prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 20 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Pacchini, Trinchese e Baldini : “Menesini, il caso dell’Alberghiero di Viareggio dimostra tutta la vostra incapacità ad amministrare”

mercoledì, 7 novembre 2018, 17:03

“Il presidente della Provincia di Lucca Menesini, sindaco Pd di Capannori, e candidato sempre a Capannori per l'imminente rinnovo dell'amministrazione, dopo roboanti esternazioni di finanziamenti a pioggia e mesi di rimpallo sugli interventi all'Alberghiero di Viareggio è finalmente riuscito almeno a far riparare un tubo dell'acqua!” esordiscono così i consiglieri di minoranza Pacchini, Trinchese e Baldini.

“Non male per un amministratore - non a caso PD - che governa la massima istituzione provinciale ed il terzo comune più grande del territorio. Siamo ormai a Natale ed i disagi non smettono di rendere sempre più difficile lo svolgimento dell'anno scolastico, sempre più martoriato con la stagione invernale ed a rischio come evidenziato sia dai professori che dagli studenti che chiedono, invano, che la Provincia tenga fede ai suoi impegni. Non a caso sono in programma iniziative e mobilitazioni studentesche che, attraverso i propri rappresentanti, hanno chiesto anche un incontro con il corpo docente”.

“Non ci meraviglia quanto sta accadendo, non solo per l'incapacità amministrativa palesata dalla giunta provinciale, Menesini in testa, ma anche perchè dal medesimo quadro politico - il PD - proviene la meravigliosa pensata della riforma Del Rio sulle scuole secondarie, un provvedimento di Legge vergognoso che le scuole, i professori, gli studenti e le famiglie, patiscono ogni giorno. Troveremmo gesto di responsabilità istituzionale e correttezza quello delle sue dimissioni per acclarata impossibilità gestionale in seguito all'assurda riforma già citata, considerato che il senso di responsabilità, non può e non deve mai venir meno”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


martedì, 20 novembre 2018, 17:23

Variazione di bilancio, Santini: “Come si è arrivati a 180 mila euro?”

Alessandro Santini, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Viareggio, risponde alle accuse mosse dal sindaco alle opposizioni, colpevoli di non aver votato favorevolmente la variazione di bilancio prevista per finanziare le spese legali relative alla costituzione in giudizio del Comune nel processo di appello per la strage ferroviaria


martedì, 20 novembre 2018, 11:45

Pacchini, Trinchese e Baldini: "Del Ghingaro pensi a Viareggio"

Maria Domenica Pacchini, capogruppo Lega, Alfredo Trinchese, consigliere Lega e Massimiliano Baldini, capogruppo Movimento Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini rispondono al sindaco viareggino Giorgio del Ghingaro sulle critiche all'attuale governo in carica


Prenota questo spazio!


martedì, 20 novembre 2018, 10:54

Montemagni (Lega): "Ospedale Versilia, vogliamo conoscere dettagli e costi della riorganizzazione interna"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene in merito riorganizzazione dell'area medica, con l'accorpamento di più reparti, nell'ospedale Versilia


lunedì, 19 novembre 2018, 19:13

La giunta Del Ghingaro risponde ai consiglieri di minoranza

Torna a far discutere il fatto che alcuni consiglieri di minoranza abbiano votato in maniera negativa riguardo ad una variazione di bilancio, voluta dal sindaco di Viareggio, Giorgio del Ghingaro, scorporata perché riguardava la strage di Viareggio del 29 giugno 2009.


lunedì, 19 novembre 2018, 14:26

Riorganizzazione ospedale Versilia, Marchetti (FI): "Giù le forbici dall’oncologia, è un settore troppo delicato"

Il capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti "Giusto l’accento dei medici sul tasto più dolente di tutto il progetto"


sabato, 17 novembre 2018, 20:56

Suolo pubblico per Onlus, rivedere il regolamento Cosap in commissione

Una commissione attività produttive per individuare e correggere quegli angoli bui del regolamento Cosap che, prima, hanno contribuito all'incidente “diplomatico” con l'associazione “Il Mondo Che Vorrei”; poi, hanno permesso a qualcuno di rimettere mano al modulo di richiesta del suolo pubblico temporaneo per manifestazioni, eventi e Onlus, sul sito di...