prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 15 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Associazioni: “No alla balneazione del Fiume Serra senza sicurezza e tutela dell’ambiente”

venerdì, 12 luglio 2019, 08:58

Le Associazioni: Amici della Terra Versilia, l’Associazione per la Tutela Ambientale della Versilia e Legambiente Versilia, dopo le informazioni apprese dalla stampa dove si promuove il Fiume Serra quale sito di balneazione, dove si parla di “pacchetti turistici” e “di appositi spazi” per “le agenzie turistiche”, in considerazione dell’incidente avvenuto il 30 giugno in località Malbacco,  tengono a sottolineare agli enti competenti che la vocazione turistica balenare del Torrente Serra e delle sue pozze dovrebbe essere subordinata alla conservazione ecosistemica e alla sicurezza. E ad oggi non è stato effettuato alcun studio in merito per entrambi gli aspetti, tanto meno è stata rilasciata l’autorizzazione alla balneazione. Invece è stata attuata una campagna stampa con l’attivazione di servizi quali p.es. la navetta  che  contribuisce ad aumentare i flussi turistici già  considerati eccessivi come più volte ribadito durante la discussione dei tavoli nel percorso partecipativo del Contratto di Lago.

A tal fine le Associazioni hanno presentato un esposto per stabilire regole d’accesso tutelative del valore dei luoghi e della sicurezza delle persone. Inoltre, in merito all’ultimo caso di inquinamento di marmettola si tiene a sottolineare che questa  non dovrebbe essere presente nei ravaneti in quanto per legge andrebbe raccolta ed avviata in discarica. Evidentemente così non è  visto che, come afferma lo stesso assessore Venè: “Quando piove così forte, scossoni estivi che arrivano dopo una lunga siccità dilavano i ravaneti dal polverone che si è creato in settimane di lavoro.”  Nuvole di marmettola sono state fotografate anche in maggio durante “lo scarico di scaglie” nel ravaneto sopra la Desiata, oggetto di esposto all’ARPAT. E le segnalazioni vengono da cittadini ed Associazioni che si sentono tutt’altro che rassicurati dall’inefficacia dei controlli finora effettuati dagli Enti preposti ribadendo una volta di più l’inadeguatezza del sito alla balneazione.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 14 ottobre 2019, 12:48

Sicurezza, Raso: “Vigilini a supporto della Municipale”

“Vigilini” a rinforzo della polizia municipale: è la proposta di Vitantonio Raso, responsabile legalità e sicurezza per Forza Italia a Viareggio


domenica, 13 ottobre 2019, 11:49

Santini: "Dov'è il programma della stagione 2019/20 del teatro Jenco?"

Alessandro Santini, consigliere comunale di Viareggio per la Lega chiede lumi all'amministrazione comunale sul teatro Jenco, esaltato prima dal sindaco, ma oggi ancora chiuso e vuoto:


Prenota questo spazio!


sabato, 12 ottobre 2019, 10:39

'Moschea' in via Libeccio, Santini e Pacchini chiedono lumi a Giorgino

I consiglieri della Lega in comune a Viareggio Alessandro Santini e Maria Pacchini segnalano la presenza di una 'moschea' in via Libeccio e rivolgeranno una interrogazione al sindaco


mercoledì, 9 ottobre 2019, 15:21

Zucconi alla Fiera SunMare di Rimini: "Un confronto tra balneari e politica su riforma spiagge e Bolkestein"

L'onorevole Riccardo Zucconi, in rappresentanza di Fratelli d'Italia, parteciperà domani alla Fiera SunMare di Rimini, un evento organizzato da Fiba – Confesercenti per discutere ed approfondire il tema del turismo balneare e del settore connesso che vede oltre 30 mila imprese italiane che operano sul demanio di Stato


mercoledì, 9 ottobre 2019, 14:08

Uffici postali, riduzione dei servizi: approvata mozione Baccelli

Sulla vicenda della riduzione dei servizi negli uffici postali di Castelnuovo Garfagnana, Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore, in particolare per la riduzione degli orari di apertura, il consiglio regionale ha approvato oggi una mozione proposta dal consigliere Pd Stefano Baccelli


martedì, 8 ottobre 2019, 09:23

Provincia contro riduzione orario uffici in Garfagnana e in Versilia

Preoccupa anche la Provincia di Lucca il piano di riorganizzazione degli uffici postali di Poste Italiane e, in particolare, il nuovo orario degli sportelli di Castelnuovo Garfagnana, Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta e Lido di Camaiore, dov'è prevista la chiusura del turno pomeridiano degli uffici