prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

“Mai più sfruttamento stagionale”: presidio in piazza Margherita a Viareggio

mercoledì, 14 agosto 2019, 13:04

Venerdi 16 agosto alle 21 in piazza Margherita a Viareggio si terrà il lancio della piattaforma di diritti rivendicazioni e della Campagna “Mai più sfruttamento stagionale”. Il presidio, promosso dall’ordinamento Cobas Versilia, mira alla modifica di diversi aspetti quali la “Base minima” con un solo contratto nazionale, la lotta alle basse retribuzioni orarie e il lavoro al nero, la garanzia di un giorno libero e turni di riposo e un salario proporzionato al lavoro realmente svolto. 

“Evitare la frammentazione in contratti pirata, aziendali o territoriali può costituire una prima base per equiparare tutti i lavoratori della categoria e per aggregarli ed unificarli in un medesimo settore contrattualizzato - spiegano i responsabili della Campagna - Una base minima per unificare le lotte, e portare alla conquista di un nuovo e migliore contratto. Le retribuzioni da tabellario, inoltre, non sono adeguate perché appiattite verso il basso. Guardiamo quindi con attenzione la discussione in Parlamento sull'istituzione per legge di un salario minimo tabellare di 9 euro l'ora valido per tutti i contratti, per cui anche i lavoratori stagionali se ne potrebbero avvantaggiare e oltre all’aspetto retributivo bisogna far cessare la pratica di pagamento in nero, le ore devono essere chiaramente indicate nel contratto e ogni ora di lavoro in più è straordinaria”. 

“Ciò per cui lottiamo - continuano - è anche la garanzia di orari lavorativi da contratto. Per non rendere il lavoro massacrante sono necessarie giornate di risposo invece di sovraccaricare i lavoratori con orari impossibili. È ingiusta, poi, la riduzione del salario in cambio di vitto e alloggio: i lavoratori devono essere retribuiti per il tempo di lavoro prestato senza decurtazioni in quanto deve essere garantito sia lo stipendio che uno stile di vita dignitoso e devono essere abolite le forme di lavoro non tutelate come i tirocini e gli stage”. 

Questi sono i punti su cui Cobas vuole dare battaglia in tutti i litorali costieri e nelle tante località turistiche: “Saranno la base della nostra attività di protesta e sensibilizzazione delle trattative con datori, consorzi e se serve con le amministrazioni comunali, che spesso sono profondamente coinvolte nei processi economico - produttivi del proprio territorio e che non possono più sottrarsi alle contraddizioni che lo sfruttamento selvaggio su cui si basa il lavoro stagionale provoca nelle città in cui governano. La Campagna e la sua Piattaforma sono strumenti che proponiamo a tutti quei lavoratori e soggetti che vogliono dire basta a questa forma di sfruttamento: strumenti di unità che sono necessari per migliorare le condizioni di vita dei lavoratori stagionali. Spesso ci ritroviamo frammentati e divisi nel posto di lavoro, da soli o insieme a pochi altri, in posizioni di netta subordinazione al datore di lavoro e questo rende difficile allearsi per rivendicare i propri diritti: costruiamo l'unità che serve con forti rivendicazioni nazionali condivise nei territori”. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


ughi


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 17:35

La Lega non si presenta in consiglio comunale e va a parlare con i commercianti del Piazzone

Una seduta quella del consiglio comunale odierna dove non si è vista la presenza della Lega di Viareggio che ha deciso di convocare una conferenza stampa in concomitanza con il consiglio in uno dei luoghi problematici di Viareggio, il Piazzone


venerdì, 23 agosto 2019, 14:53

Raccolta firme di Fratelli d’Italia per dire: “Elezioni subito. No a governi contro la volontà popolare”.

E’ stata presentata questa mattina presso il Gran Caffè Margherita a Viareggio l’iniziativa di Fratelli d’Italia volta ad una raccolta firme per dire: “ELEZIONI SUBITO. No a Governi contro la volontà popolare”. Presenti l’onorevole Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia, il commissario di FdI per Lucca e consigliere regionale Paolo...


Prenota questo spazio!


mercoledì, 21 agosto 2019, 12:37

Commercio, Pastechi (FI): “La pubblica amministrazione deve avere coraggio”

Il responsabile regionale al commercio di Forza Italia, Athos Pastechi, sollecita la pubblica amministrazione a supportare le imprese del territorio


venerdì, 16 agosto 2019, 11:58

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 17:31

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia 


mercoledì, 14 agosto 2019, 21:48

Santini (Lega): "Perplesso dalla scelta di Maria Laura Simonetti"

Il consigliere della Lega Alessandro Santini si ritiene perplesso dalla scelta dell'ex prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti di diventare presidente del Festival Pucciniano: "Prendo atto della nomina di sua eccellenza Maria Laura Simonetti a presidente della fondazione Festival Puccini di Torre del Lago"