prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Mallegni (FI) su chiusura protocollo: "Inaccettabili nuovi disagi per cittadini soprattutto anziani"

mercoledì, 13 febbraio 2019, 12:58

Le alternative saranno la Pec, la raccomandata, la posta ordinaria o la mail perché i documenti non potranno più essere protocollati fisicamente, a mano, come accade da sempre, all'ufficio dell'Ospedale Versilia destinato, nel maxi progetto di distruzione della sanità locale che la Regione Toscana sta portando avanti, a traslocare a Pisa. Chi dovrà protocollare per esempio i documenti per i rimborsi dei farmaci ed altre attività similari, e sono centinaia ogni giorno, non potrà più farlo. Una scelta "illogica" secondo Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia, e già sindaco di Pietrasanta, che penalizza gli anziani ed una fetta molto grande degli utenti degli ospedali che non hanno dimestichezza con nessuno di questi strumenti come gli anziani ed i nativi non digitali.

"La distruzione dei servizi del nostro ospedale prosegue, indisturbata, così come la riorganizzazione dell'area medica, bocciata anche dagli stessi medici, dei reparti e del personale costretto a lavorare in continuo affanno ogni giorno perché sotto dimensionato rispetto ai bisogni. Ma che senso ha trasferire anche questo ufficio che è dal punto di vista amministrativo è strategico visto che tutto passa di lì e che è di servizio a ben 7 comuni? Quale è l'utilità reale?". Secondo Mallegni, da sempre impegnato in prima fila in difesa della sanità versiliese, siamo di fronte all'implosione del sistema sanitario inventato dal Governatore Rossi. "Le elezioni bocceranno sonoramente l'attuale governo regionale e questo avverrà soprattutto perché hanno gestito la sanità come si gestisce un cantiere stradale: senza cuore e sensibilità. Ma qui parliamo di persone, salute, vita o morte, di dare servizi dignitosi e puntuali a chi ne ha diritto. Comprendo, da ex amministratore locale la logica dei numeri e degli equilibri, ma non quando si parla di salute e sicurezza. Sono pronto a nuovi blitz...".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 17 giugno 2019, 11:51

Lavori sospesi sul lungomare, Dondolini: “Confronto con imprenditori e tempi rapidi per chiudere i cantieri"

Marco Dondolini, coordinatore comunale di Forza Italia a Viareggio, torna all'attacco sui lavori pubblici (ancora) in corso nel cuore turistico della città


domenica, 16 giugno 2019, 21:01

Lega su chiusura teatro Politeama: "Il Pd e la sinistra dei caminetti culturali finalmente se ne accorge. Meglio tardi che mai"

Così interviene il Gruppo Consiliare della Lega in comune a Viareggio con Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini, Alfredo Trinchese ed Alessandro Santini


Prenota questo spazio!


sabato, 15 giugno 2019, 13:13

Il Pd presenta una mozione sul Politeama

Si torna a parlare del teatro Politeama di Viareggio, dopo che è stato chiuso ed abbandonato, subendo anche dei cedimenti della struttura come la caduta di un pezzo di cornicione, il Partito Democratico lo fa attraverso una mozione che dovrebbe essere discussa e votata nel prossimo consiglio comunale


giovedì, 13 giugno 2019, 10:39

Zucconi (FdI): "La piazza più importante della città abbandonata all'incuria"

Sono queste le parole dell'onorevole Riccardo Zucconi all'indomani del crollo di un pezzo di cornicione dalla ex caserma dei carabinieri, ubicata proprio nella piazza principale della città


mercoledì, 12 giugno 2019, 09:06

Non passa la mozione della Lega su via Paladini e via delle Catene

La mozione presentata dalla Lega pone l'attenzione sulle problematiche che da diversi mesi hanno i condomini di via delle Catene e via Paladini, unite ad una problematica di sicurezza avendo riscontrato che gli appartamenti sfitti dell'edificio di proprietà del comune sono occupati abusivamente


lunedì, 10 giugno 2019, 15:39

Ospedale della Versilia, la Regione a Marchetti (FI): "Dopo quattro anni ripareremo il sottotetto danneggiato dal vento nel 2015"

E’ arrivata la risposta all’interrogazione di Forza Italia proprio mentre si registrano nuovi danni per l’albero caduto ieri all’alba