prenota

Anno 6°

mercoledì, 26 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Pasquinucci fa il punto sui lavori di piazza Puccini

giovedì, 12 settembre 2019, 13:18

Il consigliere comunale di Viareggio, del gruppo misto, Stefano Pasquinucci, fa il punto sui lavori di piazza Puccini. 

"Piazza Puccini è uno degli spazi urbani più visibili e rappresentativi della nostra città e che l'intero perimetro è ancora transennato - spiega il consigliere Pasquinucci -  i lavori sono ancora in corso, la pista ciclabile è inutilizzabile da mesi e mesi e si registra un enorme ritardo nell'esecuzione dei lavori, variati più volte. Considerato che i primi cartelloni esplicativi di come sarebbe stata la piazza completata sono del dicembre 2018, ho protocollato una interrogazione per sapere per quale motivo in questo momento non è presente l'obbligatorio cartello di cantiere riportante il committente, la ditta esecutrice dei lavori, l'importo degli stessi, l'inizio e il termine dei lavori, il progettista,etc. L'interrogazione ha l'intento di sapere se è vero che il committente dei lavori è la ditta Mobilità Versilia Spa (MOVER); se i lavori di costruzione sono stati affidati alla ditta SA.SI.T. S.R.L. comproprietaria dell'Impresa Del Pistoia Soc.Consortile a responsabilità limitata (ovvero di uno dei soci MOVER; se l'importo dei lavori è stato finanziato considerandolo all'interno del contratto MOVER; se l'importo dei lavori è stato invece finanziato con i proventi delle contravvenzioni al codice della strada".

"Inoltre - continua Pasquinucci - se è stata esperita una gara d'appalto per l'affidamento dei lavori ed in quale data sono iniziati i lavori ed in quale data è stato richiesto l'obbligatorio parere alla soprintendenza di Lucca. In quale data è stato rilasciato l'obbligatorio parere alla soprintendenza di Lucca e con quale criterio sono stati determinati i prezzi dei lavori come riportati nel computo metrico. Come sono stati computati i maggiori oneri dovuti alle varianti apportate al progetto originario e a chi sono stati messi a carico. Ovviamente, visti il periodo che ormai è trascorso dall'apertura del cantiere che tipo di penali sono previste per il ritardo accumulato ed a carico di chi sono le stesse e soprattutto per quando è prevista la fine dei lavori e la consegna ufficiale degli stessi.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:46

Filcams Cgil e Uiltucs: "Pam Viareggio, direzione aziendale dia risposte"

Filcams Cgil e UilTuCS, per voce di Sabina Bigazzi e Giovanni Sgro, intervengono sulla chiusura del negozio Pam di Viareggio


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:34

Marcucci (FDI): "Ci arrivano segnalazioni sullo stato dei parchi giochi pubblici di Viareggio: totalmente abbandonati"

Christian Marcucci, dipartimento Sociale, Scuola e Disabilità Fratelli d'Italia Viareggio: A quanto pare Viareggio non è proprio una città per i bambini


Prenota questo spazio!


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:28

Successo raccolta firme di Fratelli d'Italia per le proposte di legge lanciate dalla Meloni

Grande partecipazione sabato e domenica in tutta la provincia di Lucca ai banchetti di Fratelli d'Italia: in tanti hanno firmato le proposte di legge di iniziativa popolare richieste da tempo dal partito di Giorgia Meloni


sabato, 22 febbraio 2020, 21:28

Matteo Salvini fa tappa a Torre del Lago

Che cosa ne pensi di Matteo Salvini? Se dovessi fare una critica al capo della Lega, cosa gli diresti? Che cosa condividi del suo pensiero? Giusto il tempo di porsi alcune domande che arriva il leader del Carroccio.


sabato, 22 febbraio 2020, 21:03

Sardine in piazza, niente di nuovo sul fronte occidentale

"La Toscana non si lega!", iniziano così le Sardine, con Miguel Fiorello Lebbiati, attivista per i diritti umani per l'associazione Kethane rom e sinti per l'Italia, manifestando a Viareggio in piazza Maria Luisa


sabato, 22 febbraio 2020, 19:31

I Care, dichiarato stato di agitazione. Bindocci e Pialli: "Basta risparmiare sul personale scolastico"

È con queste parole che Simone Pialli (Cisl Toscana Nord) e Massimiliano Bindocci (Uil Versilia) denunciano l'attività di "I Care", una delle società più complesse del Comune di Viareggio che, accanto a molte altre funzioni, si occupa della collaborazione scolastica coinvolgendo circa 50 addette