prenota

Anno X

mercoledì, 3 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Dondolini (FdI): "La riqualificazione di Piazza Mazzini? Paletti di ghisa e 38 posti auto persi"

sabato, 20 febbraio 2021, 13:30

"Grande risultato dell'amministrazione comunale di Viareggio: ha 'blindato' piazza Mazzini con paletti di ghisa e catene eliminando 38 posti auto e lasciando l'incuria di sempre".

Aspra critica del consigliere FdI, Marco Dondolini, che incalza: <A quando l'avveniristico progetto di restyling completo?>.

"Circa tre anni anni fa - evidenzia Dondolini - il sindaco annunciò in pompa magna il rifacimento di piazza Mazzini, con eliminazione dei parcheggi lato mare per garantire più respiro e visibilità in direzione del Belvedere delle maschere. Era un progetto apprezzabile, che avrebbe puntato su una continuità dei due spazi, grazie ad un'area pedonale vera e propria, con nuova pavimentazione e panchine alla stregua di punti sosta godibili per guardare il mare. Quella rivisitazione completa della piazza poi non c'è mai stata: l'amministrazione ha dilatato i tempi e rinviato l'attuazione del progetto, poi si è trincerata dietro il dissesto che ha congelato tutte le opere, Terrazza della Repubblica compresa. Adesso, dopo tanti annunci e i miei richiami all'urgente recupero del decoro di piazza Mazzini, viene fatta una scelta completamente discutibile. Infatti avevo lamentato più volte la necessità di una totale sistemazione di quel biglietto da visita della città, con il rifacimento dell'indecorosa facciata di Palazzo delle Muse, un pressing del sindaco sulla Provincia affinchè almeno collocasse pannelli a copertura della fatiscente ex caserma dei carabinieri e l'eliminazione del cantiere all'ex area del Fascio, abbandonato da oltre dieci anni e riguardo il quale l'assessore Pierucci nel 2020 annunciò che entro giugno l'avrebbe fatto ripulire e riportato a parcheggio. Niente è stato fatto. Adesso però l'amministrazione fa il grande passo - ironizza Dondolini - con un'asfaltata, paletti in ghisa e una recinzione per negare 38 posti auto. Oltretutto vantandosi di questa cosa. Il famoso progetto di restyling di Piazza Mazzini sulla carta ancora c'è: è nel programma triennale delle opere pubbliche che lunedì sarà portato all'attenzione del consiglio comunale. Ma i viareggini anche per il 2021, con la stagione turistica in cui tutti riponiamo speranze di ripartenza, si dovranno tenere la piazza in queste condizioni e con tanto di paletti dissuasori".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


martedì, 2 marzo 2021, 10:45

Servizio Europa di area vasta: gestiti quasi due milioni di euro per i progetti realizzati dal territorio

Menesini: «Un servizio che rende ancor più evidente l'importanza del ruolo della Provincia come 'Casa dei Comuni'»


domenica, 28 febbraio 2021, 09:35

“La Lega non è un taxi da usare per entrare in consiglio comunale”

“La Lega non è un taxi da usare per entrare in consiglio comunale”: sono le parole del commissario provinciale Riccardo Cavirani di fronte agli atteggiamenti e le decisioni di Giuseppe Angeli


Prenota questo spazio!


venerdì, 26 febbraio 2021, 15:13

Montemagni (Lega): "Bocciata nostra proposta su vaccini balneazione"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene in merito alla bocciatura della proposta che chiedeva di vaccinare tempestivamente gli assistenti alla balneazione


venerdì, 26 febbraio 2021, 13:20

Aumento dei contagi, la Lega di Viareggio chiede l'accesso agli atti per localizzare i focolai

Una localizzazione dei focolai, dall'inizio dell'anno, suddivisi per quartiere: è ciò che chiede la Lega di Viareggio di fronte all'impennata di contagi del Covid in città


giovedì, 25 febbraio 2021, 21:10

Problemi di connessione, la denuncia di Fratelli Giovani: "Non può essere colpa degli studenti"

Il comitato studentesco segnala attraverso un comunicato alcuni episodi verificatesi durante le lezioni a distanza


giovedì, 25 febbraio 2021, 17:23

'Comunità Alloggio', il centrodestra unito richiede una commissione urgente

Gli esponenti Maria Rita Pacchini (Lega), Marco Dondolini (Fratelli d'Italia) e Luigi Troiso (CivicaMente), firmano congiuntamente una richiesta per la convocazione di una commissione consiliare specifica