prenota

Anno X

martedì, 22 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Osservatorio Rifiuti Zero: il consiglio approva il nuovo disciplinare

lunedì, 7 giugno 2021, 19:29

Approvata dal consiglio comunale la delibera che si propone di completare il percorso verso il traguardo “Rifiuti Zero” nel corso del nuovo mandato amministrativo: l’atto approva, fra le altre cose, il “Disciplinare di funzionamento dell’Osservatorio Rifiuti Zero”.

Compito dell’Osservatorio è quello di “Monitorare di continuo il percorso verso rifiuti zero indicando le criticità e le soluzioni per rendere il suddetto percorso verificabile, partecipato e costantemente in grado di aggiornarsi anche alla luce dell'evolversi del quadro nazionale ed internazionale”. 

«Nella passata Amministrazione – commenta l’assessore Federico Pierucci – abbiamo assunto il percorso verso Rifiuti Zero ed esteso il porta a porta su tutto il territorio comunale: negli anni abbiamo migliorato moltissimo la percentuale di differenziata, incrementata dal 50 al 70%, e intendiamo migliorare ulteriormente. Per farlo dobbiamo imparare a produrre meno rifiuti, educarci al riuso e al recupero – continua Pierucci -: dobbiamo coinvolgere le scuole e la società civile». 

«Per questo – aggiunge l’assessore – abbiamo pensato di aggiungere al disciplinare alcuni accorgimenti, il principale è quello di utilizzare un avviso pubblico per implementare i componenti dell’Osservatorio e dare il massimo della visibilità e della partecipazione all’Osservatorio stesso. E’ evidente che cercheremo di valorizzare soggetti e personalità che abbiano connotati e competenze specifiche». 

Si tratta in tutto di sette nuovi componenti che andranno ad integrarsi ai componenti di diritto quali il sindaco, l'assessore all'Ambiente, un componente designato dalla commissione Ambiente al proprio interno, un rappresentante dell'Osservatorio Rete Nazionale “ Rifiuti zero”. 

Composizione del nuovo Osservatorio

L'Osservatorio è composto da un massimo di 11 componenti compresi il sindaco, l'assessore all'Ambiente, un componente della commissione Ambiente designato al proprio interno, un rappresentante dell'Osservatorio Rete Nazionale “ Rifiuti zero”.

I componenti dell'Osservatorio restano in carica fino alla scadenza del mandato amministrativo dell'organo consiliare. I componenti dell’Osservatorio verranno individuati con provvedimento del Sindaco, attingendo dall'elenco delle domande presentate all'Amministrazione Comunale, previo avviso pubblico.

Al sindaco compete altresì la nomina dei componenti di un “Gruppo di lavoro” con compiti di presidio allo svolgimento delle attività legate alla realizzazione del percorso verso “Rifiuti zero”, sempre tra i componenti dell'Osservatorio.

 

«Voglio ringraziare il vecchio osservatorio che ha lavorato bene e attentamente – conclude Pierucci – sono certo che anche il nuovo osservatorio farà altrettanto e porterà Viareggio a raggiungere il traguardo Zero Waste».

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


sabato, 19 giugno 2021, 19:39

Amministrative, Marchetti (FI): "Seravezza alla portata. Massarosa? Dopo Coluccini è necessario allargare gli orizzonti"

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, Maurizio Marchetti, è sicuro: il centrodestra dovrà mettersi al lavoro per cercare di conquistare entrambi i comuni, dato che la vittoria sembra essere alla portata


sabato, 19 giugno 2021, 19:34

Forza Italia tra la gente: al via il tour toscano di Mallegni

Forza Italia Toscana dà il via ad un tour che vedrà impegnato il senatore e coordinatore regionale Massimo Mallegni in tutte le province e nei più importanti comuni


Prenota questo spazio!


sabato, 19 giugno 2021, 11:06

"Il Tirreno si è superato: ritagliata la mia figura dalla foto dell'inaugurazione"

Giorgio Del Ghingaro, sindaco di Viareggio, commenta con ironia e intelligenza l'ultima 'chicca' del quotidiano cartaceo "Il Tirreno" che, in occasione dell'inaugurazione della mostra di Paltrinieri, ha... ritagliato la sua figura dalla foto


venerdì, 18 giugno 2021, 17:27

"A Viareggio nessun problema sicurezza, però si spendono oltre 3 mila euro per la sorveglianza di una mostra"

L'affondo arriva da Alberto Pardini, Maria Pacchini, Alessandro Santini e Walter Ferrari del Gruppo Consiliare Lega, unitamente a Barbara Paci (Gruppo Misto) e Luigi Troiso (CivicaMente)


venerdì, 18 giugno 2021, 16:59

Benedusi (FdI): "I caregiver non possono più aspettare, l'amministrazione informi i cittadini dell'esistenza del contributo"

La responsabile provinciale di Lucca del Dipartimento Equità Sociale e Disabilità di Fratelli D'Italia, Chiara Benedusi, sollecita una più ampia informazione da parte dell'amministrazione comunale "dato che molti cittadini sono all'oscuro di questa opportunità"


venerdì, 18 giugno 2021, 16:40

Discarica Bernardone, Fantozzi (FdI): "Che fine ha fatto il progetto di bonifica?"

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, che presenterà un'interrogazione alla giunta regionale dopo le segnalazioni ricevute dalla rappresentante di Fdi di Camaiore Claudia Bonuccelli e dal consigliere comunale Riccardo Erra, che sul tema ha sollecitato il comune di Camaiore