prenota

Anno 6°

mercoledì, 26 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Lega: "Episodi di malasanità, ma la giunta toscana pensa al consultorio transgenere"

giovedì, 12 settembre 2019, 12:52

La Lega si mostra inorridita di fronte alla scelta della giunta toscana di destinare 80 mila euro al consultorio transgenere. “Da anni le cronache giornalistiche riportano quotidianamente episodi inaccettabili di malasanità in molti ospedali della Toscana - intervengono - l’ultimo in ordine di tempo è stato il caso di una signora di ottant’anni che colpita da ictus ha dovuto attendere quasi 24 ore per trovare un letto in una stanza dove erano già ricoverati due uomini. Di fronte a questo la giunta guidata da Enrico Rossi ha ben pensato di destinare 80mila euro ad un consultorio transgenere: struttura che, nel tempo, ha beneficiato di ulteriori generosi contributi da parte dello stesso ente.

“Inaccettabile - continuano - Un fatto che non tiene minimamente presente la realtà delle cose nel delicato comparto sanitario regionale. Vi sono gravi carenze di personale a vario livello, i cittadini devono aspettare un tempo indeterminato, considerate le chilometriche liste d’attesa e alcune strutture assistenziali sono in condizioni assolutamente pietose. Questa mancia acchiappa voti decisa dai soliti noti è l’ennesimo sonoro schiaffo ai tanti toscani che soffrono maledettamente per una gestione scellerata della Sanità nonostante l’enorme budget complessivo che solitamente viene destinato per questo importante settore. Questo caso specifico non ci sembra una priorità”.

La nota porta la firma dell'onorevole Susanna Ceccardi, senatrice Tiziana Nisini, senatore Manuel Vescovi, onorevole Guglielmo Picchi, onorevole Claudio Borghi, senatrice Rosellina Sbrana, onorevole Donatella Legnaioli, onorevole Edoardo Ziello, onorevole Mauro Lolini, onorevole Manfredi Potenti e onorevole Simone Billi.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:46

Filcams Cgil e Uiltucs: "Pam Viareggio, direzione aziendale dia risposte"

Filcams Cgil e UilTuCS, per voce di Sabina Bigazzi e Giovanni Sgro, intervengono sulla chiusura del negozio Pam di Viareggio


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:34

Marcucci (FDI): "Ci arrivano segnalazioni sullo stato dei parchi giochi pubblici di Viareggio: totalmente abbandonati"

Christian Marcucci, dipartimento Sociale, Scuola e Disabilità Fratelli d'Italia Viareggio: A quanto pare Viareggio non è proprio una città per i bambini


Prenota questo spazio!


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:28

Successo raccolta firme di Fratelli d'Italia per le proposte di legge lanciate dalla Meloni

Grande partecipazione sabato e domenica in tutta la provincia di Lucca ai banchetti di Fratelli d'Italia: in tanti hanno firmato le proposte di legge di iniziativa popolare richieste da tempo dal partito di Giorgia Meloni


sabato, 22 febbraio 2020, 21:28

Matteo Salvini fa tappa a Torre del Lago

Che cosa ne pensi di Matteo Salvini? Se dovessi fare una critica al capo della Lega, cosa gli diresti? Che cosa condividi del suo pensiero? Giusto il tempo di porsi alcune domande che arriva il leader del Carroccio.


sabato, 22 febbraio 2020, 21:03

Sardine in piazza, niente di nuovo sul fronte occidentale

"La Toscana non si lega!", iniziano così le Sardine, con Miguel Fiorello Lebbiati, attivista per i diritti umani per l'associazione Kethane rom e sinti per l'Italia, manifestando a Viareggio in piazza Maria Luisa


sabato, 22 febbraio 2020, 19:31

I Care, dichiarato stato di agitazione. Bindocci e Pialli: "Basta risparmiare sul personale scolastico"

È con queste parole che Simone Pialli (Cisl Toscana Nord) e Massimiliano Bindocci (Uil Versilia) denunciano l'attività di "I Care", una delle società più complesse del Comune di Viareggio che, accanto a molte altre funzioni, si occupa della collaborazione scolastica coinvolgendo circa 50 addette