prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

Disagio giovanile, il comune mette in rete la scuola, servizi sociali e associazioni territorio

giovedì, 13 giugno 2019, 15:55

Scuola, servizi sociali e associazioni del territorio "in rete" per prevenire e garantire una risposta più efficace alle situazioni di disagio giovanile. L'amministrazione di Alberto Stefano Giovannetti al lavoro per attivare un percorso reale di integrazione e comunicazione più fluida tra tutti i soggetti in campo nella tutela dei ragazzi partendo dai banchi di scuola e dal rapporto con insegnanti ed operatori. Tra gli obbiettivi anche quello di promuovere all'interno di scuola e della famiglia una cultura diversa del servizio sociale non più da considerate uno strumento lontano ma vicino e al fianco delle famiglie. Il via libera al progetto "Pietrasanta in rete" è arrivato dalla giunta comunale nell'ultima seduta. "Il progetto nasce dall'esperienza degli operatori sociali e degli insegnanti e da un bisogno di migliorare nel concreto il funzionamento di alcuni meccanismi. Con questo nuovo modello che ha come referente Valentina Sala, che ringrazio già da subito – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco e assessore al sociale – cerchiamo di far emergere e trattare con strumenti e puntualità adeguati e personalizzati le situazioni di disagio dei bambini e dei ragazzi. Il primo aspetto da migliorare è quello della comunicazione, che spesso manca anche tra soggetti vicini fisicamente, il secondo è quello della condivisione delle prassi operative. La scuola con gli insegnanti e gli operatori, i servizi sociali con la sua rete e le associazioni che operano nel territorio possono gestire e risolvere, se in stretto collegamento, casi di studenti e ragazzi per esempio con difficoltà di apprendimento, disagio sociale o disabilità particolari indirizzandoli ad iniziative, progetti e laboratori da cui possano trarre un vantaggio ed un beneficio. Come amministrazione – spiega ancora – abbiamo trovato una grande voglia da parte delle associazioni di partecipare a questo percorso a dimostrazione del loro protagonismo territoriale. E' forte la nostra volontà di rendere più forte e presente il welfare municipale anche in quegli ambiti dove interviene solo se chiamato in causa. Il percorso è avviato".

 

Il gruppo di lavoro che ha elaborato il progetto è partito dall'assunto che la scuola è un canale privilegiato per rilevare il disagio dei bambini e dei ragazzi e che dinanzi a situazioni più o meno "grigie" che creano indecisioni e timori come la trascuratezza nell'igiene e nell'abbigliamento (o, al contrario, eccesso di cure), difficoltà relazionali coi compagni, atteggiamenti inadeguati con gli adulti, insofferenza alle regole e ai contesti strutturati, la contestualizzazione rispetto a ciascuna situazione, può divenire un campanello d'allarme da attenzionare. Spesso gli insegnanti si accorgono che "qualcosa che non va" ma non sanno bene come muoversi anche alla luce dei pregiudizi di cui il servizio sociale è storicamente portatore. "Il gruppo di lavoro – spiega Valentina Sala, referente del progetto – ha ritenuto di adoperarsi per esplicitare a tutto il corpo docente interessato e agli educatori e al mondo non profit: "Troppo spesso – spiega la Sala - la sola conoscenza teorica non è tuttavia sufficiente. Per creare un rapporto di fiducia è importante prevedere uno stretto rapporto tra tutti i soggetti attori, mediante momenti specifici di incontro e scambio per confrontarsi sulle situazioni e trasmettersi informazioni. Non ci limitiamo – conclude la Sala – ad individuare i casi e gestirli ma a costruire progetti dove le competenze in campo sono indispensabili l'una all'altra per una presa in carico integrata delle persone".

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts



Ufficio Stampa & PR 
Andrea Berti
0584.795213

ufficiostampa@comune.pietrasanta.lu.it

www.facebook.com/comunedi.pietrasanta


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


martedì, 20 agosto 2019, 15:16

Sculture di sabbia, concerti ed il tuffo dei bagnini, tutti gli eventi della Feria dell'Assunta

La spiaggia di Marina di Pietrasanta si accende per la Feria dell'Assunta con la gara tra di sculture di sabbia lungo tutto il litorale, la suggestiva nuotata in notturna attorno al pontile ma anche concerti e degustazioni e concorsi di gelati e dolci della tradizione


martedì, 20 agosto 2019, 14:10

Rebecca Vizzoni, neo campionessa del mondo di pattinaggio, ricevuta in municipio

Ad accoglierla in municipio l'assessore allo sport, Andrea Cosci ed il presidente della Consulta, Alberto Frugoli


Prenota questo spazio!


martedì, 20 agosto 2019, 13:33

Pietrasanta Film Festival, tanti big in giuria

120 cortometraggi in concorso alla quinta edizione della rassegna internazionale in programma da giovedì 19 a domenica 22 settembre nel Chiostro di S. Agostino


martedì, 20 agosto 2019, 12:55

Versiliana dei Piccoli, in viaggio verso il Polo Nord sulle ali della fantasia

Ancora laboratori a tema “il giro del mondo” alla Versiliana dei Piccoli. Dopo il check-in di rito e timbro su passaporto, i bambini potranno imbarcarsi sulle ali della fantasia verso il Polo Nord grazie al laboratorio che la Versiliana dei Piccoli proporrà mercoledì 21 agosto alle 17.30


martedì, 20 agosto 2019, 12:29

Achille Lauro in concerto al 40° Festival La Versiliana

Dopo il grande successo della lectio magistralis di Vittorio Sgarbi che con il suo “Raffaello” è stato applaudito in un teatro stracolmo, il Festival La Versiliana torna a proporre musica live con la formula “Un palco per due” creata appositamente per festeggiare i 40 anni del Festival


martedì, 20 agosto 2019, 12:21

Antonio Tajani al Caffè de La Versiliana

Proprio in questi giorni in cui si delineano i nuovi scenari dopo l'apertura della crisi di governo, dopo aver ospitato il Ministro dell'interno Matteo Salvini per l'incontro che ha calamitato l'attenzione di tutti i media nazionali e anche stranieri, Il Caffè de La Versiliana torna ad occuparsi degli assetti politici...