Anno 6°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : sulla scena del crimine

Omicidio di La Spezia, l'assassino ha confessato

martedì, 12 marzo 2019, 14:19

di anna vagli

La Spezia, 11 marzo 2019: è stato Francesco Ruggiero, quarantaseienne maresciallo dell'Aeronautica, ad esplodere in pieno giorno 4-5 colpi di arma da fuoco contro Vincenzo D'Aprile, pregiudicato cinquantaseienne e ristoratore di Cadimare.

L'agguato è avvenuto ieri attorno alle 13, sulla rotatoria di Piazzale Ferro, zona stazione. 

Oltre al D'Aprile al momento della sparatoria erano presenti i figli e l'ex moglie dell'uomo, Nicoletta Novelli. Con quest'ultima il sottufficiale dell'Aeronautica aveva una relazione da circa due anni e, incalzato dalla vista di un abbraccio tra la donna e l'ex marito, si sarebbe scagliato contro il D'Aprile. Quest'ultimo, incontratosi con l'ex moglie, avrebbe reagito picchiando contro il finestrino del militare che avrebbe a sua volta caricato maldestramente l'arma, esplodendo il primo colpo della Glock calibro 9 proprio all'interno dell'auto, una Fiat 500 presa a noleggio.

Francesco Ruggiero si è poco dopo costituito ed è stato interrogato per sei ore questa notte nella stanza del procuratore generale del tribunale di La Spezia, Antonio Patrono, insieme alla giovane PM Monica Burani. In un fiume di dichiarazioni spontanee, sarebbe emerso che il Ruggiero avrebbe agito per proteggere la donna dalle continue violenze che l'ex marito perpetrava su di lei e sui loro figli. Secondo prime indiscrezioni, la pistola utilizzata dal sottufficiale sarebbe intestata proprio alla Novelli. Un dettaglio non di poco conto che potrebbe aprire diversi scenari sul ruolo ricoperto della donna, che avrebbe già nominato un avvocato.

Francesco Ruggiero è adesso in carcere in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto che avrà luogo mercoledì 13 marzo. «Aspettiamo la formulazione della contestazione e la fissazione dell'udienza», dichiara l'Avv. Maria Concetta Gugliotta (nella foto in alto) del foro di Pisa che aggiunge: «Ci sono diversi aspetti da valutare».

Promette dunque battaglia l'Avv. Gugliotta, nominato di fiducia e volto noto nelle aule di giustizia per aver seguito i più importanti casi di cronaca nera locale.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 6 luglio 2020, 17:39

Controlli e sanzioni sulla spiaggia della Lecciona

Riceviamo e volentieri pubblichiamo dal presidente di Legambiente Versilia la notizia di controlli e sanzioni sulla spiaggia della Lecciona nello scorso week-end: "Vogliamo far passare il messaggio che la Lecciona non è solo una "semplice" spiaggia libera, ma fa parte di una riserva naturale e come tale va usufruita"


venerdì, 3 luglio 2020, 21:03

"No a soste a pagamento ai piedi delle Apuane"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera in cui il consiglio direttivo della Sezione CAI R. Nobili di Castelnuovo di Garfagnana esprime il proprio disappunto per la decisione presa dal comune di Stazzema circa la creazione di aree di sosta a pagamento ai piedi delle Apuane


Prenota questo spazio!


giovedì, 2 luglio 2020, 15:36

"Grazie ai volontari e ai dipendenti della Croce Verde di Viareggio"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento ai volontari e ai dipendenti della Croce Verde di Viareggio della presidente Carla Vivoli


martedì, 30 giugno 2020, 16:14

"Incivili abbandonano rifiuti alla Versiliana"

Riceviamo e pubblichiamo questa segnalazione proveniente dall'associazione Colonia Cristiana riguardo l'abbandono di rifiuti all'interno della Versiliana


giovedì, 25 giugno 2020, 19:23

Abbandonare i propri sogni per colpa dello studio? Da oggi non più

Nel corso della vita capita di fare delle scelte dettate da esigenze diverse, come il sopraggiungere di un’occupazione stabile, il formarsi una famiglia o la necessità di far fronte a spese e problematiche varie


mercoledì, 24 giugno 2020, 15:21

"Casa della Salute a Massarosa, ripartiamo dagli atti"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera dell'ex sindaco di Massarosa Franco Mungai in merito alla notizia che il comune cercherebbe un immobile per il nuovo distretto sanitario


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!