prenota

Anno 6°

domenica, 31 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Fare Verde Versilia scopre diverse discariche a Viareggio

venerdì, 22 maggio 2020, 11:01

Diverse discariche abusive, sono state scoperte dai volontari di Fare Verde Versilia; grazie alla segnalazione di Christian Marcucci esponente di FDI. Fare Verde Versilia, ha segnalato agli organi competenti di Viareggio, i diversi cumuli di rifiuti abbandonati, tra cui un paio molto pericolosi per l'ambiente e le persone.

Tra i siti, in particolare quello di Via Fosso le Quindici, Fare Verde ha segnalato più volte questo problema di abbandono, e ogni qual volta viene bonificato non passa giorno che la zona viene ricoperta di rifiuti, tanto che negli ultimi giorni, incivili hanno appiccato il fuoco al cumulo e causando un fumo tossico dai diversi materiali presenti.

"Nelle discariche - afferma Fare Verde Versilia -, è stata rinvenuta, tanta spazzatura di ogni genere, elettrodomestici, taniche vuote, pancali in legno, pneumatici, fogli ondulati di vetroresina, polistirolo, teli di plastica, ma quello che preoccupa di più, sono le enormi quantità di eternit in amianto deteriorato fatto a pezzi e messo in cassette di plastica, materiale altamente tossico-nocivo ed inquinante per l'ambiente, ma soprattutto per le persone che vi transitano, ritrovate in via Fosso Matelli e sul viale dei Tigli; inutile ricordare che l'amianto, indipendentemente dalla quantità inalata, crea il Mesotelioma pleurico e che la legge stabilisce la rimozione obbligatoria tramite incapsulamento e successivo smaltimento con bonifica dell'area interessata. Mentre, sulla spiaggia della Lecciona, è stato rinvenuto un grosso scatolato in ferro, corroso dal mare di circa due metri, semi sepolto dalla sabbia, ma da quello che si vede, è gia stato trovato e recintato con nastro segnaletico che ormai è del tutto scolorito, segno che questo rottame staziona li da tanto tempo e non ancora rimosso".

Anna Silvestro, presidente del Gruppo Fare Verde Versilia, si è attivata presentando un esposto, indirizzato al Sindaco di Viareggio, al Comando della Polizia Locale, all''Assessore dell'Ufficio Ambiente e alla Procura della Repubblica, per richiedere un intervento di bonifica dei siti interessati; chiede un controllo più assiduo sul territorio comunale per evitare questi abbandoni incontrollati, chiede inoltre di far istallare telecamere possibilmente nascoste per individuare questi incivili.

Aggiunge il Presidente del Gruppo Versilia di Fare Verde, Anna Silvestro: "Ora dobbiamo porre fine a tutto questo malcostume, dobbiamo trovare un’intesa operativa con il Comune per punire severamente chi persiste in questi atteggiamenti, che offendono, la civile convivenza. Per informazioni e segnalazioni è possibile contattare Fare Verde all'indirizzo mail fareverdeversilia@gmail.com"


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


domenica, 31 maggio 2020, 17:23

Centrodestra scende in piazza a Viareggio contro il Governo

Nella mattinata di martedì 2 giugno, i partiti del Centrodestra, organizzano una manifestazione in tantissime piazze di tutta Italia. In Toscana, i luoghi prescelti sono Firenze, Arezzo, Follonica e Viareggio


sabato, 30 maggio 2020, 17:23

Riduzione classi e taglio organici, Del Ghingaro: "Si ripensi decisione"

Il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, ha inviato una lettera al direttore dell'ufficio scolastico regionale della Toscana e al dirigente dell'ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara in merito alla riduzione delle classi e al taglio degli organici


Prenota questo spazio!


sabato, 30 maggio 2020, 17:13

Protocollo d'intesa per il Parco Migliarino, le associazioni ambientaliste: "Siamo sconcertate"

Lo sconcerto delle associazioni ambientaliste si fa sentire. Il motivo riguarda il protocollo d'intesa che il parco Msrm ha siglato con il comune di Viareggio


venerdì, 29 maggio 2020, 16:34

Slp-Cisl denuncia: "Più della metà dei lavoratori delle poste in provincia rimasti senza test"

La Slp-Cisl territoriale di Lucca lamenta il fatto che più della metà dei postali aventi diritto è rimasto fuori dall'indagine diagnostica, senza al momento avere la possibilità di una previsione su appuntamenti futuri


giovedì, 28 maggio 2020, 14:16

Bertacca (FdI): "L'estate è alle porte, cosa aspetta il comune di Viareggio ad organizzare i centri estivi per i bambini?"

A porre la domanda al comune è Eleonora Bertacca, del Dipartimento Scuola, Sociale e Disabilità Fratelli d'Italia di Viareggio


giovedì, 28 maggio 2020, 08:36

Mercuri (FLC CIGL): "Come sarà possibile far ripartire la scuola a settembre con questi tagli?"

La Gazzetta di Viareggio ha intervistato Antonio Mercuri; segretario provinciale FLC CIGL, in merito alla situazione della scuola in provincia di Lucca per capire quale sarà lo scenario che si prospetta per il prossimo settembre