Anno X

sabato, 23 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Biondo (FdI): "Abbandonare Stadio dei Pini e piscina ha favorito la concentrazione di criminalità"

sabato, 2 ottobre 2021, 13:11

"L'abbandono dello Stadio dei Pini e della piscina comunale ha creato terreno fertile per la criminalità". Raffaele Biondo, responsabile del dipartimento sicurezza di Fratelli d'Italia, nei giorni scorsi si è confrontato con residenti ed esercenti di via Coppino in Darsena "ed il quadro che ne è emerso è desolante".

 "Mi hanno raccontato - comincia - che già nel tardo pomeriggio iniziano i problemi: ci sono immigrati che probabilmente vivono nella Pineta di Levante, nelle vicinanze dello Stadio dei Pini e dietro la piscina comunale, che dalle 19 scorrazzano indisturbati nelle vie interne tra viale dei Tigli, via 24 Maggio e via Indipendenza e si ritrovano nella piazza Comandante Leopoldo Orlandi. E quando va bene discutono animatamente, quando va male si prendono a sassate e bottigliate, danneggiando le auto in sosta nelle vicinanze. In questa piazza infatti si sono già registrati casi di accoltellamento. Per non parlare dei ripetuti furti al bar, alla trattoria e al kebab che si trovano lungo la strada. Fino a quando gli esercenti avevano la vigilanza privata, risse, disordini notturni e criminalità erano quasi cessati; ma finiti i fondi per permettersi questo servizio sono ricominciati i seri problemi, già segnalati alle forze dell'ordine e al sindaco. Purtroppo - conclude Biondo - questa amministrazione non ha mai ascoltato attività e residenti che chiedono più attenzione e più passaggi di polizia municipale, carabinieri e polizia di Stato. Inutile negare che la Pineta di Levante è ormai terra di nessun e il fatto che lo Stadio dei Pini e la piscina versino in stato di abbandono non ha portato conseguenze solo sul fronte sportivo e della socializzazione, ma è andato ad aggravare situazione di criticità che era presente in questa parte di Viareggio".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 ottobre 2021, 18:20

PalP Versilia: "Pizzeria 'Il mulino', perché innescare un fumo simile sotto campagna elettorale?"

Potere al Popolo Versilia mostra l’altra faccia della medaglia inerente alla vicenda della pizzeria ‘Il mulino’, a Camaiore. Sembra essere presente, in tutta questa vicenda, un velo di ipocrisia


giovedì, 21 ottobre 2021, 12:13

Christian Marcucci (FdI): "Da tempo chiediamo la sistemazione del tratto di Aurelia a Bicchio, purtroppo teatro di una recente tragedia"

Christian Marcucci, responsabile del Dipartimento Tutela del Territorio per il Circolo di Viareggio Fratelli d'Italia, lancia alcune proposte dei cittadini per dare spunti di lavoro all'amministrazione


Prenota questo spazio!


mercoledì, 20 ottobre 2021, 18:36

Giorgio Del Ghingaro, il Pd dice basta col 'turismo politico': sindaci e buoi dei paesi tuoi

In un documento approvato in vista del congresso dal Pd di Viareggio si delinea chiaramente la linea del partito che è anche quella ribadita da Tambellini e Panchieri: Giorgione resti a casa sua nel Compitese e mai più sindaci foresti. E poi saremmo noi i razzisti?


mercoledì, 20 ottobre 2021, 18:05

Centrodestra, senza unità a rischio... estinzione: come prima, più di prima

Un'analisi personale, superficiale, modesta e riferita al quadro nazionale, ma con sottese preoccupazioni locali. Anche in considerazione delle involuzioni del cdx sulla scelta, ormai urgente, del candidato sindaco di Lucca: così stando le cose andrà a finire come a Milano, Roma e altrove. Che peccato...


martedì, 19 ottobre 2021, 16:45

Annale: “Politeama, ancora in alto mare”

Il comitato “Salviamo il Politeama”, rappresentato dal portavoce Paolo Alessio Annale, manda una lettera al sindaco di Viareggio e al comandante della capitaneria di porto riguardante il cinema e teatro Politeama e in particolare la sua chiusura che, a detta del comitato, è un danno molto grave alla città, motivo...


sabato, 16 ottobre 2021, 17:09

Cisl Fp Toscana: "Con Green pass vengono al pettine problemi segnalati ma ignorati dalla Regione"

Lo dichiara Mauro Giuliattini, reggente regionale CISL Funzione Pubblica. Per il reggente regionale la colpa è da imputare alla Regione e all'assessorato rei di non aver previsto la criticità