prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

"Bene un parcheggio in più, ma è urgente rivedere il piano della sosta"

sabato, 12 gennaio 2019, 18:03

Il partito democratico di Pietrasanta interviene sul problema dei parcheggi con un comunicato che mette in risalto la necessità di un piano per la sosta che vada incontro alle esigenze di chi vive nel centro storico e nella immediata periferia:

Grazie all’accordo fra l'amministrazione e privati, la città verrà dotata di un nuovo spazio di sosta, ma i motivi per gioire finiscono qui, perché, da quanto si apprende, anch'esso a breve sarà a pagamento e ancora una volta a farne le spese saranno i cittadini, in primis chi vive il centro storico e le zone limitrofe. È fuori discussione che il privato che mette a disposizione un'area di sua proprietà venga adeguatamente ricompensato, ma non si può tacere di fronte ad un'amministrazione che davanti alle sacrosante proteste dei residenti e delle attività riguardo le assurdità dell'attuale piano della sosta (fascia oraria a pagamento di 24 ore, impossibilità di chi vive in centro a parcheggiare più vicino a casa...), continua a fare orecchie da mercante. Sembra ormai evidente che per gli attuali amministratori chi vive, lavora o anche solo si trova a passare per sbaglio da Pietrasanta, sia considerato solo alla stregua di un salvadanaio, un bancomat per fare cassa. Se l’amministrazione pensa di continuare a sfruttare ogni occasione per mettere tasse e balzelli, si corre il rischio che presto o tardi la corda si spezzi e che i cittadini, i turisti e gli avventori si sentano come dei polli da spennare, o quantomeno poco graditi. È stato lo stesso sindaco, durante la campagna elettorale, ad affermare che avrebbe provveduto a modificare e correggere il piano della sosta. Bene, ci sembra che sia giunto il momento di passare dalle parole ai fatti e procedere con uno studio attento dei numeri: quanti residenti, quanti nuclei familiari, quante persone lavorano nel centro storico, i flussi di traffico… Il Pd Pietrasanta ritiene inoltre che sia fondamentale fissare alcuni capisaldi: ridurre la fascia oraria a pagamento, eliminando il pedaggio nelle ore notturne; assegnare un maggior numero di posteggi ai residenti, e più vicini al centro abitato; ascoltare le esigenze delle categorie per quanto riguarda chi lavora e ripristinare la sosta minima a 30 minuti a metà tariffa. Non ci sembrano proposte trascendentali, ma anzi punti fermi alquanto ragionevoli da cui partire. Siamo convinti che le casse del Comune non risentirebbero di queste piccole modifiche. È possibile trovare il modo di conciliare le esigenze di bilancio con quelle dei cittadini. Il Pd è pronto a fare la sua parte e ci auguriamo che la maggioranza voglia accogliere le nostre proposte.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:32

Giorno della Memoria: il diario di Anna Frank per il consiglio straordinario degli studenti

Il tema della pace, alcune letture del diario di Anna Frank ed il consiglio straordinario degli studenti delle scuole medie per il Giorno della Memoria


lunedì, 21 gennaio 2019, 11:33

Tutti pazzi per ricami e merletti, ultima settimana nella Sale della Grasce

Ultima settimana per ammirare gli straordinari ed originali manufatti delle ricamatrici di Pietrasanta. La Piccola Atenacelebra l'artigianato femminile con merletti, ricami e tanti altri lavori hand made nella bellissima Sala delle Grasce nel complesso del Chiostro di S. Agostino


Prenota questo spazio!


sabato, 19 gennaio 2019, 19:24

Potere al popolo chiede la rimozione dell'autovelox sulla via Aurelia

Una inutile strage: potrebbe essere questa la definizione dell'autovelox posto sulla via Aurelia e per il quale Potere al popolo Versilia chiede la rimozione in quanto inutile balzello ai danni degli automobilisti


sabato, 19 gennaio 2019, 14:30

Ditta di marmi Celso Rossi, un'azienda storica che viaggia di padre in figlio

In via Torraccia a Pietrasanta c'è una ditta di marmi che ha una storia tutta sua. Una bella storia, che inizia tanti anni fa e che non è ancora finita. Protagonisti sono la ditta di marmi Rossi Celso e la sua famiglia, che in quasi 90 anni d'attività, e con non...


sabato, 19 gennaio 2019, 13:54

Jiménez Deredia omaggia il Costa Rica con una grande mostra Americhe: le sue opere monumentali realizzate a Pietrasanta

Un evento destinato ad avere vasta eco in tutta l'America centrale, ma anche negli Stati Uniti e in Europa contribuendo ad esportare il brand di Pietrasanta nel mondo: la personale che Jimènez Deredia aprirà a San Josè, sua città natale, in Costa Rica, il prossimo 20 febbraio


sabato, 19 gennaio 2019, 13:47

I 60 anni dello Sprocco ed il manifesto di Manolo Valdès, il Carnevale entra nel vivo

Tutto pronto per il debutto mercoledì 24 gennaio della Canzonetta e della Scenetta Dialettale al Teatro Comunale promosso dal comune di Pietrasanta nell'anno del 60esimo della creazione della maschera ufficiale Sprocco ad opera di Mario Piloni (era il 4 febbraio 1959) e del manifesto realizzato dal maestro spagnolo, Manolo Valdès