prenota

Anno 6°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Toscana zona rossa, Autostrade e Salt chiudono Punti Blu e Centri Servizi. Uiltrasporti: "Decisione sbagliata"

sabato, 21 novembre 2020, 12:21

La segreteria regionale Uiltrasporti Toscana critica la decisione di Autostrade e Salt di chiudere i Punti Blu e i Centri Servizi con la zona rossa.

"Con il passaggio della Toscana in "zona rossa" - esordisce -, la società Autostrade (A1 ed A11) e, ancora prima la società Salt - Gruppo Gavio (A12 e la cosiddetta "Bretella" Lucca Viareggio) hanno arbitrariamente chiuso i propri Punto Blu e Centri Servizi nonostante gli stessi fossero attrezzati ed organizzati secondo le norme di prevenzione e tutela sanitaria vigenti". 

"Come Uiltrasporti - afferma - riteniamo assolutamente sbagliata tale decisione in quanto fortemente penalizzante per il nostro territorio perché impatta negativamente sia sulla logistica di tutti quegli operatori che con tanta fatica cercano di mantenere in piedi le proprie attività, garantendo ai cittadini la fornitura di servizi e beni così preziosi in tempo di Covid-19, sia sui cittadini, perché privati di un servizio capace di assolvere e risolvere bisogni e problemi generati da servizi autostradali sempre più automatizzati e con scarsa presenza di personale. Per questo abbiamo scritto a tutte le Prefetture: per far emergere i fatti e affinché si intervenga il prima possibile per ripristinare una situazione che compromette servizi fondamentali per la vita economica e sociale della Toscana". 

"A nostro avviso - continua - i Punto Blu e i Centri Servizi sono parte fondamentale del servizio di viabilità che deve essere funzionale alla mobilità dei cittadini e non possiamo quindi accettare che le aziende (oltretutto quasi "monopolistiche") utilizzino, come sembra, il "buon alibi della zona rossa" per chiudere completamente tali attività". 

"Come Uiltrasporti Toscana - conclude - denunciamo con forza questa scelta e chiediamo che venga ripristinato il servizio rispettando le prescrizioni necessarie alla salvaguardia della salute dei clienti e dei dipendenti". 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


venerdì, 4 dicembre 2020, 08:19

Concessioni balneari, Buratti: "Difenderemo gli interessi dell'impresa italiana in Europa"

Lo dichiara il deputato del Pd Umberto Buratti commentando la lettera di costituzione in mora relativa al rilascio delle concessioni balneari che la Commissione Europea ha inviato nelle ore scorse all'Italia


giovedì, 3 dicembre 2020, 16:45

Barbara Paci presenta un'interrogazione sulla sicurezza

La consigliera Barbara Paci, capogruppo del gruppo misto, dopo l’intervento dell’assessore con delega alla polizia municipale Valter Alberici nel consiglio comunale del 17 novembre, ha ritenuto necessario protocollare un’interrogazione per avere ulteriori dati specifici e risposte in merito agli interventi in materia di sicurezza


Prenota questo spazio!


giovedì, 3 dicembre 2020, 16:29

La Lega all’attacco del Riformista: «Parole gravi che offendono Viareggio e la Giustizia»

Per commentare l'articolo apparso stamani sul quotidiano "Il Riformista", a firma di tal Alberto Cisterna, servirebbero termini poco eleganti e per nulla adatti ad una nota pubblica, ma non possiamo non prendere posizione contro uno schiaffo del genere dato non solo alla nostra città e al ricordo di quella notte...


giovedì, 3 dicembre 2020, 16:25

Torselli e Rossi (FdI): "Il Governo apre le porte ai clandestini mentre decide con chi possiamo trascorrere il Natale"

Così Francesco Torselli, Presidente del gruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale, di fronte alla stazione di Firenze Santa Maria Novella dove il partito di Giorgia Meloni ha organizzato un flash-mob


mercoledì, 2 dicembre 2020, 11:36

Dondolini (FdI): "L'amministrazione trovi una soluzione per Via dei Marmi al Varignano"

Le transenne sono ormai piazzate da mesi. Via dei Marmi è chiusa per i lavori al muro che delimita l'Istituto De Sortis, di proprietà della Misericordia di Viareggio, dichiarato pericolante da giugno, e molti residenti si sono rivolti al consigliere FdI, Marco Dondolini, per sollecitare un intervento


lunedì, 30 novembre 2020, 18:31

"Ho scritto alla direttrice dell'Asl Toscana Nord Ovest perché serve un piano d'emergenza per tutelare il personale sanitario. Troppi i contagi tra medici e infermieri"

Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Vittorio Fantozzi, raccogliendo l'allarme dei sindacati, chiede risposte immediate alla responsabile dell'area vastaMaria Letizia Casani