Anno X

sabato, 23 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Elezioni amministrative, Fantozzi (FdI): "Affrontiamo la sfida da protagonisti"

venerdì, 1 ottobre 2021, 16:10

"Domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15 si vota per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale in molti comuni della Toscana. In provincia di Lucca i comuni interessati sono Altopascio, Massarosa, Pieve Fosciana e Seravezza. Come Fratelli d'Italia, ad Altopascio sosteniamo, con una nostra lista, la candidatura a Sindaco di Maurizio Marchetti; a Massarosa sosteniamo, con una nostra lista, la candidatura a Sindaco di Alberto Coluccini; a Pieve Fosciana sosteniamo la candidatura a Sindaco di Iolanda Turriani e ci riconosciamo nella lista "Per la Pieve e le sue frazioni"; a Seravezza sosteniamo la candidatura a sindaco di Elena Luisi e ci riconosciamo nella lista "Insieme per Elena Luisi sindaco" ricorda Fantozzi.

"Fratelli d'Italia, a livello nazionale, sta attraversando una fase di forte espansione elettorale, dovuta alla leadership di Giorgia Meloni, alla coerenza politica, alla qualità della classe dirigente e al progetto di costruire una Destra moderna e inclusiva ma, al tempo stesso, ancorata alle proprie radici. Adesso è tempo di far crescere amministratori e di portare il nostro messaggio anche nelle realtà locali: un messaggio fatto di attenzione alle esigenze quotidiane dei cittadini, di valorizzazione di risorse e talenti inespressi, di protezione dei più deboli. Per far vedere alla Sinistra che non la temiamo, che ce la giochiamo alla pari, che possiamo far meglio di loro. Abbiamo risposte ai problemi che i territori aspettano da tempo e che la Sinistra non ha saputo dare" manda a dire Fantozzi.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 ottobre 2021, 18:20

PalP Versilia: "Pizzeria 'Il mulino', perché innescare un fumo simile sotto campagna elettorale?"

Potere al Popolo Versilia mostra l’altra faccia della medaglia inerente alla vicenda della pizzeria ‘Il mulino’, a Camaiore. Sembra essere presente, in tutta questa vicenda, un velo di ipocrisia


giovedì, 21 ottobre 2021, 12:13

Christian Marcucci (FdI): "Da tempo chiediamo la sistemazione del tratto di Aurelia a Bicchio, purtroppo teatro di una recente tragedia"

Christian Marcucci, responsabile del Dipartimento Tutela del Territorio per il Circolo di Viareggio Fratelli d'Italia, lancia alcune proposte dei cittadini per dare spunti di lavoro all'amministrazione


Prenota questo spazio!


mercoledì, 20 ottobre 2021, 18:36

Giorgio Del Ghingaro, il Pd dice basta col 'turismo politico': sindaci e buoi dei paesi tuoi

In un documento approvato in vista del congresso dal Pd di Viareggio si delinea chiaramente la linea del partito che è anche quella ribadita da Tambellini e Panchieri: Giorgione resti a casa sua nel Compitese e mai più sindaci foresti. E poi saremmo noi i razzisti?


mercoledì, 20 ottobre 2021, 18:05

Centrodestra, senza unità a rischio... estinzione: come prima, più di prima

Un'analisi personale, superficiale, modesta e riferita al quadro nazionale, ma con sottese preoccupazioni locali. Anche in considerazione delle involuzioni del cdx sulla scelta, ormai urgente, del candidato sindaco di Lucca: così stando le cose andrà a finire come a Milano, Roma e altrove. Che peccato...


martedì, 19 ottobre 2021, 16:45

Annale: “Politeama, ancora in alto mare”

Il comitato “Salviamo il Politeama”, rappresentato dal portavoce Paolo Alessio Annale, manda una lettera al sindaco di Viareggio e al comandante della capitaneria di porto riguardante il cinema e teatro Politeama e in particolare la sua chiusura che, a detta del comitato, è un danno molto grave alla città, motivo...


sabato, 16 ottobre 2021, 17:09

Cisl Fp Toscana: "Con Green pass vengono al pettine problemi segnalati ma ignorati dalla Regione"

Lo dichiara Mauro Giuliattini, reggente regionale CISL Funzione Pubblica. Per il reggente regionale la colpa è da imputare alla Regione e all'assessorato rei di non aver previsto la criticità