prenota

Anno X

mercoledì, 3 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

"Ripulitura totale del laghetto dei cigni: un obiettivo in cui abbiamo creduto, assurde le critiche"

lunedì, 22 febbraio 2021, 19:27

 

"La ripulitura totale del Laghetto dei Cigni è un'opera importante, assurdo il comportamento di chi non vuole vedere oltre". Christian Marcucci, responsabile del dipartimento Tutela Territorio e Animali del Circolo Viareggio di Fratelli d'Italia, evidenzia l'importanza di tale operazione, alla luce delle pesanti critiche arrivate da chi, quel lavoro proprio non lo condivide, lanciando una serie di obiezioni sui social. 

"Tutti sanno che il dipartimento Tutela Territorio e Animali del Circolo Viareggio di Fratelli d'Italia si è sempre messo a difesa del laghetto, ha sempre denunciato le varie problematiche - premette Marcucci - quindi prima di tutti abbiamo evidenziato che non andava bene lo stato in cui erano tenuti gli animali, che lo spazio andava svuotato e ripulito, che l'amministrazione invece se ne disinteressava. Ora tramite la stampa e post continui sui social, siamo riusciti a far muovere la macchina per dare il via ai lavori, cosa non facile dato che è stato necessario coordinare i vari enti coinvolti. Ma nonostante tutto questo, qualcuno ha da ridire. Le cose non si possono fare con leggerezza, vanno fatte con giudizio, specialmente quando si ha a che fare con la vita degli animali. Come documentato, questi saranno gestiti da realtà professionali che li prenderanno in carico e li accudiranno fino alla fine dei lavori. Qualcuno pensa forse che era meglio parcheggiarli in una recinzione posticcia?Quindi polemizzare anche quando si riesce ad ottenere cose che per anni sono state richieste e mai ottenute, mi sembra che abbia poco senso: capisco che c'è una persona che dedica parte della propria vita ad accudire gli 'abitanti' del laghetto e che non vederli per qualche giorno, il tempo di fare i vari lavori, possa crearle dolore, ma bisogna capire che tutto quello che viene fatto è solo per il benessere degli animali, anzi dovremmo essere felici che il laghetto ritornerà pulito e un ambiente idoneo per i nostri amici. Polemiche sterili o azioni disperate non portano del bene, ma anzi, potrebbero pregiudicare tutti gli sforzi fatti finora, trovando l'alibi di non far fare i lavori attesi da anni".

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


martedì, 2 marzo 2021, 10:45

Servizio Europa di area vasta: gestiti quasi due milioni di euro per i progetti realizzati dal territorio

Menesini: «Un servizio che rende ancor più evidente l'importanza del ruolo della Provincia come 'Casa dei Comuni'»


domenica, 28 febbraio 2021, 09:35

“La Lega non è un taxi da usare per entrare in consiglio comunale”

“La Lega non è un taxi da usare per entrare in consiglio comunale”: sono le parole del commissario provinciale Riccardo Cavirani di fronte agli atteggiamenti e le decisioni di Giuseppe Angeli


Prenota questo spazio!


venerdì, 26 febbraio 2021, 15:13

Montemagni (Lega): "Bocciata nostra proposta su vaccini balneazione"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene in merito alla bocciatura della proposta che chiedeva di vaccinare tempestivamente gli assistenti alla balneazione


venerdì, 26 febbraio 2021, 13:20

Aumento dei contagi, la Lega di Viareggio chiede l'accesso agli atti per localizzare i focolai

Una localizzazione dei focolai, dall'inizio dell'anno, suddivisi per quartiere: è ciò che chiede la Lega di Viareggio di fronte all'impennata di contagi del Covid in città


giovedì, 25 febbraio 2021, 21:10

Problemi di connessione, la denuncia di Fratelli Giovani: "Non può essere colpa degli studenti"

Il comitato studentesco segnala attraverso un comunicato alcuni episodi verificatesi durante le lezioni a distanza


giovedì, 25 febbraio 2021, 17:23

'Comunità Alloggio', il centrodestra unito richiede una commissione urgente

Gli esponenti Maria Rita Pacchini (Lega), Marco Dondolini (Fratelli d'Italia) e Luigi Troiso (CivicaMente), firmano congiuntamente una richiesta per la convocazione di una commissione consiliare specifica