prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Montemagni e Recaldin (Lega): “Decreto Sicurezza, per alcuni sindaci vengono prima i clandestini"

venerdì, 4 gennaio 2019, 10:55

Elisa Montemagni ed Andrea Recaldin, rispettivamente capogruppo in consiglio regionale e commissario provinciale della Lega, criticano duramente i sindaci di Lucca e Viareggio per essersi scagliati contro il Decreto Sicurezza.

"Con modalità magari leggermente diverse fra di loro - esordiscono -, ma la sostanza è poi la stessa, i sindaci di Lucca e Viareggio non si smentiscono e per l'ennesima volta antepongono gli interessi dei clandestini a quelli di coloro che, malamente, tuttora amministrano." 

"Ogni singolo cittadino - proseguono gli esponenti leghisti - è tenuto al rispetto delle leggi e quindi riteniamo che un primo cittadino debba dare, semmai, l'esempio e non criticare apertamente una disposizione legislativa. I predetti sindaci si scagliano contro il Decreto Sicurezza, dicendosi certi che debba essere radicalmente cambiato, con Tambellini che, addirittura, pensa di rivolgersi al tribunale per farne valutare l'effettiva costituzionalità." 

"Con tutti i problemi che assillano quotidianamente le due località lucchesi - sottolineano Montemagni e Recaldin - siamo indignati dal fatto che questi amministratori si scervellino per provare a mettere i bastoni fra le ruote ad un decreto che, viceversa, dalla stragrande maggioranza delle persone è visto come particolarmente utile e necessario per affrontare il delicato tema della sicurezza a 360°. Non dimentichiamo, poi come lo stesso Tambellini, ad elezioni vinte, fece entrare trionfante la bandiera dei rom in comune ed ora, dimostrando da subito che le sue priorità erano ben diverse dai lucchesi, polemizza contro il ministro Salvini, evitando cautamente ed improvvidamente di battersi per cercare di eliminare le tante storture e magagne che assillano la stessa Lucca (recentemente, lo stesso sindaco ha, ad esempio, disertato il consiglio straordinario sull'importante tema della sanità)."

"Insomma - concludono seccamente Elisa Montemagni ed Andrea Recaldin - queste esternazioni "piddine" o comunque di esponenti della sinistra, sono la chiara testimonianza di come tali esponenti politici non abbiano più seri argomenti da proporre, ergendosi a paladini di persone non meglio identificate, invece che curare gli interessi, ad esempio, dei tanti indigenti lucchesi e viareggini che, a differenza di qualcun' altro, spesso non riescono a fare i canonici tre pasti quotidiani."


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


q3


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:34

Piano triennale delle opere: 6 milioni di investimenti

Investimento di circa 6milioni e mezzo di euro solo per il 2019, provenienti dagli oneri di urbanizzazione (più di 5milioni), sanzioni Codice della Strada e proventi dei parcheggi (550mila euro), alienazione di beni (320mila euro), contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (250mila euro) e dalla Regione Toscana (490mila...


lunedì, 21 gennaio 2019, 10:43

Riorganizzazione ospedale, M5S: "Il Versilia perde sempre più pezzi"

Il Movimento Cinque Stelle di Viareggio (nella foto impegnato nella raccolta firme in passeggiata) interviene in merito alla riorganizzazione dell'ospedale unico varata dall'Asl


Prenota questo spazio!


domenica, 20 gennaio 2019, 11:37

Giorgio Del Ghingaro aderisce al manifesto di Calenda

Giorgio Del Ghingaro aderisce al Manifesto di Calenda: "Avanti insieme – scrive il primo cittadino - con la competenza e col coraggio delle scelte, anche radicali, come un fronte progressista deve saper fare"


sabato, 19 gennaio 2019, 17:47

Il benvenuto del sindaco al nuovo vescovo

Giorgio Del Ghingaro: "Un sentito benvenuto monsignor Paolo Giulietti nominato oggi a ricoprire l’incarico di arcivescovo della nostra diocesi"


sabato, 19 gennaio 2019, 15:29

Gazebo Lega: successo di firme contro lo smantellamento dell'ospedale Versilia

Baldini: "Al gazebo della Lega in Passeggiata a Viareggio, solo a fine mattinata, già raccolte quasi 100 firme contro lo smantellamento dell'ospedale Versilia ed a sostegno della battaglia del FIALS che da anni denuncia tutti i limiti della sanità toscana di Rossi e compagni"


venerdì, 18 gennaio 2019, 10:24

Manovra, Mallegni (FI): "Bello spot, ma grande bufala"

E' il commento di Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia e membro dell'8^ commissione permanente in merito al via libera al cosiddetto "decretone"