prenota

Anno 6°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Nasce il coordinamento versiliese di Italia Viva

sabato, 9 novembre 2019, 16:18

Si è riunito mercoledì 8 novembre a Lido di Camaiore il coordinamento versiliese di Italia Viva. Presenti alla riunione i referenti dei comitati nati in Versilia: Rossella Martina di Viareggio, Michele Silicani di Seravezza, una rappresentanza di Pietrasanta e di Forte dei Marmi, Elisabetta Nannipieri e Giuseppe Bartelloni di Lido di Camaiore, e i tre consiglieri comunali, unici amministratori in Versilia, che ad oggi hanno aderito al nuovo movimento: Sonia Domenici, Federico Pedonese e Luca Mori.

A dar man forte al gruppo versiliese di Italia Viva c'era anche Marzia Cappelli, da sempre al fianco di Matteo Renzi nell'organizzazione dei grandi eventi. Durante l'incontro è stata fatta un'analisi della situazione politica nazionale e si è discusso sulla futura organizzazione di Italia Viva, un movimento che sta raccogliendo tantissimi iscritti anche in Versilia e che punta dare un contributo forte e costruttivo alla vita politica locale e nazionale. 

A tale scopo il neonato movimento promuoverà incontri ed iniziative per ascoltare le istanze delle categorie economiche e produttive del territorio, dell'associazionismo e del volontariato. Economia, Innovazione, Lavoro, Cultura Sanità e Ambiente: questi sono i temi principali discussi all'ultima Leopolda e questi sono i temi che anche a livello versiliese Italia Viva vuole promuovere in un costante dialogo col territorio.

I referenti versiliesi si sono dati poi appuntamento dopo la metà di novembre per partecipare ad un incontro a livello regionale finalizzato ad organizzare il movimento. La volontà espressa da Italia Viva è quella non di far crescere un partito di tipo 'tradizionale' ma un movimento  per temi, più trasversale possibile, dove si lancino idee per l'Italia e per L'Europa. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


mercoledì, 15 luglio 2020, 10:28

Oceaniche, Barbara Paci attacca Giorgino: "Una città non può essere alla mercé dei gusti personali del sindaco"

Gallerista d'arte a Pietrasanta, il candidato a sindaco di Viareggio critica duramente l'attuale amministrazione comunale per come ha gestito l'opera di Turcato abbandonandola in un deposito all'aperto


martedì, 14 luglio 2020, 15:59

Lega: "Discarica a cielo aperto al Varignano"

"Siamo stati messi a conoscenza, in qualità di consiglieri comunali, da parte degli amministratori di un condominio del Varignano  in merito a una situazione di degrado, che riteniamo gravissima". Queste le parole dei consiglieri Maria Pacchini, Massimiliano Baldini e Alessandro Santini. Foto


Prenota questo spazio!


lunedì, 13 luglio 2020, 17:59

Cambiamo!: "A Viareggio ancora abbandono di rifiuti ingombranti"

Con una nota, il comitato viareggino "Cambiamo!" segnala questo ennesimo scenario che rende ancor meno attraente la città. A portare avanti la protesta è Andrea Giannone, membro del nuovo partito politico di Giovanni Toti


sabato, 11 luglio 2020, 16:10

Liste civiche e centrodestra uniti per Barbara Paci sindaco: via alla campagna elettorale

Così intervengono le forze politiche della Lega, FDI, FI e Cambiamo !, nonchè la lista civica di Barbara Paci, Per la nostra terra - Partite Iva di Tedeschi, Donzella e Gentili, Civicamente di Luigi Troiso, Risorgimento Viareggino di Brunello Consorti che, come richiesto da FDI e valutato positivamente, e' in...


sabato, 11 luglio 2020, 13:09

Roberto Balatri candidato di "Viareggio a Sinistra"

Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista, Potere al Popolo e Repubblica Viareggina si sono trovati d'accordo sul candidato sindaco Roberto Balatri che correrà per la lista "Viareggio a Sinistra"


venerdì, 10 luglio 2020, 09:35

Fratelli d'Italia, Chiari: "Non siamo su una giostra, siamo al Luna Park"

Durissimo intervento di Marco Chiari, ex dirigente provinciale di Fratelli d'Italia, sulla situazione all'interno del partito a Lucca e in Versilia. Che ne pensa il senatore Riccardo Zucconi chiamato inevitabilmente, sia pure indirettamente, in causa?