prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Cisl Fp: "Orario riabilitazione, decisione assurda e provocatoria"

domenica, 6 gennaio 2019, 09:54

La Cisl Fp Toscana Nord per l’ambito territoriale Lucca-Viareggio denuncia che i rapporti con i dirigenti del settore relazioni sindacali sono arrivati ad un punto limite. 

"L’ultimo episodio - esordisce - risale a ieri e rischia di “far strappare la corda” della pazienza, del buon senso e del rispetto, dimostrati fino ad oggi dalla nostra organizzazione sindacale".

"Ci hanno riferito i lavoratori del settore - spiega - che ieri (venerdì 4 gennaio) a Lucca, durante una riunione di reparto, l’azienda ha comunicato al personale lì operante, che da lunedì 7 gennaio partirà una nuova organizzazione dell’orario di lavoro ed ha illustrato il nuovo modello organizzativo dell’orario di servizio. Il personale era stato rassicurato sullo stop dell’iniziativa, in attesa dello svolgimento dell’incontro tra OO.SS. e Azienda per il confronto sullo specifico tema. Senonché l’azienda, ancora una volta in modo unilaterale, decide di far partire la nuova articolazione oraria presso la Riabilitazione di Lucca, paradossalmente un giorno prima dell’incontro fissato con le OO.SS. per il confronto sullo specifico tema, senza considerare peraltro che il passaggio di detto confronto è obbligatorio, secondo quanto prescritto dalla normativa statale e contrattuale vigente".

"Chiediamo - incalza - al Commissario Usl Toscana nord ovest di farsi carico del problema e di cercare una definitiva soluzione a questa imbarazzante situazione, sulla gestione delle relazioni sindacali da parte dei dirigenti responsabili i quali, purtroppo, in questo settore si esprimono con atteggiamenti prepotenti, provocatori oltre che arroganti, come confermato anche dall’ultimo episodio sopra rappresentato. Non può, a questo punto, negarsi che l’azienda, proprio tramite detti dirigenti, continua ad operare dimostrando inadeguatezza nella gestione delle relazioni sindacali che rischiano di compromettersi in modo irreversibile, provocando peraltro gravi danni all’immagine sindacale".

"Cisl Fp Toscana Nord, fiduciosa, resta in attesa di un urgentissimo interessamento del commissario alla questione - conclude - e chiede contestualmente che venga sospesa l’attivazione del nuovo modello orario presso la Riabilitazione dell’ambito territoriale di Lucca e Viareggio, in attesa del confronto fissato per l'8 gennaio".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


q3


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 25 marzo 2019, 15:27

La Lega porta in regione la bonifica di via Cimarosa: "Vergognosa l’indifferenza degli enti"

Il capogruppo della Lega in consiglio regionale Elisa Montemagni interviene in merito al mancata bonifica dopo lo smantellamento del campo nomadi del 10 agosto 2016


lunedì, 25 marzo 2019, 11:20

Laboratorio 5 Stelle: "Rendere la Bretella gratuita"

Laboratorio 5 Stelle Viareggio, in sintonia con i gruppi del M5S di Massarosa e Lucca, chiede di valutare il possibile declassamento del tratto autostradale denominato "Bretella" che collega Capannori, Lucca alla Versilia per renderlo gratuito, esattamente come la Fi - Pi - Li che collega Firenze, Pisa e Livorno


Prenota questo spazio!


domenica, 24 marzo 2019, 09:53

Si costituisce il “Comitato 22 Marzo per la difesa della Scuola Pubblica”

Il 22 marzo, a Viareggio, si è tenuta un’assemblea pubblica sulla regionalizzazione della scuola pubblica in cui si è discusso degli effetti molto negativi per il mondo dell’istruzione che avrebbe l’“autonomia differenziata” richiesta da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e sostenuta dal Governo e che potrebbe essere approvata subito dopo...


sabato, 23 marzo 2019, 18:31

L'assessore Manzo non ci sta: "Io impalpabile? Ma fatemi il piacere..."

L'assessore Maurizio Manzo ha voluto buttare giù poche righe per rispondere all'aggettivo che, questa mattina, alcuni consiglieri di opposizione gli hanno affibbiato, ovverosia quello di 'assessore impalpabile' 


sabato, 23 marzo 2019, 09:11

Nicolini: “118, servizio basiliare per l’emergenza urgenza territoriale"

100 mila interventi l’anno e migliaia di chiamate nel comprensorio Alta Toscana. Questo il sintetico bilancio fatto dal dottor Andrea Nicolini, direttore della centrale operativa 118 Alta Toscana h 24, che comprende la provincia di Massa-Carrara, Lucca ed il comprensorio di Viareggio in occasione del convegno interregionale sull’Ecmo


venerdì, 22 marzo 2019, 14:38

Lega: "Pienamente d'accordo Elisa Montemagni sulla necessità di chiudere immediatamente il sito di compostaggio della Morina"

Si torna a parlare d'ambiente e del sito di compostaggio della Morina. Ad evidenziare questo sito come non idoneo è Alfredo Trinchese della Lega, in concerto con gli altri consiglieri della lega, Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini ed Alessandro Santini i quali ripercorrono le tappe della battaglia per far chiudere lo stabilimento...