prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Massimiliano Baldini entra nel gruppo consiliare della Lega

sabato, 12 gennaio 2019, 15:28

di giacomo mozzi

Di fronte ad una quarantina di persone in piazza Inigo Campioni, il consigliere comunale Massimiliano Baldini ha annunciato il suo passaggio al gruppo consiliare della Lega. Un annuncio che era nell'aria dopo che lo stesso Baldini aveva preso la tessera del partito ed appoggiato le tante battaglie insieme ad Alfredo Trinchese e Maria Domenica Pacchini in consiglio comunale, senza dimenticare l'appoggio da parte della stessa Lega per le elezioni del 2015. 

"Ringrazio il gruppo consiliare e la presenza del commissario provinciale andrea Recaldin per la fiducia e l'approvazione di questa situazione in essere dal 2015. La Lega - spiega Massimiliano Baldini - mi ha sostenuto quando ero candidato a sindaco riuscendo a fare un importante risultato elettorale con anche Matteo Salvini presente. A memoria non ho mai visto un ministro dell'interno tanto presente per il territorio versiliese come lui. Mi sono iscritto alla Lega ed oggi entro ufficialmente a far parte del gruppo consiliare insieme agli altri consiglieri Alfredo Trinchese e Maria Domenica Pacchini. In questi anni abbiamo condiviso idee, battaglie ed iniziative sempre a supportarci ed a darci una mano in consiglio comunale. Continueremo a denunciare ciò che non funziona in questa città dove gli esempi si sprecano e sono sotto agli occhi di tutti come il Teatro Politeama chiuso, come lo stadio per fare solo due esempi da quando questa amministrazione si è insidiata alla guida di Viareggio. Voglio ringraziare la capogruppo regionale Elisa Montemagni, il ministro degli interni Matteo Salvini e Susanna Ceccardi per la fiducia che in me ha riposto."

Il commissario provinciale Andrea Recaldin fa un discorso generale sulla Toscana in vista dei prossimi impegni elettorali: "Viareggio è una città bellissima, ma che viene trattata male dai propri amministratori. Chi maltratta le città non le sa amministrare e se ne deve andare, Giorgio Del Ghingaro non può vincere alle prossime elezioni, che coincidono con quelle regionali, dove anche Rossi perderà la poltrona dopo che ha distrutto la Toscana. Da veneto penso che questa sia una delle regioni più belle d'Italia che però viene amministrata malissimo da molti anni da degli amministratori incompetenti ed inadatti al ruolo dove la colpa è della sinistra che non si è resa conto di non essere più in grado di governare. La Lega farà un grande lavoro tra la gente in vista delle prossime elezioni a Viareggio del 2020; con il gazebo ascolterà le persone e cercherà di trovare delle soluzioni fattive per far tornare questa città agli splendori di un tempo."

In un comunicato del gruppo del Movimento di cittadini per Viareggio e Torre del Lago, arrivato al suo decimo anno di attività, commenta in questo modo la notizia: "Consideriamo l'adesione di Massimiliano Baldini al gruppo consiliare della Lega la fisiologica conclusione di un percorso politico che era in atto sin dal giugno del 2015 e che, in questi anni, si e' andato via via rafforzando fino a raggiungere la piena maturazione odierna.
La vicinanza sempre più consolidata con Matteo Salvini, la condivisione di tutte le battaglie del leader della Lega, il lavoro svolto in consiglio comunale fianco a fianco ed in simbiosi con il gruppo leghista e la stessa iscrizione al partito, fanno di Massimiliano Baldini, a Viareggio e non solo, un punto di riferimento naturale della rivoluzione salviniana e lo collocano inevitabilmente in tale contesto politico. E' pertanto giustificato che anche dal punto di vista formale si consumi quanto nei fatti era già da tempo evidente e condiviso da ognuno di noi, peraltro consapevoli che alle elezioni comunali del 2015 nessun seggio era scattato a vantaggio della nostra lista civica perché tutti conquistati dalla Lega e quindi rappresentati in consiglio per mera volontà dell'ex candidato a sindaco. Nelle nostre fila militano tanti iscritti alla Lega e continueremo pertanto, senza difficoltà alcuna, a riconoscerci nelle politiche e nelle azioni amministrative che porterà avanti Massimiliano Baldini e rinnoveremo la nostra azione sul territorio nel medesimo solco, a cominciare dal nostro decennale che festeggeremo nella prossima primavera."

Foto Giacomo Mozzi

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


q3


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:34

Piano triennale delle opere: 6 milioni di investimenti

Investimento di circa 6milioni e mezzo di euro solo per il 2019, provenienti dagli oneri di urbanizzazione (più di 5milioni), sanzioni Codice della Strada e proventi dei parcheggi (550mila euro), alienazione di beni (320mila euro), contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (250mila euro) e dalla Regione Toscana (490mila...


lunedì, 21 gennaio 2019, 10:43

Riorganizzazione ospedale, M5S: "Il Versilia perde sempre più pezzi"

Il Movimento Cinque Stelle di Viareggio (nella foto impegnato nella raccolta firme in passeggiata) interviene in merito alla riorganizzazione dell'ospedale unico varata dall'Asl


Prenota questo spazio!


domenica, 20 gennaio 2019, 11:37

Giorgio Del Ghingaro aderisce al manifesto di Calenda

Giorgio Del Ghingaro aderisce al Manifesto di Calenda: "Avanti insieme – scrive il primo cittadino - con la competenza e col coraggio delle scelte, anche radicali, come un fronte progressista deve saper fare"


sabato, 19 gennaio 2019, 17:47

Il benvenuto del sindaco al nuovo vescovo

Giorgio Del Ghingaro: "Un sentito benvenuto monsignor Paolo Giulietti nominato oggi a ricoprire l’incarico di arcivescovo della nostra diocesi"


sabato, 19 gennaio 2019, 15:29

Gazebo Lega: successo di firme contro lo smantellamento dell'ospedale Versilia

Baldini: "Al gazebo della Lega in Passeggiata a Viareggio, solo a fine mattinata, già raccolte quasi 100 firme contro lo smantellamento dell'ospedale Versilia ed a sostegno della battaglia del FIALS che da anni denuncia tutti i limiti della sanità toscana di Rossi e compagni"


venerdì, 18 gennaio 2019, 10:24

Manovra, Mallegni (FI): "Bello spot, ma grande bufala"

E' il commento di Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia e membro dell'8^ commissione permanente in merito al via libera al cosiddetto "decretone"