Anno X

giovedì, 9 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

FdI denuncia: "Stallo disabili, un'insidia e non un aiuto"

giovedì, 25 novembre 2021, 11:11

Fuori dall'istituto superiore Piaggia c'è un parcheggio disabili. Peccato che si trovi proprio di fronte all'ingresso della scuola - tanto da ostruirlo quando vi viene lasciato in sosta un mezzo - e che rappresenti più un problema che un aiuto per chi ne necessità. A evidenziare la situazione singolare è la responsabile provinciale di Lucca del Dipartimento Equità Sociale e Disabilità di Fratelli d'Italia, Chiara Benedusi, che ha raccolto il disagio di alcune mamme.

"La scuola rappresenta un'eccellenza, tanto da contare 700 iscritti - spiega - e sono ben 25 gli alunni certificati con situazioni gravi di disabilità. In un ambiente inclusivo stride il parcheggio disabili che il Comune ha realizzato già da alcuni anni proprio di fronte al cancello dell'istituto: non solo questa vicinanza all'ingresso/uscita rende un percorso a ostacoli e spesso impossibile poter parcheggiare il mezzo da parte dei genitori che vengono a prendere i loro figli, ma rappresenta anche una insidia in caso di emergenza. Infatti in caso di necessità un'ambulanza non potrebbe avere diretto accesso alla scuola per la presenza di un'auto legittimamente parcheggiata da un portatore di handicap o suo accompagnatore".

Benedusi sollecita quindi la ricollocazione dello stallo, magari raddoppiandolo vista la vicinanza de cantieri navali e la forte concentrazione di auto nella strada, ai due lati del cancello. 

"Ma c'è un'altra questione - insiste - visto che in fondo alla via effettivamente ci sarebbe un secondo stallo disabili. Però senza un cartello e con la segnaletica a terra ormai sbiadita, tanto da essere sempre occupato da motorini. Anche in questo caso è necessario un interessamento del Comune e sarebbe auspicabile anche la presenza della polizia municipale nei momenti di maggior afflusso alla scuola per disciplinare le situazioni caotiche che inevitabilmente si creano".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


mercoledì, 8 dicembre 2021, 18:25

Mostra storico-fotografica sul partito comunista italiano in Versilia

Immagini e locandine di congressi, manifestazioni, feste de l'Unita', dei risultati elettorali. Fotografie di militanti e dirigenti del PCI Versiliese. Un pezzo di storia non solo del PCI, ma del territorio


lunedì, 6 dicembre 2021, 18:00

Bolkestein balneari, Fratelli d'Italia: "900 piccole imprese a rischio, basta incertezze, governo Draghi zerbino d'Europa"

"I balneari hanno contribuito alla crescita del nostro Paese sin dal secondo dopoguerra, riuscendo ad attrarre turisti prima dall'Europa e poi da tutto il Mondo. Ora Mario Draghi e la sua maggioranza voltano le spalle a questi imprenditori per rispondere agli ordini europei.


Prenota questo spazio!


sabato, 4 dicembre 2021, 10:27

Pineta di Ponente, gli operatori commerciali fanno il punto sulla situazione delle alberature e sugli eventi promozionali 2022

Cancellazione dell’automatismo che fa scattare la chiusura della pineta con l’allerta gialla, il punto sugli interventi di messa in sicurezza delle alberature, i progetti di promozione per l’estate 2022. Sono questi alcuni dei principali punti affrontati dagli operatori della Pineta di Ponente


giovedì, 2 dicembre 2021, 17:55

Fare Verde Versilia: "Raccolta della plastica sulla spiaggia della Lecciona Viareggio"

Domenica 28 novembre alle 10 una quindicina di volontari dell'associazione ambientalista Fare Verde Versilia si sono dati appuntamento al ristorante Armanda in Darsena


giovedì, 2 dicembre 2021, 13:05

Del Ghingaro: "Ciclovia Tirrenica, chi governa deve assumersi le responsabilità"

Il primo cittadino di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, commenta le dichiarazioni di un assessore regionale riguardo alla decisione di inviare al Ministero il tracciato della ciclovia Tirrenica col percorso della Lecciona


mercoledì, 1 dicembre 2021, 12:58

Confesercenti: "Asse di penetrazione, si affronti questione su basi concrete"

Torna a parlare di asse di penetrazione Confesercenti Toscana Nord, con il suo presidente Versilia Francesco Giannerini, dopo che il comune ha messo nel suo bilancio una voce per la sua progettazione