prenota

Anno 6°

lunedì, 24 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Giornata della memoria 'Pietre d'inciampo'

lunedì, 27 gennaio 2020, 16:48

Alessandro Santini: "Anche Viareggio potrebbe aderire al progetto delle "pietre d'inciampo", per non dimenticare le pagine più buie della Storia e per ricordare, anche nella nostra città, le vittime dell'Olocausto"

Anche Viareggio ha i suoi perseguitati e per questo la Commissione Toponomastica ha approvato all'unanimità la proposta del Consigliere Comunale della Lega Alessandro Santini di posizionare le "pietre d'inciampo", come vero segno tangibile ed di imperituro ricordo. Dovrebbero essere almeno due le persone già segnalate alla Commissione, alle quali potrebbero prossimamente essere dedicate queste pietre con la targa che riporta i nominativi. Si tratta di cittadini residenti o di sfollati a Viareggio, che, di religione ebraica o per motivi politici, sono stati in seguito deportati in un campo di concentramento. 

Le pietre d'inciampo non verranno dedicate solo a chi perse la vita in questi terribili luoghi di morte, ma anche a chi ebbe comunque la fortuna di poter tornare a casa. La Commissione, presieduta dall'Avvocato David Zappelli, si preoccuperà di raccogliere i nominativi delle nostre vittime dell'Olocausto, di identificarne l'indirizzo di residenza, o il luogo dove siano stati arrestati e prelevati, nel caso si trattasse di sfollati e lì, davanti al numero civico, verrà posta la "pietra d'inciampo". 

"La Storia della nostra città - conclude Santini - non può ignorare l'esigenza di fare qualcosa di concreto per questi cittadini sfortunati, per tale motivo la Commissione procederà nel portare all'approvazione della Giunta questo progetto".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


auditerigi


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Politica


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:34

Marcucci (FDI): "Ci arrivano segnalazioni sullo stato dei parchi giochi pubblici di Viareggio: totalmente abbandonati"

Christian Marcucci, dipartimento Sociale, Scuola e Disabilità Fratelli d'Italia Viareggio: A quanto pare Viareggio non è proprio una città per i bambini


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:28

Successo raccolta firme di Fratelli d'Italia per le proposte di legge lanciate dalla Meloni

Grande partecipazione sabato e domenica in tutta la provincia di Lucca ai banchetti di Fratelli d'Italia: in tanti hanno firmato le proposte di legge di iniziativa popolare richieste da tempo dal partito di Giorgia Meloni


Prenota questo spazio!


sabato, 22 febbraio 2020, 21:28

Matteo Salvini fa tappa a Torre del Lago

Che cosa ne pensi di Matteo Salvini? Se dovessi fare una critica al capo della Lega, cosa gli diresti? Che cosa condividi del suo pensiero? Giusto il tempo di porsi alcune domande che arriva il leader del Carroccio.


sabato, 22 febbraio 2020, 21:03

Sardine in piazza, niente di nuovo sul fronte occidentale

"La Toscana non si lega!", iniziano così le Sardine, con Miguel Fiorello Lebbiati, attivista per i diritti umani per l'associazione Kethane rom e sinti per l'Italia, manifestando a Viareggio in piazza Maria Luisa


sabato, 22 febbraio 2020, 19:31

I Care, dichiarato stato di agitazione. Bindocci e Pialli: "Basta risparmiare sul personale scolastico"

È con queste parole che Simone Pialli (Cisl Toscana Nord) e Massimiliano Bindocci (Uil Versilia) denunciano l'attività di "I Care", una delle società più complesse del Comune di Viareggio che, accanto a molte altre funzioni, si occupa della collaborazione scolastica coinvolgendo circa 50 addette


sabato, 22 febbraio 2020, 15:00

Elezioni, Lega: "La città ha voglia di cambiare"

Si avvia verso la fase finale la definizione del candidato sindaco per il centrodestra per le amministrative di Viareggio della prossima primavera