Anno 6°

lunedì, 24 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

A Sara Macchiarini il riconoscimento per la miglior tesi di ricerca infermieristica del 2019

sabato, 25 gennaio 2020, 13:23

Oggi (sabato 25 gennaio), nell’ambito dei lavori del meeting “La ricerca infermieristica per la promozione del benessere della persona” che si è svolto nella sala Piera Sesti dell’ospedale “San Luca” di Lucca, una giovane infermiera ha ricevuto il premio “Infermieri Oltre” per la migliore tesi infermieristica 2019. Il riconoscimento è stato assegnato a Sara Macchiarini di Pietrasanta che, lo scorso novembre si è laureata a Pisa discutendo una tesi di laurea che ha valutato la resilienza, il benessere, la gratitudine nei pazienti che hanno subito un infarto cardiaco.

La resilienza è infatti proprio la capacità di ricupere il benessere ed una vita normale dopo eventi traumatici come può essere una patologia grave come l’infarto. Oggi la maggior parte dei pazienti supera l’evento acuto ma deve affrontare un percorso di guarigione, che non è non solo fisico, per tornare ad una buona qualità di vita. Negli ultimi decenni la Cardiologia, partendo dagli Stati Uniti, si è arricchita del concetto di “salute positiva” ed ha iniziato a studiare queste dimensioni positive nei pazienti e nei soggetti sani.

Lo studio per la tesi di laurea di Sara Macchiarini si è svolto nel reparto di Cardiologia dell’ospedale di Lucca diretto da Francesco Bovenzi. Le valutazioni e le “misurazioni” svolte hanno dimostrato che il benessere dipende e dalla resilienza, dalla speranza e dalla gratitudine dei pazienti. La ricerca ha inoltre permesso di evidenziare anche il tipo di influenza che queste tre dimensioni hanno sul benessere dei pazienti. Per esempio, dallo studio si evince che le persone che hanno livelli di gratitudine più alti tendono a vivere più emozioni positive ed a sorridere di più durante la giornata. Inoltre nei pazienti che hanno maggiore speranza e resilienza si registra una maggior soddisfazione per la propria vita. Queste persone risultano insomma più felici.

La presidente dell’associazione “Infermieri Oltre” Manuela Ricci ha evidenziato le ricadute pratiche che misurazioni di questo tipo possono avere nell’operato quotidiano, per il benessere dei pazienti, ed ha sottolineato la capacità che deve avere l’infermiere di avere costantemente una visione globale della persona che includa il benessere e le dimensioni positive della sua salute e non solo la malattia ed i suoi sintomi.

Il premio assegnato è ciò a cui ambisce chiunque abbia scritto una buona tesi di laurea: il lavoro sarà pubblicato nella collana “Salute e medicina” della casa editrice Aonia.

All’incontro “La ricerca infermieristica per la promozione del benessere della persona” erano presenti anche il direttore del dipartimento delle Professioni infermieristiche ed ostetriche Mirco Gregorini, la referente infermieristica dell’ospedale Luisa Natucci ed il medico di direzione ospedaliera Sergio Ardis, che ha anche moderato la terza sessione, dedicata al dibattito sulle esperienze di ricerca infermieristica.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


venerdì, 21 febbraio 2020, 13:38

Marzo d'arte dedicato alle donne a Pietrasanta, un mese con la mostra fotografica "Invisibile"

Marzo d'arte dedicato alle donne a Pietrasanta, un mese con la mostra fotografica "Invisibile". In esposizione il progetto fotografico dell'associazione Donne Fotografe Italiane. L'inaugurazione è in programma sabato 7 marzo alle ore 16


venerdì, 21 febbraio 2020, 13:38

Carnevale Pietrasantino: ultimo corso a Pietrasanta, si incoronano carro e mascherata più belli

Il Carnevale Pietrasantino incorona il carro più bello e la mascherata più spettacolare. Ultimo corso mascherato domenica 23 febbraio che punta a battere tutti i record di presenze delle precedenti edizioni nei tre corsi complessivi anche con l'aiuto del bel tempo


Prenota questo spazio!


mercoledì, 19 febbraio 2020, 14:27

Gemellaggi: Pietrasanta rinnova patto di amicizia con Ecaussinnes e Grenzach-Wyhlen

Pietrasanta rinnova il patto di amicizia stretto trent'anni fa con la città tedesca di Grenzach Wyhlen e venti anni fa con città belga di Ecaussinnes. L'amicizia e la collaborazione tra Pietrasanta e le due città è storica


martedì, 18 febbraio 2020, 13:11

Centro Arti Visive, scelto il consiglio di indirizzo

Scelto anche il consiglio di indirizzo della Fondazione Centro Arti Visive. Ne fanno parte Sara Navari, Lorenzo Belli, Manola Neri, Bruno Mancini, Barbara Del Giudice. Il consiglio di indirizzo si è già riunito lunedì 17 febbraio presso la sede della Fondazione, all'ex convento dei frati, a Pietrasanta


martedì, 18 febbraio 2020, 13:04

Questore e nuovo dirigente del commissariato incontrano il sindaco

La stazione di Pietrasanta ed i recenti controlli da parte della Polfer, il potenziamento della rete della videosorveglianza che presto sarà implementato con altre 36 telecamere in aggiunta a quelle già presenti, la movida estiva ed il controllo quotidiano del territorio e delle frazioni anche con pattuglie in borghese


lunedì, 17 febbraio 2020, 12:36

Pietrasanta ricorda il filosofo Giordano Bruno

Pietrasanta ha ricordato il filosofo e martire del libero pensiero Giordano Bruno arso vivo in Campo dei Fiori a Roma il 17 febbraio del 1600. Bruno, scrittore e frate domenicano di Nola, per le sue convinzioni sulla Sacra Scrittura, sulla Trinità e sul Cristianesimo fu infatti giudicato eretico "impenitente ed ostinato"...