Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

Pietrasanta

"Gommarabica", nuova mostra alla Sala delle Grasce

mercoledì, 12 gennaio 2022, 14:07

L'artista viareggino Nicolas Maurich sbarca a Pietrasanta con la sua personale "Gommarabica", esposizione di pittura promossa da Comune e Fondazione La Versiliana e in programma da sabato 15 gennaio nella Sala delle Grasce.

Un titolo giocoso che quasi si fa toccare, per un'espressione artistica complessa e contemporanea ma puntata su temi antichi, con forti toni d'introspezione. L'eros e la maternità, la nascita, l'infanzia, la crescita e la società contemporanea: al vaglio dell'artista i sentimenti e gli stati della natura umana, tradotti visivamente dall'uso, nelle tele, di colori acrilici per i fondi e tinte a olio per i soggetti e i particolari.

Le opere si sviluppano in un raggio stilistico che va dal simbolismo figurativo all'astrattismo dinamico, proponendo un percorso psicologico verso la riscoperta di una saggezza e sensibilità primordiali, capaci di andare oltre le dimensioni dello spazio e del tempo. Anche gli oggetti d'uso quotidiano si trasformano: la ruota di una bicicletta, un biglietto musicale o anche il berretto di Babbo Natale diventano rappresentazione delle sensazioni dell'artista nelle diverse fasi della vita.

Sentimenti resi con formule artistiche ricorrenti come il trittico di quadri, che il pittore propone sia per la "Trilogia televisiva" sia, in senso crescente, per la "Trilogia dell'Eros", il vero tema motore di tutta la sua produzione e, per Maurich, deus ex machina del suo universo, prima grande spinta del viaggio dell'uomo sulla terra e primo grande mistero su cui riflettere.

La mostra resterà aperta fino al 6 febbraio e sarà visitabile da martedì a giovedì in orario 16-19, mentre venerdì, sabato e domenica anche la mattina, dalle 10 alle 13.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Prenota questo spazio!

gesamgaseluce

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


domenica, 23 gennaio 2022, 16:39

Lunedì si presentano i nuovi strumenti urbanistici

Lunedì 24 gennaio, dalle 10, al Teatro Comunale saranno presentati alla cittadinanza il piano strutturale e il piano operativo, i nuovi strumenti urbanistici adottati dal consiglio comunale lo scorso 13 dicembre e già consultabili online


sabato, 22 gennaio 2022, 14:52

Stop a Rta e trasformazione di fondi commerciali

Spazi per nuove strutture turistiche e un doppio stop: alla trasformazione dei fondi commerciali in abitazioni e alla costruzione di residenze turistico alberghiere a Pietrasanta


Prenota questo spazio!


sabato, 22 gennaio 2022, 11:41

La Shoah nel ricordo dei bambini

La quotidianità della scuola, degli amici, dello stare insieme agli altri, cancellata dagli orrori della guerra e della deportazione. Bambini e bambine strappati alla loro terra e agli affetti della famiglia. Il dramma delle leggi razziali raccontato da chi lo visse sulla propria pelle


sabato, 22 gennaio 2022, 11:04

Anpi, realizzato un video sui fratelli Eugenio e Sandro Pertini

C’è anche un video, intitolato “I Pertini. La nostra Patria”, prodotto dalla sezione “Gino Lombardi” Versilia dell’Anpi, tra i materiali inviati agli istituti d’istruzione superiore e alle medie dell’obbligo versiliesi in occasione della Giornata internazionale della Memoria


venerdì, 21 gennaio 2022, 15:38

Arti e mestieri al "Vicolo degli Artigiani"

C'è chi restaura sculture in marmo, chi si occupa di microfusione e stampa tridimensionale, chi lavora l'oro e la ceramica e chi esegue intagli di alta precisione: è il "Vicolo degli Artigiani", uno spazio che, a Pietrasanta, racconta in pochi metri tutta la vita di un'opera d'arte, dal bozzetto in...


venerdì, 21 gennaio 2022, 09:23

A Palazzo Panichi si vola fra... i bozzetti

Ripartono a Palazzo Panichi gli appuntamenti speciali di "Pietrasanta a misura di bambino", progetto promosso dall'amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Versiliana e i Musei Civici per favorire un accesso agli spazi culturali cittadini "calibrato" sulla famiglia