Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Politica

Appello di Del Ghingaro: "Emergenza Covid, scuole chiuse e lezioni in dad"

mercoledì, 5 gennaio 2022, 17:09

Il sindaco di Viareggio, come al solito, non ha mezze misure: nonostante la variante Omicron non stia causando morti e feriti a raffica, lui opta per la chiusura indiscriminata e chi si è visto si è visto.

«Reduce da vari incontri, strettamente in videoconferenza, sui vari temi della sanità, sono arrivato alla conclusione che sia opportuno che le scuole per qualche settimana rimangano chiuse e si faccia lezione in dad». Così il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro tramite la propria pagina facebook. 

«Sostenere questa cosa - ha scritto - per me non è facile perché so quanto sia complicato per ragazzi e insegnanti ma la pandemia sta di nuovo galoppando ed è opportuno evitare nuove forme di contagio. Se penso ai trasporti, alle aule, ai luoghi di scambio e ritrovo dentro gli edifici, credo sia davvero meglio  riattivare la didattica a distanza per il tempo necessario ad uscire da questa curva malefica del covid che cresce spaventosamente ogni giorno. «Penso anche che se non le chiuderà il governo le scuole mano a mano verranno chiuse dall'incremento  dei positivi e delle quarantene tra gli alunni e gli insegnanti, quindi meglio prevenire, per quanto possibile. So che questo comporterà disagi per le famiglie, per i ragazzi già molto provati, per l'organizzazione dell'insegnamento da parte dei docenti, ma se è vero che avremo il picco a fine mese, dopo questi numeri allucinanti di contagiati giornalieri, con gli ospedali che inevitabilmente si riempiranno di nuovo, mi sento di sostenere questo provvedimento. Naturalmente le prescrizioni per la scuola devono andare di pari passo con le tante altre dovute ma di quelle ne parleremo al momento opportuno: le lezioni ripartono in molti casi venerdì e questa decisione andrebbe presa subito».

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Politica


sabato, 22 gennaio 2022, 12:44

Benedusi (FdI): "Viareggio fornisca le mascherine Ffp2 agli studenti"

Chiara Benedusi, responsabile provinciale di Lucca del Dipartimento Equità Sociale e Disabilità di Fratelli D'Italia, chiede all'amministrazione che si adoperi in supporto degli studenti e delle famiglie fornendo loro i dispositivi di protezione individuale necessari per svolgere la didattica in presenza


giovedì, 20 gennaio 2022, 20:08

Mallegni (FI): “Tutta la mia gratitudine alle forze dell’ordine coinvolte ieri a Torre del Lago. La vicenda, però, deve farci riflettere”

Solidarietà ai vigili del fuoco Filippi e Vannucci rimasti feriti ieri. La vicenda fa emergere la gestione problematica dei disturbi psichiatrici


Prenota questo spazio!


giovedì, 20 gennaio 2022, 12:32

Provincia, Menesini ha assegnato le deleghe: Nicola Conti vicepresidente

Un vicepresidente della provincia di Lucca di nuovo versiliese e sei consiglieri delegati. Diventa operativo con queste novità il nuovo corso dell'ente di Palazzo Ducale guidato dal presidente Luca Menesini dopo il rinnovo del consiglio provinciale avvenuto con le elezioni di secondo livello del 18 dicembre


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:24

Torre del Lago, il sindaco ringrazia le forze dell'ordine

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha voluto ringraziare, in serata e a conclusione della drammatica vicenda a Torre del Lago, le forze di polizia che sono intervenute Nocs in testa


mercoledì, 19 gennaio 2022, 14:40

Biondo (FdI): "Quanto degrado in via Cavallotti, tra rifiuti e giacigli di senzatetto"

In tantissimi si sono già rivolti allo sportello per le segnalazioni su sicurezza e decoro che è stato attivato nella sede del circolo di Viareggio per Fratelli d'Italia in via Leonardo da Vinci 292 e Raffaele Biondo, che fa parte del dipartimento sicurezza e legalità - e che raccoglie direttamente...


martedì, 18 gennaio 2022, 20:34

Da Valentina Mercanti congratulazioni a Giani, Mazzeo e Landi

Il consiglio regionale ha appena votato i delegati della Regione Toscana all'elezione del Presidente della Repubblica: saranno il Presidente Giani, il Presidente Antonio Mazzeo e il consigliere Marco Landi a sedere tra i grandi elettori da lunedì