Spazio disponibilie
   Anno XI 
Venerdì 27 Gennaio 2023
  - GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Pietrasanta
28 Novembre 2022

Visite: 119

Entro la fine dell'anno l'affidamento dei lavori per l'adeguamento sismico della scuola primaria Forli di Vallecchia, con l'apertura dei cantieri che scatterà a giugno 2023, per non interferire con lo svolgimento dell'attività scolastica: sarà uno degli argomenti di discussione che il sindaco Alberto Stefano Giovannetti, gli assessori e i consiglieri comunali porteranno sul tavolo domani (martedì 29 novembre) in occasione dell'incontro programmato al centro civico "Bettino Pilli" con i residenti di Vallecchia, Solaio e Vitoio.

"Su questa porzione di territorio – ricorda proprio il primo cittadino – abbiamo concentrato molte energie, anche economiche, per la messa in sicurezza ambientale: pensiamo alla frana storica di Castello, con la conclusione dei primi due lotti di sistemazione e la progettazione del terzo. Un lavoro da quasi un milione e mezzo che abbiamo 'spacchettato' per riuscire a sostenerlo e dare, finalmente, agli abitanti una risposta concreta alle più che legittime richieste di sicurezza. Ma altrettanta soddisfazione abbiamo ricevuto dal recupero di luoghi cari alla comunità come i lavatoi di Solaio, rimessi in funzione grazie alla bella sinergia con i residenti del paese".

E sempre in ottica di sicurezza, gli uffici comunali sono al lavoro per concludere prima possibile l'assegnazione dei lavori di adeguamento sismico alla primaria Forli di Vallecchia, già interessata da interventi di miglioramento dell'efficienza energetica: "Offrire alla comunità scolastica ambienti sicuri, accoglienti e moderni resta una priorità per la nostra amministrazione – sottolinea l'assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci – l'adeguamento sismico comporta sempre interventi molto onerosi, dal punto di vista sia tecnico, sia economico e la Forli non fa eccezione, con un prospetto di spesa che supera i 420 mila euro". I lavori, seguendo la programmazione che ha guidato tutti gli interventi sui plessi del territorio, inizieranno non prima di giugno 2023, quando sarà conclusa l'attività didattica.

Pin It

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Un nuovo tentativo di truffa ai danni di un utente è stato sventato nella frazione Valdicastello Carducci…

"Il Mit ha dato il via libera alla concessionaria Salt per rendere gratuita dal 1 febbraio la bretella nel tratto…

Spazio disponibilie

Pubblicata la graduatoria per il sostegno economico straordinario a sostegno…

Si terràvenerdì 27 gennaio l’assemblea regionale che la Cna terrà a Viareggio per parlare dei balneari in merito alla direttiva…

Spazio disponibilie

Un appuntamento da non perdere quello di martedì 31 gennaio alle 21 per la presentazione in esclusiva di Lullaby, il…

"A Sinistra da capo" è il titolo del libro di Goffredo Bettini, che verrà presentato sabato 28 gennaio, alle ore…

Per tracciare i segni indicanti gli spazi assegnati ai concessionari della fiera patronale…

Secondo Silvia Noferi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, uno strano silenzio è calato sull’attraversamento della Lecciona da parte…

Spazio disponibilie

Le temperature particolarmente rigide di questi giorni hanno messo a dura prova gli impianti di riscaldamento degli edifici scolastici,…

Prosegue su gran parte della Toscana interna il codice giallo per neve per la giornata di oggi, lunedì 23, a cui…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO