prenota

Anno 6°

venerdì, 18 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Tassa di soggiorno e albergatori, Lega: "Del Ghingaro non se ne cura, ma il turismo e chi vi lavora sono in difficoltà"

mercoledì, 20 novembre 2019, 19:24

Il direttivo della Lega di Viareggio, nella persona di Alessandro Santini, ha voluto prendere le parti degli albergatori della città, con la cui associazione si è incontrato in mattinata. Al centro della discussione un'idea di futuro per l'ambito commerciale e turistico, con progetti e una linea politico-amministrativa da proporre in alternativa a quella messa in atto dalla giunta Del Ghingaro.

"La Lega vuole una svolta totale nei rapporti con la città e con le categorie. Per farlo, però, occorre una cambiamento radicale nei rapporti con i cittadini, al quale si arriva attraverso una classe politica fatta di persone preparate e competenti.  Il turismo non può essere relegato tra gli assessorati secondari da far gestire a chi non ha idee e incidenza nel settore. Se gli albergatori hanno un problema da anni con la tassa di soggiorno, il sindaco ha l'obbligo di risolvere questa situazione. La politica serve per risolvere i problemi di chi lavora onestamente, non per crearne ulteriori. La tassa di soggiorno non deve essere la cassa per le esigenze del comune. tassa di scopo è e tassa di scopo deve rimanere".

Nell'importante incontro avuto questa mattina tra la Lega e la presidente di tale associazione, Sandra Lupori, sono state evidenziate molte deficienze e problematicità che quotidianamente gli albergatori e gli imprenditori sono costretti ad affrontare.

"L'amministrazione è noncurante. Chi lavora deve avere dalla politica e soprattutto da chi lo amministra certezze e sicurezza. L'unica certezza che gli albergatori ottengono è invece la decisione sulla tassa di soggiorno per i prossimi tre anni. Ma come si risolve la questione delle cartelle 2014? Non si sa, però sappiamo che 300 mila euro saranno usati per salvare il bilancio del Pucciniano. Ma che programmazione ha l'amministrazione comunale per San Silvestro? Quando ce lo vuole dire? Quando potranno pubblicizzarlo gli albergatori? Qui si viaggia e si lavora a vista, alla giornata, e questo è gravissimo. Del Ghingaro è diventato famoso in tutta Italia per aver alzato muri e barriere contro gli altri comuni: la sua smania e la sua continua competizione con gli altri sindaci danneggia il nostro turismo. Basti pensare alla figuraccia nazionale per aver impedito il passaggio della 'Tirreno Adriatico'. Viareggio non si può permettere pressappochismo in materia di turismo e commercio ma soprattutto pretende dai suoi amministratori una provata competenza nel settore".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


giovedì, 17 settembre 2020, 16:09

Omelia laica pro Susanna

Perché Susanna Ceccardi può vincere le elezioni regionali e non solo sperare di vincerle? Perché stavolta in Toscana ci sono due novità che vanno a suo favore


giovedì, 17 settembre 2020, 14:04

Barbara Paci lancia il progetto "Viareggio Fiere"

La candidata a sindaco Barbara Paci, grazie ad un’idea dell’imprenditore Marco Bianchi, candidato nella lista Barbara Paci sindaco per Viareggio e Torre del Lago Puccini, lancia il progetto Viareggio Fiere©


Prenota questo spazio!


giovedì, 17 settembre 2020, 13:56

Ceccardi e Salvini a Torre del Lago: passeggiata tra i banchi del mercato

Così in una nota il commissario provinciale della Lega, Andrea Recaldin, annuncia che domani Susanna Ceccardi e Matteo Salvini torneranno ancora una volta nel territorio del comune di Viareggio per chiudere questa sfida con una passeggiata tra i banchi del mercato cittadino di Torre del Lago in via Venezia, alle...


giovedì, 17 settembre 2020, 13:34

"Per il vecchio mercato ittico il futuro è nella cantieristica"

«Immaginare un polo fieristico in darsena significa non conoscere la filiera produttiva delle nostre attività nautiche» così dichiara il vicesindaco Valter Alberici che ha seguito tutte le questioni legate al porto negli ultimi 5 anni


giovedì, 17 settembre 2020, 08:20

Marian Puosi: "Noi giovani il futuro di Viareggio"

Marian Puosi è il responsabile dei Giovani per Viareggio, formazione politica che appoggia Giorgio Del Ghingaro e che ha, come padrino, Pasquale Sgrò


giovedì, 17 settembre 2020, 07:39

Massimiliano Baldini: "Siamo il cambiamento che serve alla Toscana"

Mancano ormai pochissimi giorni alla fine della campagna elettorale, gli ultimi colpi e occasioni per far sentire la propria voce