Anno 6°

martedì, 25 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

Prosegue il successo della mostra "Erratico" che ha raggiunto i 14 mila visitatori

venerdì, 14 febbraio 2020, 13:24

Sono quasi 14 mila i visitatori della mostra "Erratico" a Pietrasanta (Lu) che sarà aperta fino a domenica 1 marzo. Il percorso espositivo, curato da Mauro Daniele Lucchesi, si snoda tra Piazza Duomo, la Chiesa e il Chiostro di Sant'Agostino e comprende 27 fotografie, di cui 6 di grandi dimensioni, del fotografo belga Bart Herreman e 20 sculture e installazioni di Umberto Cavenago. Sculture sospese nel nulla che volano solitarie sopra Marina di Pietrasanta, zebre a loro agio nella Chiesa di Sant'Agostino, creature che cambiano luogo e direzione, vagabonde e indipendenti anche se apparentemente integrate in ambienti diversi, erratiche, come suggerisce il titolo. Scenari suggestivi e fantastici che sono il terreno di confronto di due artisti che, pur operando in campi diversi, condividono una comune ricerca legata alla sintassi dello spazio, della materia e un approccio strumentale alla tecnologia. In più le opere di Herreman e Cavenago,  sono state disposte secondo un allestimento concepito espressamente per gli spazi di Pietrasanta con opere realizzate ad hoc ed altre foto "surreali" che rappresentano le opere di Cavenago insieme agli animali. Le sculture e le installazioni di Umberto Cavenago nascono per dialogare con la dimensione architettonica e utilizzano e sperimentano tutte le potenzialità tecniche, materiche e volumetriche della dimensione plastica. Una cifra stilistica che ha caratterizzato la sua poetica e condotto l'artista ad esporre in prestigiose sedi e rassegne nazionali e internazionali, dalla Biennale di Venezia del 1990, passando per il Martin Gropius-Bau di Berlino e la Biennale di San Paolo a quella di Johannesburg a cui si aggiunge  il Museo Reina Sofia di Madrid, il Museo Pecci di Prato e la Fondazione Pomodoro, solo per citarne alcune. Per Bart Herreman la fotografia non è uno strumento di semplice registrazione oggettiva della realtà, ma si inserisce in quel solco che dalle avanguardie storiche di inizio secolo (Man Ray, Moholy Nagy) prosegue per tutto il XX secolo fino ai nostri giorni nella promozione dello strumento fotografico come mezzo espressivo al pari di pittura e scultura. L'artista belga utilizza tutte le possibilità delle nuove tecnologie digitali per creare spazi fantastici ma verosimili, utilizzando la fotografia in una direzione pittorica, intervenendo cioè sulle singole componenti visuali, da quelle cromatiche a quelle luministiche e naturalmente sulla scelta e disposizione delle componenti "narrative" dell'"inquadratura". Fotografie che sono entrate a  far parte di collezioni pubbliche e private a livello internazionale.  La mostra è promossa dal Comune di Pietrasanta, dal sindaco Alberto Stefano Giovannetti  e dall'assessore ai Beni e alle Attività Culturali Sen. Massimo Mallegni, curata da Mauro Daniele Lucchesi dell'Associazione Quattro Coronati; catalogo con testo critico di Alessandro Romanini.

Sarà aperta fino al 1 marzo 2020 ad ingresso libero. Orario: martedì – venerdì dalle 16 alle 19, sabato – domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. 

Informazioni: Comune di Pietrasanta: Centro Culturale "Luigi Russo" Via S. Agostino 1 – Pietrasanta – Tel. 0584.795500 www.museodeibozzetti.it

Associazione Quattro Coronati:  tel. 3288375423 e-mail:  a.q.coronati@gmail.com


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


Prenota questo spazio!


gesamgaseluce


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


martedì, 25 febbraio 2020, 12:09

"Quale futuro per le frazioni Africa, Macelli, Pontestrada?"

Incontro sul territorio venerdì scorso al Centro Civico "La Rosa Bianca" organizzato dalle forze di opposizione del centro-sinistra di Pietrasanta


martedì, 25 febbraio 2020, 12:06

Ultimi giorni a Pietrasanta per la mostra "Erratico" aperta fino al 1 marzo

Esposte le fotografie di Herreman e le sculture e installazioni di Cavenago tra Piazza Duomo, la Chiesa e il Chiostro di Sant'Agostino create ad hoc per gli spazi di Pietrasanta. Aperta fino al 1 marzo ingresso libero


Prenota questo spazio!


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:23

50 mila euro d'incasso per Carnevale

La quinta edizione di sempre per numero di presenze (7.777), la seconda per incasso negli ultimi sei anni con poco più di 50mila euro al botteghino in tre corsi con l'attuale costo del biglietto


lunedì, 24 febbraio 2020, 13:26

Coronavirus: Mallegni (FI), non moriremo di Covid-19, ma di questo passo sicuramente di fame

Mallegni è preoccupato per gli effetti sull'economia: "Il primato dei contagi è stato comunicato come il trionfo dell'efficienza governativa. Stanno arrivando le prime cancellazioni delle prenotazioni nelle nostre città, le aziende del Nord rischiano la paralisi e così un intero sistema economico nazionale"


venerdì, 21 febbraio 2020, 13:38

Marzo d'arte dedicato alle donne a Pietrasanta, un mese con la mostra fotografica "Invisibile"

Marzo d'arte dedicato alle donne a Pietrasanta, un mese con la mostra fotografica "Invisibile". In esposizione il progetto fotografico dell'associazione Donne Fotografe Italiane. L'inaugurazione è in programma sabato 7 marzo alle ore 16


venerdì, 21 febbraio 2020, 13:38

Carnevale Pietrasantino: ultimo corso a Pietrasanta, si incoronano carro e mascherata più belli

Il Carnevale Pietrasantino incorona il carro più bello e la mascherata più spettacolare. Ultimo corso mascherato domenica 23 febbraio che punta a battere tutti i record di presenze delle precedenti edizioni nei tre corsi complessivi anche con l'aiuto del bel tempo