicola Dallori, 44 anni, residente a Massarosa, ha perso la vita durante il trasporto in pronto soccorso.