Anno 6°

mercoledì, 26 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

Apre lo sportello della Consulta del Volontariato

mercoledì, 9 ottobre 2019, 14:23

Tuo padre è anziano e deve fare le analisi ma non sai chi potrebbe accompagnarlo? Non sai a quale associazione rivolgerti per avere informazioni o consulenze in materia sociale, di sostegno e accompagnamento? Uno sportello gestito dalla Consulta del Volontariato fornirà tutte le risposte.

Parte giovedì 17 ottobre in via sperimentale il nuovo servizio gratuito promosso dall'amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti e dalla Consulta del Volontariato. Si tratta di un progetto innovativo, mai attivato fino ad oggi, inserito tra gli obiettivi di mandato. Lo sportello, una sorta di front-office senza filtri è stato pensato per rispondere ai bisogni dei cittadini, spesso disorientati nella ricerca di servizi adeguati a reali e delicate situazioni famigliari, salute e sociali, ma anche anhe di promozione e di partecipazione dei cittadini alla vita del volontariato. Lo sportello sarà aperto tutti i giovedì, dalle 9.30 alle 11.30 a piano terra del Municipio dove è ospitato l'Urp, l'Ufficio Relazioni con il Pubblico. Lo sportello è frutto del lavoro dell'assessore all'associazionismo, Andrea Cosci e dell'assessore al sociale, Elisa Bartoli e di un percorso di condivisione con la Consulta presieduta da Andrea Galeotti. "Le associazioni – spiegano Cosci e Bartoli – che operano sul territorio forniscono servizi molto importanti, indispensabili che noi vogliamo coinvolgere per assecondare i bisogni e le necessità delle famiglie. Lo sportello sarà anche uno strumento per assicurare dignità al lavoro che ogni giorno con passione e impegno garantiscono alla nostra comunità sacrificando tempo libero e famiglia".

A turno, le 53 associazioni che hanno aderito alla Consulta del Volontariato, si alterneranno per fornire informazioni e suggerimenti e per lavorare a fianco di Urp e servizi sociali. Il servizio sarà coordinato da Monia Battistini dell'Associazione Semplice...mente Genitori Onlus. "Attraverso questo nuovo strumento i cittadini – spiega Galeotti - potranno trovare risposte, essere indirizzati verso l'associazione che fornisce il servizio più adatto alla necessità o semplicemente per mettersi a disposizione per impegnarsi per la collettività. E' uno strumento per avvicinare ed integrare la comunità alla vita delle associazioni che portano avanti un lavoro mastodontico e senza fini di lucro. I cittadini hanno bisogno delle associazioni ma le associazioni hanno bisogno dei cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


martedì, 25 febbraio 2020, 13:33

Tre licenziamenti in autogrill a Pietrasanta, scioperano i 16 dipendenti

Sono in sciopero i 16 dipendenti della Chef Express Autogrill Versilia est in protesta contro il licenziamento di tre di loro da parte dell’azienda


martedì, 25 febbraio 2020, 13:31

Coronavirus, Giovannetti dopo incontro con vertici Asl: "Occhio a fake news"

Così il sindaco Alberto Stefano Giovannetti, al termine di un vertici con l'Asl a Pisa a cui ha partecipato insieme al vice sindaco, Elisa Bartoli


Prenota questo spazio!


martedì, 25 febbraio 2020, 12:09

"Quale futuro per le frazioni Africa, Macelli, Pontestrada?"

Incontro sul territorio venerdì scorso al Centro Civico "La Rosa Bianca" organizzato dalle forze di opposizione del centro-sinistra di Pietrasanta


martedì, 25 febbraio 2020, 12:06

Ultimi giorni a Pietrasanta per la mostra "Erratico" aperta fino al 1 marzo

Esposte le fotografie di Herreman e le sculture e installazioni di Cavenago tra Piazza Duomo, la Chiesa e il Chiostro di Sant'Agostino create ad hoc per gli spazi di Pietrasanta. Aperta fino al 1 marzo ingresso libero


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:23

50 mila euro d'incasso per Carnevale

La quinta edizione di sempre per numero di presenze (7.777), la seconda per incasso negli ultimi sei anni con poco più di 50mila euro al botteghino in tre corsi con l'attuale costo del biglietto


lunedì, 24 febbraio 2020, 13:26

Coronavirus: Mallegni (FI), non moriremo di Covid-19, ma di questo passo sicuramente di fame

Mallegni è preoccupato per gli effetti sull'economia: "Il primato dei contagi è stato comunicato come il trionfo dell'efficienza governativa. Stanno arrivando le prime cancellazioni delle prenotazioni nelle nostre città, le aziende del Nord rischiano la paralisi e così un intero sistema economico nazionale"