Anno X

venerdì, 21 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Forza Italia, Mallegni: “Il Partito che torna Movimento: in corso la selezione di una vera classe dirigente"

lunedì, 29 novembre 2021, 18:41

Forza Italia, Mallegni: “Il Partito che torna Movimento: in corso la selezione di una vera classe dirigente. Vogliamo solo persone che si spendano per servizio e non per interesse personale”

In momenti come questi, in cui Forza Italia torna a superare la doppia cifra, chi se ne era andato vorrebbe tornare ma forse è meglio di no.
“Finalmente ci siamo: anche in Toscana Forza Italia è tornata ad essere un Movimento Politico, esattamente come era nato”, afferma il Senatore e Coordinatore Regionale Massimo Mallegni.

“Siamo tornati a crescere e a rappresentare le istanze reali della gente ed essendo al Governo - anche se non come vorremmo - portiamo a casa risultati concreti: dall’abbassamento delle tasse, alla salute pubblica, alla semplificazione burocratica, fino alla stretta vicinanza alle esigenze delle imprese”.

“Forza Italia sta crescendo e si sente nuovamente quella spinta movimentista impressa da Silvio Berlusconi che porta avanti quel progetto liberale, riformista, popolare, garantista ed europeista, con l’aggiunta delle cose buone che anche altri fanno – come la tutela della povertà – purché sia reale!”

“In momenti come questi, il cui il Movimento di Forza Italia torna a superare la doppia cifra, chi se ne era andato vorrebbe tanto tornare, ma forse è meglio di no! In tutta Italia stiamo selezionando una vera classe dirigente, non vanno più bene “tutti” e “uno non vale assolutamente uno”. Vogliamo persone che si spendano per servizio e non per interessi personali, persone capaci con una propria storia personale e politica. Diciamo basta agli “anonimi”, basta a coloro che passano dalle vendita bibite – senza nulla togliere a chi svolge questo mestiere seriamente – a fare il Ministro”, prosegue Mallegni invocando la necessità di amministratori seri e professionali, ma soprattutto con un’esperienza sul campo.

“Qualcuno vede movimenti? C’è chi entra e chi esce? Sì è vero! – asserisce convintamente il Senatore – è in corso infatti una vera e propria selezione che non parte da decisioni “centrali”, ma spesso dalla consapevolezza che da noi non ci sarà più spazio per “loro”.
Siamo dispiaciuti? Dal punto di vista personale certamente, ma per gli impegni che ci siamo presi con i cittadini va bene così”, conclude Mallegni.

“Buon lavoro a tutti e per coloro che hanno stoffa e spirito di servizio la nostra porta è sempre aperta..”



Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


giovedì, 20 gennaio 2022, 20:08

Mallegni (FI): “Tutta la mia gratitudine alle forze dell’ordine coinvolte ieri a Torre del Lago. La vicenda, però, deve farci riflettere”

Solidarietà ai vigili del fuoco Filippi e Vannucci rimasti feriti ieri. La vicenda fa emergere la gestione problematica dei disturbi psichiatrici


giovedì, 20 gennaio 2022, 12:32

Provincia, Menesini ha assegnato le deleghe: Nicola Conti vicepresidente

Un vicepresidente della provincia di Lucca di nuovo versiliese e sei consiglieri delegati. Diventa operativo con queste novità il nuovo corso dell'ente di Palazzo Ducale guidato dal presidente Luca Menesini dopo il rinnovo del consiglio provinciale avvenuto con le elezioni di secondo livello del 18 dicembre


Prenota questo spazio!


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:24

Torre del Lago, il sindaco ringrazia le forze dell'ordine

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha voluto ringraziare, in serata e a conclusione della drammatica vicenda a Torre del Lago, le forze di polizia che sono intervenute Nocs in testa


mercoledì, 19 gennaio 2022, 14:40

Biondo (FdI): "Quanto degrado in via Cavallotti, tra rifiuti e giacigli di senzatetto"

In tantissimi si sono già rivolti allo sportello per le segnalazioni su sicurezza e decoro che è stato attivato nella sede del circolo di Viareggio per Fratelli d'Italia in via Leonardo da Vinci 292 e Raffaele Biondo, che fa parte del dipartimento sicurezza e legalità - e che raccoglie direttamente...


martedì, 18 gennaio 2022, 20:34

Da Valentina Mercanti congratulazioni a Giani, Mazzeo e Landi

Il consiglio regionale ha appena votato i delegati della Regione Toscana all'elezione del Presidente della Repubblica: saranno il Presidente Giani, il Presidente Antonio Mazzeo e il consigliere Marco Landi a sedere tra i grandi elettori da lunedì


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:27

Peste suina africana, Fantozzi (FdI): "La Regione agisca rapidamente, subito uno specifico piano per contrastare la malattia"

Lo chiede un'interrogazione di Fratelli d'Italia alla giunta regionale, atto di cui è uno dei firmatari il consigliere Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione sviluppi economico e rurale