Anno XI 
Domenica 4 Dicembre 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da lucia paolini
Politica
26 Settembre 2022

Visite: 2777

“Sarò il sindaco della regione, mi farò garante delle istanze di tutte le province". Queste le parole della campagna elettorale di Massimo Mallegni che si è presentato a queste elezioni con Forza Italia, ma il maggioritario non ha dato ragione al senatore che non è stato eletto.

“Care amiche e cari amici, è stata una corsa difficile, ma ricca di soddisfazioni. Ho visitato tutta la Toscana e parlato con centinaia di persone. Ho visitato imprese e famiglie, toccato con mano i problemi reali di una regione in difficoltà. Oggi il centro destra è al Governo e sono certo che faremo bene nell’interesse di tutti i cittadini. Per quanto mi riguarda, purtroppo, non sono stato rieletto al Senato e quindi non potrò più rappresentarvi, ma non mancherà il mio supporto e la mia vicinanza. Grazie a tutti per l’aiuto che mi avete dato.Un grande abbraccio. Massimo”.

Questa la dichiarazione a caldo appena conclusi gli scrutini di Mallegni.

Di origini pietrasantine, nato e cresciuto nel turismo è stato tre volte sindaco di Pietrasanta e ha abbandonato nel 2017 per iniziare la carriera in senato.

L’hastag #fattinonparole è stato uno dei punti cardine della sua campagna elettorale che ha visto anche momenti difficili dopo il video promozionale per far avere uno stipendio e una pensione alle casalinghe. Il video, giudicato sessista, ha fatto il giro del web “quando si realizza una proposta buona in Italia gli si salta addosso e ci si oppone. A queste donne non viene riconosciuto niente e hanno una sudditanza nei confronti del marito alle quali sono costrette a chiedere i soldi, che spesso si traduce anche in violenza domestica. Quello spot era per accendere un faro, ma ci sono anche gli uomini. Ci sono settantamila uomini casalinghi, che dopo lo spot sono venuti a bussare e a rivendicare la loro posizione. Bene, quell’indennità è anche per loro.”

Forte la sua presenza in senato è stato motivo di vanto e anche uno dei punti cardine della propaganda politica di Mallegni che ha basato sui risultati degli ultimi quattro anni la campagna elettorale: “Dobbiamo rimettere le gambe a questa provincia, che ha imprenditori bravissimi”..

Importante anche il suo critico punto di vista relativamente alla sanità “In Toscana abbiamo una sanità itinerante. Oggi la sanità si regge sulla professionalità dei medici, la verità è che non funziona. Dobbiamo ridare valore ai medici di famiglia. Non è un problema di soldi, ma di organizzazione. Ci preoccupiamo solo degli amministativi e non di chi lavora davvero.”

Occhio anche ai giovani, un miglioramento aziendale per permettere ai giovani di non andare all’estero. Dura la sua posizione sul reddito di cittadinanza, che è stato definito da Mallegni come un’alimentazione del mercato nero e dei divani. Tutta la campagna era incentrata su una rinascita economica. La corsa finisce con una mezza vittoria, che vede Mallegni fuori dai giochi, ma il centro destra al governo.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Per il Pci di Lucca e versilia, la situazione del pronto soccorso dell’ospedale unico è molto preoccupante :“I segnali che giungono dal pronto soccorso dell’ospedale Versilia indicano inequivocabilmente la grave situazione nella quale versa, i cui effetti investono sia i pazienti che i sanitari”

Sarà possibile infatti entro (inderogabilmente) le ore 12:30 del…

Spazio disponibilie

Da martedì 6 dicembre partono i lavori di asfaltatura in via Campania, nella zona di Macelli, "con…

A diciotto anni dalla prima edizione, torna in una nuova veste aggiornata nei contenuti e nella grafica “Profili…

Spazio disponibilie

A 124 anni dalla morte, Elisabetta, Imperatrice d’Austria e Regina d’Ungheria, è ancora protagonista della cronaca. Ultimissime su Sissi è…

Terzo appuntamento con la rassegna I concerti del Maestro Igor Raykhelson, donata dal Maestro alla città di Forte dei Marmi.

Domani sabato 3 dicembre alle 17.30 in occasione dell'accensione dell'albero di Natale al Pontile si terrà un momento…

Torna, per il terzo inverno consecutivo, “Culturalmentre”, la web tv intelligente, rassegna letteraria virtuale promossa dall’associazione “Nati per scrivere”, da…

Spazio disponibilie

Martedì 6 dicembre, dalle ore 9 alle 17, nelle seguenti strade del Comune di Camaiore, Localita' Capezzano Pianore Rotaio: Via…

Nuovo appuntamento con "Giro di boa", il libro scritto da Franco Pulzone, che fa parte della trilogia "Pillole viareggine". Pulzone,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie