Anno X

venerdì, 21 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Vergogna Del Ghingaro: mascherine obbligatorie in Passeggiata e nelle vie del centro

lunedì, 29 novembre 2021, 15:55

Obbligo di mascherina dal 4 dicembre al 6 gennaio compresi: il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha firmato oggi l’ordinanza che impone di “indossare nei luoghi all’aperto i dispositivi di protezione delle vie respiratorie”.

«Ritenuto che – si legge nell’atto - allo scopo di prevenire ogni ulteriore evoluzione negativa del quadro pandemico nel territorio del Comune di Viareggio occorra adottare ulteriori misure di prevenzione nel periodo antecedente e successivo le festività natalizie come l’obbligo di indossare nei luoghi all’aperto i dispositivi di protezione delle vie respiratorie».

La mascherina andrà sempre portata con sé, così come da ordinanza del Ministro della Salute (22 giugno 2021), e andrà indossata sempre in alcune zone ben definite: in Passeggiata, in via Garibaldi, in piazza Cavour e vie limitrofe, quindi in via Fratti da via Garibaldi e via Vespucci, via Battisti nel tratto che va da via Garibaldi a via Mazzini, in via San Martino, via Verdi e via Zanardelli, nel tratto da via Fratti a via Battisti.  

“Considerato che  - continua infatti l’atto - in occasione delle prossime festività natalizie si registrerà in Viareggio, per la sua importanza turistica, sociale, culturale, soprattutto in Passeggiata ed in zona Mercato, un intenso afflusso di pubblico con possibilità di transiti ravvicinati e costanti di numerose persone, che potrebbero venire tra loro in contatto con difficoltà a garantire il distanziamento interpersonale».

La mancata osservanza dell’obbligo della mascherina comporterà comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa che va da un minimo di 400 euro ad un massimo di 3.000.




Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


giovedì, 20 gennaio 2022, 20:08

Mallegni (FI): “Tutta la mia gratitudine alle forze dell’ordine coinvolte ieri a Torre del Lago. La vicenda, però, deve farci riflettere”

Solidarietà ai vigili del fuoco Filippi e Vannucci rimasti feriti ieri. La vicenda fa emergere la gestione problematica dei disturbi psichiatrici


giovedì, 20 gennaio 2022, 12:32

Provincia, Menesini ha assegnato le deleghe: Nicola Conti vicepresidente

Un vicepresidente della provincia di Lucca di nuovo versiliese e sei consiglieri delegati. Diventa operativo con queste novità il nuovo corso dell'ente di Palazzo Ducale guidato dal presidente Luca Menesini dopo il rinnovo del consiglio provinciale avvenuto con le elezioni di secondo livello del 18 dicembre


Prenota questo spazio!


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:24

Torre del Lago, il sindaco ringrazia le forze dell'ordine

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha voluto ringraziare, in serata e a conclusione della drammatica vicenda a Torre del Lago, le forze di polizia che sono intervenute Nocs in testa


mercoledì, 19 gennaio 2022, 14:40

Biondo (FdI): "Quanto degrado in via Cavallotti, tra rifiuti e giacigli di senzatetto"

In tantissimi si sono già rivolti allo sportello per le segnalazioni su sicurezza e decoro che è stato attivato nella sede del circolo di Viareggio per Fratelli d'Italia in via Leonardo da Vinci 292 e Raffaele Biondo, che fa parte del dipartimento sicurezza e legalità - e che raccoglie direttamente...


martedì, 18 gennaio 2022, 20:34

Da Valentina Mercanti congratulazioni a Giani, Mazzeo e Landi

Il consiglio regionale ha appena votato i delegati della Regione Toscana all'elezione del Presidente della Repubblica: saranno il Presidente Giani, il Presidente Antonio Mazzeo e il consigliere Marco Landi a sedere tra i grandi elettori da lunedì


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:27

Peste suina africana, Fantozzi (FdI): "La Regione agisca rapidamente, subito uno specifico piano per contrastare la malattia"

Lo chiede un'interrogazione di Fratelli d'Italia alla giunta regionale, atto di cui è uno dei firmatari il consigliere Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione sviluppi economico e rurale