Anno X

mercoledì, 1 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Viareggio si candida capitale italiana della cultura per il 2024

lunedì, 22 febbraio 2021, 17:38

La città di Viareggio capitale italiana della Cultura per il 2024: il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha lanciato la candidatura della nostra città per l’anno che è l’anniversario del centenario della morte di Puccini. Un progetto ambizioso che segue strettamente la creazione di Rosetta, l’Istituzione della Cultura cittadina che sta per prendere il via ufficialmente.

La macchina organizzativa che parte oggi simbolicamente è già al lavoro per la costituzione di un comitato scientifico ad hoc: obiettivo primario quello di  comporre il dossier necessario alla candidatura e mettere a punto il programma di iniziative e progetti per il 2024.

La città si propone infatti quale polo storico, artistico, culturale di rilevanza nazionale e internazionale.

«Insieme alle iniziative che sempre presentiamo al pubblico europeo – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro - vogliamo puntare a qualcosa di più alto: la candidatura di Viareggio come Capitale Italiana della Cultura per il 2024, anno che coincide esattamente con il centenario della morte di Puccini».

Nel nome di Puccini in particolare, si è recentemente costituito un Comitato per le celebrazioni pucciniane 2024-2026 che si è fatto promotore presso il Ministero per l’ottenimento di una legge speciale per le celebrazioni, ma anche per la definizione di un programma di attività per favorire la promozione del territorio attraverso la conoscenza e la divulgazione del patrimonio pucciniano.

A questo si aggiungano i grandi piani di riqualificazione dei luoghi storici della Città come piazza Puccini, piazza Cavour, la Terrazza della Repubblica, ma anche dei palazzi della cultura: la Gamc, galleria di rilievo regionale unica nel suo genere in tutta la Toscana, il museo del Carnevale, la Cittadella, villa Paolina, il museo della Marineria. Non ultima Villa Borbone che ospita da quest’anno la Fondazione Isyl (Italian Superyacht Life), il primo Campus per le professioni del mare.

«Negli ultimi anni il Comune si è impegnato in progetti di riqualificazione volti a perseguire un nuovo prestigio internazionale – continua Del Ghingaro -: la candidatura di Viareggio a Capitale della Cultura è uno di questi. Siamo consapevoli che sarà un percorso complicato ma appassionante che coinvolgerà tutti gli stake holders del territorio e non solo. Iniziamo oggi un’avventura straordinaria».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


mercoledì, 1 dicembre 2021, 12:58

Confesercenti: "Asse di penetrazione, si affronti questione su basi concrete"

Torna a parlare di asse di penetrazione Confesercenti Toscana Nord, con il suo presidente Versilia Francesco Giannerini, dopo che il comune ha messo nel suo bilancio una voce per la sua progettazione


martedì, 30 novembre 2021, 19:23

Piazzone, Zucconi e Tofanelli (FDI): il 'metodo Giorgio del Ghingaro' colpisce ancora!

"Apprendiamo esterrefatti come il comune di Viareggio abbia utilizzato ancora una volta maniere che poco si intonano alla bontà tipica del periodo natalizio"


Prenota questo spazio!


lunedì, 29 novembre 2021, 18:41

Forza Italia, Mallegni: “Il Partito che torna Movimento: in corso la selezione di una vera classe dirigente"

Forza Italia, Mallegni: “Il Partito che torna Movimento: in corso la selezione di una vera classe dirigente. Vogliamo solo persone che si spendano per servizio e non per interesse personale”


lunedì, 29 novembre 2021, 18:04

Stazione ferroviaria di Torre del Lago nel degrado Marcucci (FdI): "Ha una storia illustre ed oggi è rifugio di criminalità e senzatetto"

"Servono più cura e più vigilanza per la stazione ferroviaria di Torre del Lago, nel degrado più completo".  Christian Marcucci, responsabile del dipartimento Tutela Territorio e del circolo Viareggio Fratelli d'Italia, ricorda a tal proposito l'illustre storia che ha quella stazione, rimarcando quanto oggi "sia solo un ricovero per senzatetto"


lunedì, 29 novembre 2021, 15:55

Vergogna Del Ghingaro: mascherine obbligatorie in Passeggiata e nelle vie del centro

Obbligo di mascherina dal 4 dicembre al 6 gennaio compresi: il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha firmato oggi l’ordinanza che impone di “indossare nei luoghi all’aperto i dispositivi di protezione delle vie respiratorie”


sabato, 27 novembre 2021, 13:46

Il parcheggio del complesso Marco Polo, Dondolini (FdI): "Un disastro"

Il consigliere comunale di FdI, Marco Dondolini, su sollecitazione dei residenti, ha effettuato un sopralluogo all'area sosta pubblica adiacente al centro residenziale Marco Polo