prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Il Comitato 22 Marzo sostiene lo sciopero unitario della scuola

sabato, 6 aprile 2019, 08:57

Il "Comitato 22 Marzo per la difesa della Scuola Pubblica", costituito a Viareggio il 22 marzo dopo un'assemblea pubblica, sostiene lo sciopero unitario della scuola del 17 maggio per chiedere il ritiro di ogni ipotesi di regionalizzazione della scuola.

"Un progetto - esordisce - portato avanti dalle regioni Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna, voluto fortemente dalla Lega di Salvini e che si trova nel contratto di Governo; e che rischia di essere approvato subito dopo le Elezioni Europee se non viene fermato. Le conseguenze sarebbero distruttive per la Scuola Pubblica: non solo le regioni più benestanti tratterrebbero gran parte delle proprie tasse a danno delle altre (una "secessione dei ricchi"), ma si arriverebbe ad una frammentazione del sistema di istruzione nelle 20 regioni, con effetti molto negativi per lavoratori e studenti".

"Docenti ed ATA - spiega -, col passaggio dal contratto nazionale ai contratti regionali, sarebbero molto più deboli e divisi, con un forte peggioramento delle loro condizioni. Gli incrementi di stipendio (tutti da verificare) sarebbero possibili solo in poche regioni "ricche", a danno delle altre che avrebbero meno soldi. In compenso ci potrebbero essere forti aumenti dell'orario di lavoro, maggiore precarietà e un aumento del potere dei DS, sottoposti al controllo del potere politico locale; come già avvenuto nel Trentino (regione a statuto speciale), dove si lavora 220 ore in più all'anno".

"Molto gravi - sottolinea - anche le conseguenze per gli studenti: con programmi didattici e finanziamenti differenziati per ogni regione (destinati alle strutture e alla didattica), verrebbe negato il diritto all'istruzione per tutti, con istituti e alunni di serie A e di serie B a seconda delle risorse di un territorio; e con la valenza nazionale dei titoli di studio a rischio".

"Per questo motivo - conclude - il "Comitato 22 Marzo per la difesa della Scuola Pubblica", sostiene lo sciopero unitario della scuola del 17 maggio (indetto da tutti i maggiori sindacati del settore e da alcuni sindacati di base) e porterà avanti una campagna di informazione nelle scuole per far conoscere a tutti i colleghi le conseguenze distruttive della regionalizzazione".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


mercoledì, 19 giugno 2019, 14:44

Port Authority, ok al bilancio, Baccelli: "Importanti risorse per Viareggio"

Ok al bilancio dell'Autorità portuale regionale dalla commissione Infrastrutture del Consiglio regionale presieduta dal consigliere regionale Pd Stefano Baccelli


mercoledì, 19 giugno 2019, 11:25

Distretto floricolo Lucca e Pistoia, Mugnai e Marchetti (FI): "Riconosciuto nel 2006 e ancora senza struttura. La Regione faccia il suo"

«Quello floricolo interprovinciale tra Lucca e Pistoia somiglia alla storica réclame di una nota caramella: è il distretto senza l'organismo attorno. Basta: la Regione lo metta subito in condizione di funzionare». Questo il senso di un'articolata mozione presentata in consiglio regionale


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 giugno 2019, 11:51

Lavori sospesi sul lungomare, Dondolini: “Confronto con imprenditori e tempi rapidi per chiudere i cantieri"

Marco Dondolini, coordinatore comunale di Forza Italia a Viareggio, torna all'attacco sui lavori pubblici (ancora) in corso nel cuore turistico della città


domenica, 16 giugno 2019, 21:01

Lega su chiusura teatro Politeama: "Il Pd e la sinistra dei caminetti culturali finalmente se ne accorge. Meglio tardi che mai"

Così interviene il Gruppo Consiliare della Lega in comune a Viareggio con Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini, Alfredo Trinchese ed Alessandro Santini


sabato, 15 giugno 2019, 13:13

Il Pd presenta una mozione sul Politeama

Si torna a parlare del teatro Politeama di Viareggio, dopo che è stato chiuso ed abbandonato, subendo anche dei cedimenti della struttura come la caduta di un pezzo di cornicione, il Partito Democratico lo fa attraverso una mozione che dovrebbe essere discussa e votata nel prossimo consiglio comunale


giovedì, 13 giugno 2019, 10:39

Zucconi (FdI): "La piazza più importante della città abbandonata all'incuria"

Sono queste le parole dell'onorevole Riccardo Zucconi all'indomani del crollo di un pezzo di cornicione dalla ex caserma dei carabinieri, ubicata proprio nella piazza principale della città