prenota

Anno X

sabato, 31 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Paci: "Giornate Fai, mancata adesione dei musei di Viareggio"

mercoledì, 19 maggio 2021, 14:15

Barbara Paci, capogruppo del gruppo misto in consiglio comunale a Viareggio, commenta la mancata adesione delle strutture museali presenti a Viareggio per le giornate FAI di primavera e per la giornata internazionale dei musei e si augura che venga fatta un’adeguata valorizzazione e promozione per la giornata delle dimore storiche italiane, dove Viareggio ha inserito villa Borbone.

“Come si pensa di poter concorrere a capitale della cultura italiana se ancora una volta si perdono occasioni di rilievo nazionale per poter valorizzare e far apprezzare, anche attraverso una importante promozione tramite i canali nazionali, i musei e gli edifici dal grande valore sia storico che culturale che abbiamo.

Avevo già avuto occasione di constatare in autunno che l’amministrazione comunale aveva mancato l’appuntamento con le giornate del FAI, lo stesso è successo anche per l’appuntamento di questa di primavera; oltre a questo, ieri, 18 maggio, era la giornata internazionale dei musei e la GAMC il museo più importante della città è rimasto chiuso.

Il 15 e 16 maggio ricorrevano le giornate FAI di primavera, un’occasione per poter valorizzare ed aprire strutture di grande valore culturale ed artistico come villa Borbone a Viareggio, che, ricordo, fa parte dell’elenco dei luoghi del cuore del FAI. Oltre a questo la comunicazione, la diffusione e la promozione per un evento di portata nazionale ed internazionale vengono amplificate su tutte le piattaforme a disposizione dell’ente. Purtroppo anche questa volta nella lista dei luoghi che avevano aderito alle giornate il palazzo lungo il viale dei Tigli non figurava.

Il 18 maggio invece era la giornata internazionale dei musei e sono passata a vedere se la GAMC, la galleria d’arte moderna e contemporanea Lorenzo Viani, a Viareggio fosse aperta ed arrivata al palazzo delle Muse ho potuto constatare che mentre la biblioteca risultava aperta l’accesso alla galleria era sbarrato da un bel cancello chiuso.

Questa giornata si celebra in tutto il mondo ed anche questa iniziativa è un’opportunità per stimolare la cultura e la storia dei luoghi attraverso dei temi specifici come quello di quest'anno che era “ Il futuro dei musei: rigenerarsi e reinventarsi”, un tema che tratta alcuni tra gli imperativi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza del nostro governo. Quale miglior spunto per una città che vuol concorrere come capitale della cultura italiana per il 2024 se non iniziare ad interrogarsi sul futuro delle proprie strutture, come rigenerarsi ed appunto reinventarsi lungo questi anni di incertezze.

Per curiosità ho anche fatto una rapida ricerca per vedere cosa proponeva la città di Lucca per queste giornate e con grande stupore ho trovato molta partecipazione attraverso promozione, visite guidate calendari e informazioni utili come la visita guidata al Museo di Palazzo Mansi ed ad altri palazzi o luoghi di grande interesse culturale accedendo anche a partnership importanti. Mi sembra ancora una volta un’occasione persa per occuparci di cultura e turismo di qualità.

Il prossimo appuntamento di valorizzazione delle strutture museali è fissato per il 23 maggio grazie all’Associazione Dimore Storiche Italiane ( ADSI) e dove villa Borbone viene regolarmente segnalata, oltre ad altre 10 dimore storiche che verranno aperte a Lucca e la casa natale di Giosuè Carducci a Valdicastello Carducci a Pietrasanta. Sicuramente a Lucca sapranno valorizzare e pubblicizzare con le giuste competenze queste iniziative ed aperture straordinarie, ma Viareggio sarà capace di fare la stessa cosa con uno dei beni storici più preziosi che gli appartiene o vorrà, come sempre, lasciarla come una cattedrale nel deserto?”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


giovedì, 29 luglio 2021, 12:32

Perini Navi, FdI: "Tuteliamo i lavoratori, apriremo uno sportello di ascolto e consulenza"

C'è una nuova data che segna la storia economica di Viareggio: il 30 luglio il cantiere navale Perini va all'asta. Il Circolo Fratelli d'Italia di Viareggio invoca misure a sostegno dei lavoratori ed annuncia l'apertura di un punto di ascolto e consulenza con esperti del settore


mercoledì, 28 luglio 2021, 13:25

Dondolini (FdI): "Piazza Murri alla Migliarina nel degrado più assoluto"

Marciapiedi dissestati, vegetazione che spunta tra le mattonelle saltate, aiuole secche e persino passaggi per disabili pieni di avvallamenti. Così si presenta piazza Giuseppe Murri nel cuore del quartiere Migliarina


Prenota questo spazio!


lunedì, 26 luglio 2021, 12:36

Benedusi (FdI): "Dotiamo Viareggio di speciali panchine inclusive per disabili"

L'appello è di Chiara Benedusi, responsabile provinciale del dipartimento equità sociale e disabilità di Fratelli d'Italia che nei giorni scorsi aveva richiesto anche la dotazione negli stabilimenti balneari di passerelle speciali per l'accesso al mare dei disabili


venerdì, 23 luglio 2021, 10:47

Lega: "Ancora maleodoranze avvertite nella notte"

Continuano gli sgradevoli odori, avvertiti in vari quartieri della città. A farsi portavoce del disagio Maria Pacchini, Walter Ferrari, Alessandro Santini e Alberto Pardini della Lega Viareggio


giovedì, 22 luglio 2021, 13:32

Dondolini (FdI): "Revocare adozioni di aiuole non curate"

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Marco Dondolini punta il dito sul decoro dei privati che hanno preso in assegnazione molti degli spazi pubblici cittadini, collocandovi una propria targa o insegna


giovedì, 22 luglio 2021, 12:22

Capitale cultura, Fantozzi-Martinelli (FdI): "Complimenti a Viareggio, ma clamorosa occasione persa da Lucca"

Lo dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, ed il capogruppo in consiglio comunale a Lucca, Marco Martinelli