prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Strage di Viareggio, Ferrara a colloquio con l'ex presidente Giorgio Napolitano

giovedì, 6 dicembre 2018, 17:05

Il senatore Ferrara del M5S ieri ha incontrato a Palazzo Madama l’ex presidente Giorgio Napolitano e tra i diversi punti che hanno caratterizzato la sua carriera politica lunga più di 60 anni,  ha voluto approfondire un tema a lui molto caro: la strage di Viareggio.“Ho chiesto spiegazioni all’ex presidente Napolitano sulla sua scelta di nominare, a pochi mesi dalla tragedia, Moretti (ex ad di Trenitalia ai tempi della strage) cavaliere del lavoro. Quel Moretti che ha fatto licenziare il ferroviere viareggino Riccardo Antonini “reo” di aver sostenuto come perito di parte civile gratuitamente i familiari delle vittime.”Secondo il senatore pentastellato “Napolitano è sembrato molto sorpreso, non si aspettava la mia richiesta di spiegazioni, del resto quando è in Senato verso di lui si crea celermente una sorta di processione di colleghi che vanno ad omaggiarlo e glorificarlo”.  Il presidente emerito della Repubblica “ha risposto sostenendo che la scelta non dipendeva da lui, che gli era stata data una rosa di nominativi. A spiegato a lungo la procedura e la segnalazione giunta da associazioni imprenditoriali. Ma alla fine, dopo mie insistenze, ha ammesso di avere dato il suo nulla osta alla nomina; gli ho altresì ricordato che in contemporanea non accettò la richiesta dei familiari delle vittime di incontrarlo al Quirinale”.“Gli ho anche comunicato che ho scritto una mozione (che mi auguro verrà presto discussa) per far togliere il cavalierato a Moretti. L’ex presidente mi ha detto che per Moretti furono contestate responsabilità indirette. gli ho dovuto ricordare che il “signor” Moretti che ha definito la strage di Viareggio “uno spiacevolissimo episodio”, ha già subito una condanna in primo grado dal Tribunale di Lucca per sette anni e che il suo cavalierato è un ennesimo schiaffo da parte dello Stato a chi ha subito una tale sofferenza che si poteva e soprattutto doveva evitare".

Il senatore ha ricordato a Napolitano che “a  Viareggio ci sono stati 32 morti, e ci sono genitori, fratelli, sorelle, figli che stanno soffrendo in mondo incalcolabile e il loro obiettivo è avere verità e giustizia e che lo Stato con loro si è comportato in maniera a dir poco indecorosa”, e ha infine concluso di voler eccedere in ottimismo e augurarsi che  il Presidente emerito, oggi senatore a vita, voterà favorevolmente alla sua mozione d per chiedere il ritiro del cavalierato a Moretti. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


sabato, 15 dicembre 2018, 21:17

Assoluzione per chi contestò Salvini, esultano i centri sociali e la Sinistra

Gioiscono e prendono ulteriore slancio da questa sentenza l'Unione Inquilini, Potere al Popolo, Repubblica Viareggina e Cantiere Sociale Versiliese. Quando hanno sentenze a favore, sono i primi a difendere i giudici, quando vengono condannati accusano la magistratura di essere al servizio dello stato


giovedì, 13 dicembre 2018, 14:03

Torre del Lago, da Marchetti (FI): "Chiedo alla regione manutenzione e sicurezza, sale museo e posto di polizia"

Mozione del Capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti: "La Regione può e deve attivarsi presso tutte le autorità e istituzioni del caso"


Prenota questo spazio!


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:31

Baldini, Pacchini e Pacilio al muraglione ed alla casa famiglia per un sopralluogo

Danila Aloisi - la mamma di Pietro, diversamente abile autistico - questa mattina ha chiesto a Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini ed Annamaria Pacilio, Capigruppo di Movimento Cittadini, Lega e M5S ma anche membri eletti del Gruppo Disabilità della Commissione Pari Opportunità, di accompagnarla proprio al Muraglione, dove questa estate...


mercoledì, 12 dicembre 2018, 12:49

"In Versilia la risonanza magnetica non s'ha da fare": lo sfogo di Marchetti (FI)

La ricostruzione è del capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti che stamani ha iniziato a sfogliare il report messo in rete dalla Asl Toscana Nord Ovest sul monitoraggio dei tempi d'attesa nei vari ambiti di garanzia, zona ed ex Asl, aggiornato al 30 novembre 


lunedì, 10 dicembre 2018, 10:43

Sanità in Versilia, Marchetti aderisce alla manifestazione di sabato: “FI al fianco di cittadini e lavoratori”

Lo annuncia il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti, storico detrattore delle condotte con cui Regione e Asl vanno intervenendo sul sistema salute in Versilia nel suo complesso, e a livello ospedaliero in particolare


venerdì, 7 dicembre 2018, 09:47

Versilia tra le peggiori di Toscana per depuratori fuori norma: la denuncia di Marchetti (FI)

A parlare il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti, autore di un’interrogazione a risposta scritta in cui chiede alla giunta toscana dati, luoghi e stato procedurale in particolare degli iter autorizzativi per gli impianti