Spazio disponibilie
   Anno XI 
Martedì 28 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Pietrasanta
21 Giugno 2022

Visite: 59

Ottocentomila euro per Capriglia: traguardo raggiunto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Alberto Stefano Giovannetti che, nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, aveva presentato un progetto di finanziamento per il terzo lotto di interventi sulla frana presente nella frazione collinare, per la definitiva messa in sicurezza.

"Dopo i 2 milioni e 915 mila euro per Valdicastello e i quasi 5 sul progetto di ristrutturazione dell'ex Camp – dichiara con soddisfazione il primo cittadino – ecco un'altra tranche importantissima dal Pnrr per la sicurezza del territorio di Pietrasanta. A concreta riprova dell'attenzione costante e identica che abbiamo, da sempre, verso tutte le componenti della nostra terra, con interventi sostanziali dalla Marina alle colline, passando per il centro storico".

Il movimento franoso è localizzato a valle della via Bel Colle, in un'area boscata sul versante sinistro del fiume Versilia, con un fronte di circa 250 metri e una larghezza media di circa 80: "Negli anni scorsi – ricorda l'assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci – siamo già intervenuti sul rinforzo dei versanti nella parte alta, impiegando oltre 1 milione di euro di fondi regionali. Ora possiamo dedicarci alla base della frana, grazie all'ottimo lavoro di preparazione del progetto, da parte dei nostri tecnici e all'accortezza nella scelta amministrativa dei piani da presentare per concorrere a questi finanziamenti: elementi che, ad oggi, fanno di Pietrasanta l'unico Comune della Versilia storica ad aver ricevuto fondi ministeriali contro il dissesto idrogeologico e la difesa del suolo".

Diverse le opere di messa in sicurezza che saranno realizzate grazie ai fondi Pnrr: dalla stabilizzazione del corpo franoso e del piano strada alla regimazione delle acque; l'inserimento di drenaggi per ridurre le pressioni nel terreno e, infine, asfaltatura e segnaletica stradale. Gli uffici tecnici sono già al lavoro per "attualizzare" la progettazione all'anno corrente e poter, così, procedere rapidamente alla gara per l'affidamento; tutte le informazioni ai residenti, sulla modalità di esecuzione dei lavori, saranno fornite a progettazione definita.

(Nota: la foto allegata è dell'aprile 2021, in chiusura delle ultime lavorazioni effettuate sulla frana)
Pin It

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Giovedì 30 giugno alle 22, per il dopocena in musica del Cro di Pietrasanta, "C'era una volta un duo".

Sono state prorogate fino al 30 novembre tutte le autorizzazioni per accedere alla zona a traffico limitato (ZTL) del centro storico…

Spazio disponibilie

Prende il via, al bagno Marusca (Lungomare Europa 64, Lido di Camaiore), la tradizionale rassegna di libri sulla spiaggia curata…

Iniziano i pomeriggi dedicati al controllo gratuito della vista. Grazie alla convenzione tra la Farmacia Comunale di Massarosa ed il…

Spazio disponibilie

La lista “Riformisti-viviamo Camaiore per Pierucci sindaco”, come anticipato, giovedì 23, si è riunita in assemblea aperta a tutti i…

Il 29 giugnio da tutti i treni un lungo fischio per ricordare le vittime: questo l'appello che arriva dalla…

Sono 18 i paesi-borghi che si vedranno assegnare le risorse del PNRR e tra questi non c'è Stazzema. Nell'elenco invece…

Varie chiamate intorno alle 13, al centralino del 118, per una persona recuperata dall'acqua al bagno Florindo in via Giuseppe…

Spazio disponibilie

Sabato 25 giugno presso il pontile di Marina Di Pietrasanta, dalle ore 20 alle ore 24, saranno presenti i…

«Delle semplici scuse. Per l’assenza umana e  fisica dei rappresentanti del Comune al processo d’Appello bis in corso a Firenze,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO