prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 17 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

Istituto Carlo Piaggia, gli studenti delle serali costretti a patire il freddo

lunedì, 17 dicembre 2018, 22:05

di Davide Lucarini

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione inviataci da uno studente del corso serale presso l'istituto Carlo Piaggia in merito all'assenza di riscaldamento durante le lezioni:

Scrivo la presente per denunciare una situazione diventata a mio parere, e non solo mio, insostenibile.
Mi chiamo Davide Lucarini e sono uno studente del corso serale presso l'istituto Carlo Piaggia. Le lezioni che si tengono dalle ore 18.20 alle 22.00 cinque giorni a settimana si svolgono regolarmente in totale assenza di riscaldamento. Sia gli alunni che i professori sono costretti a stare in classe con giubbotti, sciarpe e cappelli. In qualità di rappresentante di classe ho più volte fatto presente la situazione alla presidenza, suggerendo che gli studenti si portassero da casa delle stufette elettriche per ovviare al problema. Si sono addotte giustificazioni riguardanti fantomatici lavori in corso che pare non precludano, però, il riscaldamento ai corsi diurni. Non voglio parlare di discriminazione, però, sono propenso a pensare che gli studenti del serale, nonostante vadano a scuola per scelta e non per obbligo, vengano considerati un po' come ultima ruota del carro. Concludo auspicando sia per me che per i miei compagni e professori un rientro dalle vacanze natalizie al caldo.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


martedì, 8 gennaio 2019, 17:37

Strage di Erba, il valzer delle confessioni

Terza puntata del nostro viaggio all'interno della strage di Erba: sono circa le 20 dell'11 dicembre 2006 quando, di rientro da lavoro, Raffaella, la madre Paola e Youssef rientrano a casa e, secondo condivisa ricostruzione dei fatti, vengono immediatamente aggrediti


sabato, 5 gennaio 2019, 08:41

"Grazie al reparto di cardiologia dell'Ospedale Versilia per l'assistenza a mio padre"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento, inviataci dall'avvocato Nicola Moschetti, rivolta al Reparto di Cardiologia dell’Ospedale Versilia per l’assistenza resa a suo padre, Carlo Moschetti, purtroppo mancato qualche mese fa


Prenota questo spazio!


giovedì, 3 gennaio 2019, 20:01

Strage di Erba, il mistero continua

Dopo dieci mesi di lavoro certosino, il reparto di investigazioni scientifiche non è riuscito a rintracciare sulla scena del crimine alcun elemento riconducibile ai coniugi Romano. Nessuna traccia di sangue è stata trovata a casa di Olindo e Rosa


lunedì, 24 dicembre 2018, 10:12

"Lettera aperta alla Croce Verde di Pietrasanta, la più antica pubblica assistenza d'Italia"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta alla Croce Verde di Pietrasanta, in occasione delle feste di Natale, da parte del collega giornalista Giuliano Rebechi


domenica, 23 dicembre 2018, 11:49

Ho lasciato la mia terrà perché...

Vi invitiamo a guardare il trailer del docufilm “Italia addio, non tornerò”, prodotto dalla Fondazione Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana e realizzato dalla nostra collaboratrice Barbara Pavarotti.  Lo trovate in alto a destra. Perché vi chiediamo di vedere questo trailer? Perché ci piacerebbe ricevere, via mail, le vostre testimonianze


giovedì, 20 dicembre 2018, 19:54

"Strage di Erba, Olindo e Rosa sono innocenti"

Se anche voi avete sposato la tesi dell'opinione pubblica, vi farò cambiare idea attraverso una chirurgica (e tecnica) ricostruzione di quanto accaduto ad Erba quell'11 dicembre del 2006. Dopo 12 anni dalla sera della mattanza, il guardasigilli Alfonso Bonafede ha disposto un'ispezione ministeriale sulla vicenda: gli atti della procura di...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!